Calabria - borse per studenti meritevoli

Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 4.780.571
Soggetto gestore
Regione Calabria

Descrizione

Borse di studio e azioni di sostegno a favore di studenti capaci e meritevoli privi di mezzi e di promozione del merito tra gli studenti, inclusi gli studenti con disabilità, a valere sull'Azione 10.5.2 del POR Calabria 2014-2020. Misura aggiuntiva per l’erogazione di borse di studio a studenti in condizione economica svantaggiata e aventi requisiti di merito, inclusi gli studenti con disabilità, per l'accesso all’istruzione universitaria e per determinare un riequilibrio territoriale delle opportunità di studio.

Con Decreto dirigenziale n. 9261 del 16 agosto 2017 sono state approvate le linee guida per il cofinanziamento degli avvisi delle università per borse di studio a.a. 2017-2018 a favore di studenti capaci e meritevoli privi di mezzi e di promozione del merito tra gli studenti, inclusi gli studenti con disabilità.

I beneficiari sono studenti provenienti da famiglie a basso reddito, disabili e studenti che raggiungono elevati rendimenti nel percorso universitario.

Finalità

Garantire il diritto allo studio ad una più ampia platea di studenti calabresi iscritti alle Università statali regionali, compresi i Conservatori di Musica e le Accademie di Arte, attraverso l'incremento delle risorse economiche per l'a.a. 2015/2016 e 2016/2017.

Beneficiari

  • Studenti provenienti da famiglie a basso reddito
  • Studenti disabili
  • Studenti che raggiungono elevati rendimenti nel percorso universitario

Dotazione finanziaria: euro 2.390.285,60

___________________

Con Decreti dirigenziali n. 8685 del 25 luglio 2016 e n. 9454 del 4 agosto 2016, pubblicati sul Bur n. 96 del 26 settembre 2016, sono stati approvati l'impegno di spesa e la liquidazione dell'anticipazione a UNICAL, UNIRC e UNICZ. Viene impegnato l’importo complessivo di € 2.390.285,60 per la realizzazione dell’intervento "Misura aggiuntiva per l’erogazione di borse di studio a studenti in condizione economica svantaggiata e aventi requisiti di merito, inclusi gli studenti con disabilità, per l'accesso all’istruzione universitaria".

___________________

Con Decreto dirigenziale n. 9261 del 16 agosto 2017 sono state approvate le linee guida per il cofinanziamento degli avvisi delle università per borse di studio a.a. 2017-2018 a favore di studenti capaci e meritevoli privi di mezzi e di promozione del merito tra gli studenti, inclusi gli studenti con disabilità.

I benefici messi a concorso sono destinati agli studenti in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente regolarmente iscritti, per l’anno accademico 2017/2018, presso una delle Università pubbliche calabresi,beneficiarie dell’intervento:

  • Università della Calabria -Università Magna Graecia di Catanzaro
  • Università Mediterranea di Reggio Calabria
  • Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria

per il conseguimento, per la prima volta, di una:

  • laurea triennale;
  • laurea magistrale a ciclo unico;
  • laurea magistrale.

I requisiti economici ISEE e ISPE da prendere a riferimento per l’ammissione al concorso che lo studente deve possedere sono:

  • ISEEDSU 2017 (relativo ai redditi dell’anno 2015) non deve essere superiore a € 23.000;
  • ISPE 2017 (relativo ai patrimoni posseduti al 31 dicembre 2016) non deve essere superiore a € 50.000.

Le singole Università pubblicheranno i bandi nel rispetto della tempistica prevista dalla vigente regolamentazione in materia.

Dotazione finanziaria: euro 2.390.285,60

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Calabria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

La determinazione dell'importo della borsa ottenibile è definita sulla base delle condizioni economiche e dello status dello studente.

La borsa minima per uno studente fuori sede è di 5.118 euro.

___________________

Con Decreto dirigenziale n. 9261 del 16 agosto 2017 sono state approvate le linee guida per il cofinanziamento degli avvisi delle università per borse di studio a.a. 2017-2018 a favore di studenti capaci e meritevoli privi di mezzi e di promozione del merito tra gli studenti, inclusi gli studenti con disabilità.

Gli importi delle borse sono:

  • Studenti fuori sede: euro 5.118,36;
  • Studenti pendolari: euro 2.821,67;
  • Studenti in sede: euro 1.929,22.

Tali importi potranno essere modificati in diminuzione in funzione dell’appartenenza a determinate fasce di reddito e al mancato utilizzo della componente di servizio della stessa borsa di studio pertanto laddove si ravvisassero tali elementi gli importi suddetti saranno ridotti fino alla concorrenza di euro 1.942,5 per il costo dell’alloggio e di euro 777 per il costo del vitto

Tempistica investimento

Le modalità per la presentazione delle domande, e la scadenza, saranno definite in seguito alla pubblicazione del bando.

Le borse di studio sono assegnati per concorso, attraverso graduatorie elaborate dalle Università con criteri che tengono conto dei requisiti posseduti dallo studente (reddito e patrimonio, natura ed estensione del nucleo familiare, merito, residenza) e dall'eventuale condizione di disabilità.

___________________

Con Decreto dirigenziale n. 9261 del 16 agosto 2017 sono state approvate le linee guida per il cofinanziamento degli avvisi delle università per borse di studio a.a. 2017-2018 a favore di studenti capaci e meritevoli privi di mezzi e di promozione del merito tra gli studenti, inclusi gli studenti con disabilità.

Le domande devono essere inviate a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: altaformazione.presidenza@pec.regione.calabria.it entro 10 giorni dalla notifica del decreto di approvazione delle presenti linee guida la documentazione di seguito elencata:

  • Nota di trasmissione firmata digitalmente dal legale rappresentante dell’ateneo;
  • Schema di Bando/Bando, firmato dal Rettore dell’ateneo e corredato dal provvedimento di approvazione del medesimo, secondo le procedure stabilite dal regolamento di ateneo.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.