Toscana: voucher per master e dottorati all'estero - POR FSE 2014-2020

Data apertura
29 Set 2017
Data chiusura
21 Nov 2017
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Toscana

Descrizione

Bandi per l’assegnazione di voucher per la frequenza di master e dottorati all’estero - AA 2017/18.

Con Decreto dirigenziale n. 12759 del 4 settembre 2017, pubblicato sul Bur n. 37 del 13 settembre 2017, è stato corretto un errore materiale e sono state apportate integrazioni al bando in oggetto.

PO FSE 2014/2020 OB. C 2.1.4. A – Interventi per l’internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze e di percorsi di ricerca VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL’ESTERO MASTER AA 2017/18

L'avviso sostiene la partecipazione di laureati a percorsi di alta formazione post laurea da realizzarsi all’estero.

In particolare si prevede l’assegnazione, su richiesta, a cittadini in possesso dei requisiti di seguito specificati, di un contributo pubblico (voucher) finalizzato a promuovere, tramite il rimborso delle spese di iscrizione e di soggiorno come individuate di seguito, l’accesso a master, finalizzati all’accrescimento delle competenze professionali, all’inserimento o reinserimento qualificato, nonché al miglioramento della propria posizione nel mercato del lavoro.

Sono da intendersi come Master post laurea corsi definiti come tali dai regolamenti delle Università o Istituti alta formazione che li istituiscono, aventi carattere di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente successivi al conseguimento della laurea o della laurea magistrale/VO.

L’intervento oggetto del bando è finanziato a valere sul POR FSE 2014/20 Asse C “Istruzione e formazione”, Obiettivo specifico C.2.1., Azione C.2.1.4.A ed è ricompreso nel progetto regionale Giovanisì.

Le domande di finanziamento possono essere presentate da persone fisiche in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:

  • A) età: sino a 35 anni (34 anni e 364 giorni);
  • B) titolo posseduto: laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento;
  • C) essere residenti in Toscana alla data del 30 giugno 2017;
  • D) aver ottenuto alla data di presentazione della domanda l’ammissione incondizionata al master ed essere in possesso di un’idonea lettera di accettazione dell’Università (da allegare);
  • E) possedere un ISEE (in corso di validità) di importo non superiore a euro 100.000.

E’ possibile far domanda di voucherer la partecipazione ad attività di alta formazione post laurea realizzate esclusivamente all’estero da Istituzioni universitarie o equiparate straniere.

Il percorso deve essere continuativo e full time, deve avere durata almeno annuale (corrispondente 1 anno accademico) e/o rilasciare almeno 60 ECTS. Deve concludersi con il rilascio del titolo di master entro le scadenze indicate.

PO FSE 2014/2020 OB. C 2.1.4. A – Interventi per l’internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze e di percorsi di ricerca VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL’ESTERO DOTTORATI DI RICERCA AA 2017/18

L'avviso sostiene la partecipazione di laureati a percorsi di alta formazione da realizzarsi all’estero.

In particolare si prevede l’assegnazione, su richiesta, a cittadini in possesso dei requisiti di seguito specificati, di un contributo pubblico (voucher) finalizzato a promuovere, tramite il rimborso delle spese di iscrizione e di soggiorno come individuate di seguito, l’accesso a dottorati di ricerca, finalizzati all’accrescimento delle competenze professionali, all’inserimento o reinserimento qualificato, nonché al miglioramento della propria posizione nel mercato del lavoro.

Sono da intendersi come Dottorati di ricerca attività finalizzate ad acquisire una corretta metodologia di ricerca scientifica e le competenze necessarie per esercitare attività professionali di elevatissimo livello. Per tali percorsi e relativi titoli il riferimento corrispondente italiano è costituito dalla Legge 3 luglio 1998 n. 210 art. 4.

L’intervento oggetto del presente bando è finanziato a valere sul POR FSE 2014/20 Asse C “Istruzione e formazione”, Obiettivo specifico C.2.1., Azione C.2.1.4.A ed è ricompreso nel progetto regionale Giovanisì.

Le domande di finanziamento possono essere presentate da persone fisiche in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda:

  • A) età: sino a 35 anni (34 anni e 364 giorni);
  • B) titolo conseguito: laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento;
  • C) essere residenti in Toscana alla data del 30 giugno 2017;
  • D) aver ottenuto alla data di presentazione della domanda l’ammissione incondizionata al dottorato ed essere in possesso di un’idonea lettera di accettazione dell’Università (da allegare); E) un ISEE (in corso di validità) di importo non superiore a euro 100.000.

E’ possibile far domanda di voucher sul presente avviso per la partecipazione a dottorati di ricerca realizzati esclusivamente all’estero da Istituzioni universitarie o equivalenti straniere.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Cultura, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Toscana

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

PO FSE 2014/2020 OB. C 2.1.4. A – Interventi per l’internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze e di percorsi di ricerca VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL’ESTERO MASTER AA 2017/18

L’importo massimo del voucher che può essere richiesto è pari a:

  • Master di durata sino a 12 mesi: 14.000 euro
  • Master di durata oltre 12 mesi: 17.000 euro.

PO FSE 2014/2020 OB. C 2.1.4. A – Interventi per l’internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze e di percorsi di ricerca VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL’ESTERO DOTTORATI DI RICERCA AA 2017/18

L’importo massimo del voucher che può essere richiesto è pari a 20.000 euro.

Tempistica investimento

PO FSE 2014/2020 OB. C 2.1.4. A – Interventi per l’internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze e di percorsi di ricerca VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL’ESTERO MASTER AA 2017/18

Le domande di voucher possono essere presentate a partire dalla data del 29 settembre 2017 e sino al 21 novembre 2017.

Le domande dovranno essere trasmesse al Settore DSU e sostegno alla ricerca tramite sistema on line, collegandosi al seguente indirizzo web: https://web.rete.toscana.it/fse3 selezionando tra le funzioni per il cittadino "Presentazione Formulario on-line per Interventi Individuali".

Per la presentazione della domanda on line è indispensabile una propria carta nazionale dei servizi (CNS) abilitata ed un lettore smart card.

Il richiedente può utilizzare il proprio tesserino sanitario abilitato o un certificato digitale rilasciato da una certification authority riconosciuta. Una volta eseguita la compilazione del formulario, occorre allegare (in formato zip), tramite lo stesso sistema on line, i documenti indicati puntualmente nell’articolo 6 del presente bando debitamente compilati, firmati e scannerizzati. E’ dovuto il pagamento del bollo (euro 16,00).

Le domande non possono essere consegnate con modalità diverse da quelle indicate, pena l’esclusione.

PO FSE 2014/2020 OB. C 2.1.4. A – Interventi per l’internazionalizzazione, lo sviluppo di competenze e di percorsi di ricerca VOUCHER ALTA FORMAZIONE ALL’ESTERO DOTTORATI DI RICERCA AA 2017/18

Le domande di voucher possono essere presentate a partire dalla data del 29 settembre 2017 e sino al 21 novembre 2017.

Le domande dovranno essere trasmesse al Settore DSU e sostegno alla ricerca tramite sistema on line, collegandosi al seguente indirizzo web: https://web.rete.toscana.it/fse3 selezionando tra le funzioni per il cittadino "Presentazione Formulario on-line per Interventi Individuali".

Per la presentazione della domanda on line è indispensabile una propria carta nazionale dei servizi (CNS) abilitata ed un lettore smart card. Il richiedente può pertanto utilizzare il proprio tesserino sanitario abilitato o un certificato digitale rilasciato da una certification authority riconosciuta. Una volta eseguita la compilazione del formulario, occorre allegare (in formato zip), tramite lo stesso sistema on line, i documenti indicati puntualmente nell’articolo 6 del presente bando debitamente compilati, firmati e scannerizzati.

E’ dovuto il pagamento del bollo (euro 16,00).

Le domande non possono essere consegnate con modalità diverse da quelle indicate, pena l’esclusione.

Warrant Group    Igea Banca  Cespim    Euradia  Tecla Studio Gallo

Metro  Edotto   innovazione2 AteneoWeb  Rinnovabili  TechEconomy   Professionisti

Unicom Ati  Anes  Cdo Roma e Lazio   ANA Lazio  PickCenter    Alpha Network    IAI   MET

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.