Partenariato Pubblico Privato - PPP

Ponte su fiumeIl PPP è un contratto tra un'Amministrazione pubblica e un'impresa a cui viene concesso di realizzare un'opera o un servizio a fronte del pagamento di un canone o dell'incasso di tariffe.

Oltre alle quattro principali tipologie: concessione di costruzione e gestione, concessione di servizi, sponsorizzazione, locazione finanziaria. Esistono anche forme di PPP destinate alla realizzazione di opere di urbanizzazione e insediamenti turistici, nonché alla concessione di beni immobili per la loro valorizzazione a fini economici.

Uno schema di PPP prevede la collaborazione tra pubblica amministrazione e operatori privati per la realizzazione di progetti infrastrutturali con caratteristiche quali: un contratto di lungo periodo tra l’amministrazione pubblica aggiudicatrice e l’impresa privata; il trasferimento al settore privato di una serie di rischi connessi al progetto, relativi alla progettazione, alla costruzione, alla gestione e al finanziamento; l'attenzione agli output, più che degli input, durante l’intero ciclo di vita del progetto; l’utilizzo di finanziamenti privati, spesso sotto forma di project finance.

Le formule di project finance prevedono che i finanziatori e gli investitori si basino esclusivamente (e in questo caso di parla di operazioni non recourse) o parzialmente (operazioni limited recourse) sul flusso di cassa generato dal progetto per rimborsare i prestiti e ottenere un ritorno sugli investimenti. 

Il finanziamento di un PPP avviene principalmente attraverso debito privilegiato e azioni, ma sono possibili anche: contributi pubblici in conto capitale a valere su fondi europei, nazionali, regionali o fondi specifici; garanzie da parte del settore pubblico verso la società di progetto o altri partner privati.