Accesso Iscriviti

Accesso

Accedi con uno dei tuoi account social...

...o con il tuo account FASI.biz

FASI.biz

ChipsNon che l'interesse per questi finanziamenti sia stato fino ad oggi scarso, visto l'elevato tasso di partecipazione alle calls della Commissione Europea da parte di enti ed imprese italiane, ma il successo di queste iniziative è sempre stato inferiore rispetto a quello degli altri paesi dell'Unione. Oggi però c'è un cambiamento di passo: il ministro Profumo crede fortemente nella ricerca europea ed è a Bruxelles proprio per la presentazione degli ultimi bandi del 7 Programma Quadro, per cui è prevista una dotazione di 8,1 miliardi di euro.

Si è cominciato, insomma a “fare sistema”, ad aumentare il peso che l'Italia deve avere nella distribuzione dei fondi per la ricerca, a migliorare il coordinamento tra enti, associazione ed imprese per cercare di portare su bruxelles i progetti migliori, quelli che avranno maggiori chances di ottenere i finanziamenti.

Ma non è solo il governo ad aver compreso l'importanza dei finanziamenti europei. Gli addetti ai lavori, le imprese ed i centri di ricerca sono ormai ben consci che, seppure con più grandi complessità, legate all'organizzazione di un parteneriato internazionale, sono questi gli strumenti finanziari in grado di garantire maggiori certezze - anche temporali – rispetto ai bandi nazionali e regionali, che risentono molto della inefficienza dei soggetti gestori.

E l'interesse si è visto oggi anche nella grande affluenza alla conferenza stampa organizzata dalla Commissione Europea a Roma in concomitanza con quella ufficiale a Bruxelles della Commissaria alla Ricerca Maire Geoghegan-Quinn. Un numero di presenti ben più elevato in confronto alla presentazione tenutasi nel luglio dello scorso anno (i principali bandi FP7 vengono di solito pubblicati a luglio), dove la dotazione finanziaria – in fondo – era comunque di oltre 7 miliardi di euro.

E' dunque cominciata una seria preparazione per la corsa agli oltre 80 miliardi di euro di finanziamenti del prossimo programma quadro per la ricerca e l'innovazione: Horizon 2020.

Links

Presentazione dei bandi 2013 del VII programma quadro per la ricerca e l'innovazione