Abruzzo: voucher per la formazione universitaria e l’alta formazione - edizione 2014

Data chiusura
20 Ott 2014
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 2.000.000
Soggetto gestore
Regione Abruzzo

Descrizione

Il bando mira a favorire e sostenere il diritto all’Alta Formazione, facilitando le scelte individuali di allievi meritevoli attraverso l’erogazione di voucher finalizzati alla frequenza, in Italia e all’estero, di corsi di studio universitario, specializzazioni, master ed altri interventi di elevata valenza professionalizzante.

Con D.D. n. 151/DL32 del 17.06.2015, pubblicato sul sito della Regione Abruzzo, sono stati disposti la liquidazione e il pagamento in favore dei beneficiari a valere sul bando in oggetto.

I voucher formativi finanziabili sono riconducibili alle seguenti tre tipologie di Azioni:

Azione 1 : percorsi formativi universitari svolti in Italia

  • A. Corsi di laurea specialistica (a tali corsi sono equiparati quelli della laurea magistrale e della laurea Vecchio Ordinamento - ex Decreto Interministeriale 9 luglio 2009)
  • B. Corsi di laurea triennale 

Azione 2: percorsi formativi post laurea svolti in Italia

  • A. Corsi di specializzazione
  • B. Master di 2° livello
  • C. Master di 1° livello
  • D. Dottorati di ricerca

Azione 3: percorsi formativi svolti all’estero

  • A. Master post laurea
  • B. Corsi di alta professionalizzazione organizzati da Università, Accademie, altre Istituzioni pubbliche e private di Alta formazione.

Beneficiari dei voucher sono gli studenti iscritti a uno dei percorsi di cui sopra, residenti in Abruzzo da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando ed appartenenti a famiglie che siano in possesso di ISEE, riferito all’anno d’imposta 2013, non superiore a euro 25.000

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Tutti tranne Pesca e Affari marittimi e Pubblica Amministrazione
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Abruzzo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il finanziamento pubblico accordato a ciascun richiedente, nell’ambito delle Azioni previste, concorre alla copertura totale o parziale delle spese ammissibili fino ad un massimo di:

  • 5.000 euro per le Azioni 1 e 2,
  • 8.000 euro per l’Azione 3. 

Tempistica investimento

La domanda deve essere inviata entro il 20 ottobre 2014 al seguente indirizzo:

Regione Abruzzo
Direzione Regionale Politiche Attive del Lavoro, Formazione ed Istruzione, Politiche sociali
Via Raffaello n. 137
65124, Pescara

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.