Campania: orientamento e accompagnamento all'autoimprenditorialita'

Data chiusura
26 Mag 2017
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 4.000.000
Soggetto gestore
Regione Campania

Descrizione

Bando per favorire la progettazione e la realizzazione di attività imprenditoriali e per migliorare l’accesso delle donne all’occupazione mediante l’erogazione di servizi reali e finanziari.

Con Decreto Dirigenziale n. 311 del 20 marzo 2019, pubblicato sul BUR n. 16 del 25 marzo 2019, è stato approvato lo scorrimento di graduatoria del bando.

Sono ammissibili a valere sul bando in oggetto le seguenti iniziative:

Forma giuridico-organizzativa

La realizzazione dell’iniziativa deve avvenire esclusivamente nella forma di ditte individuali o di cooperativa.

L’iniziativa deve avere la sede legale ed operativa nel territorio della Regione Campania.

Ambito settoriale
Sono ammissibili le imprese che operino o che prevedano di operare nei settori definiti dai codici Ateco 2007: pesca e acquacoltura; produzione primaria dei prodotti agricoli; trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli; esportazione verso paesi terzi o Stati membri o altre spese correnti connesse con l’attività di esportazione; costruzione navale; siderurgia; fibre sintetiche.

Servizi reali

Al fine di supportare i proponenti a predisporre il proprio progetto di autoimpiego, la Regione mette a disposizione un servizio di orientamento ed accompagnamento alla progettazione presso le sedi dei Centri per l’impiego individuati dalla DG Lavoro e Formazione.

Servizi finanziari

L’importo della sovvenzione, dopo la valutazione, sarà erogato in un'unica soluzione.

Sono beneficiari del bando in oggetto tutti i soggetti ex percettori di indennità di mobilità ordinaria o in deroga, il cui trattamento risulti essere scaduto negli anni dal 2013 al 2017, residenti in tutto il territorio regionale campano, e i soggetti attualmente privi di sostegno al reddito, ex percettori di Disoccupazione Ordinaria con requisiti normali, ASPI, MINIASPI, NASPI e Trattamenti di Disoccupazione "edile" (L.223/91 e L.451/94), la cui scadenza del periodo di fruizione sia intervenuta a partire dall’anno 2012 e fino al 2017.

La dotazione dell’intervento ammonta a 4.000.000 euro, di cui 1.500.000 euro destinati per migliorare l’accesso delle donne all’autoimprenditorialità.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Industria, Turismo, Commercio, Costruzioni, Audiovisivo, Servizi, ICT, Trasporti, Energia, Sanità, Cultura, Sociale - No Profit - Altro, Farmaceutico, Alimentare
Finalita'
Sviluppo, Start-up, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Campania

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L’importo della sovvenzione individuale sarà di euro 25.000 pro-capite.

Tempistica investimento

Al completamento del progetto di autoimpiego, il proponente invierà per via telematica la domanda sulla piattaforma implementata e gestita da Sviluppo Campania spa.

Sono in corso di definizione le modalità di sottoscrizione del contratto con il beneficiario e la conseguente erogazione, nonché le modalità di monitoraggio dell’attuazione delle attività di autoimprenditorialità.

___________________

Con avviso del 9 maggio 2017 sul sito della Regione Campania si comunicano i termini e le modalità di presentazione della domanda a valere sul bando in oggetto.

Per partecipare ai percorsi di orientamento, gli interessati possono sottoscrivere il "Modulo di disponibilità allo svolgimento di Politica Attiva", in distribuzione presso il Centro Impiego e consegnarlo entro la data del 26 maggio 2017. 

I Centri per l'Impiego provvederanno, entro il 2 giugno 2017 alla trasmissione delle richieste, alla PEC dedicata, affinché possano essere predisposte le calendarizzazioni degli incontri ai quali parteciperanno Funzionari di Sviluppo Campania.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.