Accesso Iscriviti

Accesso

Accedi con uno dei tuoi account social...

...o con il tuo account FASI.biz

FASI.biz
Polo di innovazionePresentato il nuovo Polo di innovazione della Regione Bio P Med, per i settori biotech e medtech, con sede a Colleretto Giacosa (Torino), con l’obiettivo di favorire lo sviluppo internazionale del sistema biotecnologico e biomedicale piemontese attraverso il networking, la proposta e lo sviluppo di progetti di ricerca congiunti.
Ad oggi riunisce 55 soggetti tra aziende, centri di ricerca e istituzioni accademiche, compresi i tre atenei pubblici piemontesi - Università e Politecnico di Torino, Università del Piemonte orientale - che hanno siglato un accordo per sostenerlo e svilupparlo.
 
Durante la prima fase di sviluppo, bio P med si focalizzerà su quattro ambiti:
  1. terapie cellulari e molecolari;
  2. tecnologie diagnostiche e di imaging;
  3. tecnologie per la ricerca farmaceutica, diagnostica, analisi e biomedicale;
  4. tecnologie per applicazioni non legate alla salute umana.
Le principali aree di applicazione saranno l’oncologia, il cardiovascolare, le malattie auto-immuni, le altre patologie con elevato bisogno medico non soddisfatto.

Sono già stati approvati ed avviati due progetti europei:
  • Alps Bio-Cluster (Interreg), che istituirà un network con i cluster biotech-medtech dell’area alpina favorendo lo sviluppo delle imprese e l’innovazione attraverso la cooperazione, e
  • Bio-CT-Biotechnology Common Tools (Regions of Knowledge), che supporterà il primo stadio di sviluppo di imprese e progetti biotech.
Costruito anche un network collaborativo con 17 parchi scientifici e cluster internazionali del settore.
 
A gestire le attività del Polo è il Bioindustry Park, il Parco scientifico e tecnologico, che già svolge la funzione di integratore di sistema per lo sviluppo delle scienze della vita in Piemonte.