Accesso Iscriviti

Accesso

Accedi con uno dei tuoi account social...

...o con il tuo account FASI.biz

FASI.biz

Agricoltura - foto di 2darkwingsIl Ministro delle Politiche agricole Mario Catania e il presidente dell'Istituto di servizi per i mercati agricolo e alimentare (Ismea) Arturo Semerari presentano un pacchetto di misure per i giovani agricoltori e l'avvio di nuove imprese rurali: dai prestiti agevolati per l'acquisto dei terreni ai finanziamenti per gli investimenti in innovazione fino alle garanzie per l'accesso al credito bancario.

"A sostegno dei giovani agricoltori e delle start up l'Ismea fornisce una serie di strumenti finalizzati ad acquisire la base fondiaria e a finanziare progetti di investimento innovativo", ha spiegato Catania.

In particolare:

  • la misura del 'Primo insediamento' riguarda la concessione, da parte di Ismea, di mutui - a tassi agevolati e fino a 30 anni - agli under 40 per l'acquisto dei terreni agricoli;
  • la misura del 'Subentro' finanzia progetti specifici presentati da giovani agricoltori che assumono la guida di aziende già esistenti;
  • le garanzie, dirette o a prima richiesta, sostengono l'accesso al credito bancario dei nuovi imprenditori agricoli, prevedendo uno sconto sulla commissione di garanzia fino a un massimo di 7.500 euro per i giovani;
  • il 'Fondo di credito' mira ad abbattere il costo dei finanziamenti bancari attraverso il sostegno pubblico,
  • il 'Fondo di investimento nel capitale di rischio' riguarda l'acquisizione, da parte di Ismea, di partecipazioni al capitale di rischio delle imprese agricole.

Ma non è tutto. Catania sta discutendo con il presidente dell'Abi Giuseppe Mussari il ripristino di un regime di credito agrario differenziato "per rapportarsi nella maniera più adatta alla realtà specifica delle aziende agricole".