Accesso Iscriviti

Accesso

Accedi con uno dei tuoi account social...

...o con il tuo account FASI.biz

FASI.biz

Mario MontiDal forum nazionale dei giovani, a Roma, il presidente del Consiglio Mario Monti annuncia risorse in arrivo a sostegno dell'occupazione giovanile. Otto miliardi di euro dalla rimodulazione dei fondi strutturali per lavoro e formazione, "perché ciò che fa bene ai giovani fa bene al paese", ha affermato il premier.

L'Italia dovrà riallocare il 29% dei fondi strutturali che le sono stati assegnati per il periodo 2007-2013, 8 miliardi che, secondo quanto dichiarato da Monti, andranno a beneficio di 460 mila giovani in Europa, di cui 128.300 italiani (50mila solo in Sicilia).

La destinazione di queste risorse è stata discussa da ministero del Lavoro e da quello dell’Istruzione insieme all'Action Team della Commissione europea nel mese di febbraio. I dieci supertecnici di Bruxelles avevano infatti il compito di stabilire con i funzionari ministeriali la riallocazione dei fondi strutturali non spesi a favore delle Pmi e dell’occupazione giovanile negli otto paesi europei con i livelli più elevati di disoccupazione, Italia compresa.

Secondo quanto anticipato da Monti:

  • circa 3,6 miliardi saranno destinati alle regioni meridionali e utilizzati anche per attrarre 28mila giovani stranieri in Italia;
  • parte delle risorse andrebbe a finanziare interventi per contrastare l'abbandono scolastico e 13mila borse di studio del programma Erasmus.

Il compito degli Action Team sarà completato entro giugno ed è probabile che anche la riallocazione dei fondi venga realizzata entro il termine del loro mandato.