Sardegna: contributi per fitto-casa destinati a studenti sardi - POR FSE 2014-2020

Data apertura
16 Gen 2018
Data chiusura
19 Mar 2018
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1.000.000
Soggetto gestore
Regione Autonoma Sardegna

Descrizione

Bando per l’attribuzione di contributi per fitto-casa destinati a studenti sardi che frequentano corsi universitari in Atenei ubicati fuori dalla Sardegna nell’Anno Accademico 2017-18, POR FSE 2014-2020.

Con Determinazione n.144/2145 dell'8 marzo 2018 sono stati prorogati i termini per al presentazione delle domande.

Il bando è rivolto agli studenti sardi iscritti a uno dei seguenti corsi, organizzati da Università, Scuole e Istituti ubicati fuori dal territorio della Sardegna:

  • un corso di Laurea triennale, di Laurea Magistrale o di Laurea Magistrale a ciclo unico;
  • un corso accademico istituito presso Scuole o Istituti che costituiscono il Sistema dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM), di cui alla L. 508/1999;
  • un corso istituito presso le Scuole Superiori per Mediatori Linguistici, di cui al D.M. n. 38/2002;
  • un corso istituito presso una qualsiasi Facoltà delle Università Pontificie;
  • corsi istituiti presso Università estere, autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale sul territorio in cui operano e/o su tutta la Comunità Europea.

Possono partecipare al Bando gli studenti, che alla data di presentazione della richiesta, sono in possesso dei requisiti soggettivi e titoli di accesso di seguito indicati:

  • residenza in Sardegna alla data di presentazione della domanda, indifferentemente dal luogo di nascita;
  • attestazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), relativo alle “Prestazioni agevolate per il Diritto allo Studio Universitario” e riferita all’anno di imposta 2016, rilasciata dopo il 16 Gennaio 2018 ai sensi del DM 159/2013 e non superiore a € 35.000;
  • possesso di un regolare contratto di locazione, valido per almeno un semestre dell’anno accademico 2017/18;
  • iscrizione, per l’Anno Accademico 2017/18, non oltre il 1° anno fuori-corso, organizzati da Università, Scuole e Istituti ubicati fuori dal territorio della Sardegna; per gli iscritti ad annualità successive alla prima: possesso – alla data del 30 settembre 2017 – dei CFU minimi specificati nell’allegato A.3 del Bando (vedi Links);
  • non essere beneficiari di altra borsa di studio per la copertura totale o parziale delle spese di locazione o del posto alloggio gratuito erogato dall’Ente per il Diritto allo Studio dell’Università frequentata.

Il contributo fitto casa è incompatibile anche con la borsa di studio, il cui importo sia aumentato in funzione dello status di studente fuori-sede.

Gli studenti devono essere in possesso dei seguenti titoli di studio:

  • per l’iscrizione al primo anno di un corso di Laurea triennale o di Laurea Magistrale a ciclo unico: Diploma di Scuola secondaria di secondo grado, con votazione non inferiore a 70/100;
  • per l’iscrizione ad annualità successiva alla prima di un corso di Laurea triennale o di Laurea Magistrale a ciclo unico: Diploma di Scuola secondaria di secondo grado;
  • per l’iscrizione al primo anno di un corso di Laurea Magistrale: Diploma di Laurea triennale, con votazione non inferiore a 90/110; Gli studenti che conseguiranno la Laurea triennale nella sessione straordinaria dell’Anno Accademico 2016/17 (successivamente alla data di scadenza di presentazione della domanda, vedi art. 4) e che intendono iscriversi al primo anno di un corso di Laurea Magistrale, dovranno apporre il segno di spunta nell’apposita casella presente nella Scheda “Titolo di studio conseguito”.

Una volta conseguita la Laurea Triennale, lo studente dovrà inviare tempestivamente una e-mail all’indirizzo fittocasa@regione.sardegna.it, comunicando i seguenti dati:

  • voto e data di conseguimento del Diploma di Laurea triennale;
  • data di formalizzazione dell’iscrizione al corso di Laurea Magistrale.  per l’iscrizione ad annualità successive alla prima di un corso di Laurea Magistrale: Diploma di Laurea triennale.

Il contributo fitto-casa è incompatibile con la borsa di studio concessa dall’Ente per il Diritto allo Studio Universitario cui fa capo l’Ateneo presso il quale è attivato il corso di Laurea prescelto, finalizzata alla copertura (parziale o totale) delle spese di locazione. E’ incompatibile altresì con il posto alloggio gratuito erogato dagli stessi Enti.

In caso di frequenza di un Programma Comunitario o di partecipazione a Scambi internazionali, il contributo fitto-casa potrà essere concesso solo per la parte dell’annualità accademica 2017/18 frequentata presso l’Università di appartenenza.

Le risorse stanziate ammontano a un milione di euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L’importo massimo concedibile è pari a € 2.500 annui per studente.

Tempistica investimento

La richiesta di contributo dovrà essere trasmessa per via telematica mediante il sistema informatico on line appositamente predisposto dalla Regione (SUS – Sportello Unico dei Servizi), a partire dalle ore 10.00 del 16 gennaio 2018 e sino alle ore 13.00 del 15 marzo 2018.

___________

Con Determinazione n.144/2145 dell'8 marzo 2018 sono stati prorogati i termini per al presentazione delle domande al 19 marzo 2018 ore 23.59.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.