Piemonte: voucher di partecipazione a corsi del catalogo regionale - POR FSE 2014-2020 - Anno 2017-2018

Data chiusura
16 Nov 2018
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 3.295.365
Soggetto gestore
Regione Piemonte

Descrizione

Avviso Pubblico rivolto a Lavoratori Occupati per l'assegnazione del voucher di partecipazione ai corsi inseriti nel catalogo regionale dell'offerta formativa 2017-2018, POR FSE 2014-2020.

Le attività di formazione autorizzate e inserite nel Catalogo sono destinate a favorire l’accesso alla formazione professionale ai lavoratori delle imprese e/o degli Enti localizzati in Piemonte ed ai lavoratori domiciliati nel territorio regionale che, di propria iniziativa, intendano aggiornarsi, qualificarsi o riqualificarsi, partecipando a corsi selezionati tra le opportunità presenti nel Catalogo, messe a disposizione dalle Agenzie formative.

Sono destinatari degli interventi di cui alla Misura 3.10IV.12.01.03 della Direttiva Formazione Continua e permanente e, in quanto tali, possono partecipare alle attività formative inserite nel Catalogo attraverso il voucher formativo individuale le seguenti categorie di lavoratori occupati:

  • a) impiegati in ruoli esecutivi e/o privi di livelli di qualificazione di base in ambito privato e pubblico;
  • b) impiegati in ruoli intermedi o in ruoli di responsabilità e/o funzioni specialistiche, compresi gli operatori delle agenzie formative, dei soggetti accreditati per i servizi al lavoro e i funzionari delle pubbliche amministrazioni;
  • c) quadri e dirigenti privati e pubblici;
  • d) agenti, lavoratori con contratto a tempo parziale, a tempo determinato o di collaborazione organizzato dal Committente ai sensi dell’art.2 del D.lgs.81/2015 nonché inseriti nelle altre tipologie contrattuali previste dalla vigente normativa in materia che configurino lo stato di lavoratore occupato; e) titolari e amministratori1 di piccole e medie imprese, inclusi i coadiuvanti;
  • f) professionisti iscritti ai relativi albi;
  • g) lavoratori autonomi titolari di partita IVA, differenti da quelli richiamati alle lettere e) ed f); h) i lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro ai sensi del Dlgs 148/2015.

Le persone assegnatarie del voucher devono aver compiuto 18 anni e devono frequentare l’intervento formativo selezionato dal catalogo regionale al di fuori dell’orario di lavoro.

Il Catalogo dell’offerta formativa è pubblicato on line e consultabile sul sito istituzionale della Regione Piemonte all’indirizzo: http://www.regione.piemonte.it/formazione/direttive/anno_16_17.htm, nonché sulla Banca Dati delle Opportunità della Formazione Professionale all’indirizzo: http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/formazione-professionale/servizi/612-banca-datiopportunita. Gli operatori inseriti nel Catalogo hanno l’obbligo di presentare e far conoscere ai destinatari delle attività formative l’intero Catalogo e garantire, ove necessario, l’orientamento per la scelta del corso più idoneo per le finalità di aggiornamento formativo dell’utente.

Le risorse a disposizione ammontano a 3.295.364,66 euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Industria, Turismo, Commercio, Costruzioni, Audiovisivo, Servizi, ICT, Trasporti, Energia, Sanità, Cultura, Sociale - No Profit - Altro, Farmaceutico, Alimentare
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Piemonte

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Ai lavoratori che intendano prendere parte ad una o più attività comprese nel Catalogo vengono rilasciati voucher di partecipazione per un valore massimo complessivo non superiore a € 3.000 pro capite per un triennio (a partire dall’anno solare 2017 e dal Catalogo 2017-18), utilizzabili presso i soggetti erogatori titolari delle attività stesse (Agenzie formative), a parziale copertura dei costi ad esse relativi, fatto salvo il citato limite massimo pro capite di € 3.000.

Per ogni attività formativa il Voucher di partecipazione può coprire una quota non superiore al 70% del costo complessivo della stessa indicato a catalogo. La quota complementare è a carico del lavoratore partecipante.

Per i destinatari dei voucher con ISEE (indicatore di situazione economica equivalente) pari o inferiore a 10.000 Euro, i voucher assegnati coprono invece l’intero costo del corso (100%), sempre fatto salvo il limite massimo del valore complessivo dei voucher procapite suindicato.

Tempistica investimento

I lavoratori occupati interessati, dopo aver individuato nel Catalogo il/i corso/i di proprio interesse, possono presentare la domanda di attribuzione voucher esclusivamente attraverso l’apposita procedura informatica di gestione voucher, che è in uso all’Agenzia Formativa titolare del corso prescelto.

L’Agenzia titolare deve inserire nella procedura informatica i dati relativi al lavoratore richiedente e al corso/i (servizi a catalogo) ai quali il lavoratore intende iscriversi Tra i dati che devono essere riportati sulla richiesta voucher si ricorda l’importanza di comunicare correttamente l’indirizzo mail del lavoratore.

Le richieste di attribuzione voucher devono pervenire alla Regione Piemonte da parte dell’Agenzia formativa entro il 16 novembre 2018.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.