Sardegna: voucher IoStudio 2017

Data chiusura
30 Mar 2018
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1.013.372
Soggetto gestore
Regione Autonoma Sardegna

Descrizione

Intervento relativo all’erogazione di borse di studio a favore degli studenti della scuola secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2017/2018: Voucher "IoStudio" 2017.

Con Determinazione n. 429/7104 dell'11 luglio 2018 è stata approvata la graduatoria unica regionale.

Le indicazioni operative disciplinano l’attribuzione della Borsa di studio di cui al Decreto Legislativo 13 aprile 2017 n. 63, ai Decreti MIUR n. 966 e n. 967 del 13 dicembre 2017 e alla Deliberazione della Giunta regionale n. 12/6 del 6 marzo 2018 per l’a. s. 2017/2018, in breve Voucher “IoStudio” 2017.

I beneficiari delle Borse di studio sono le studentesse e gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado del sistema nazionale di istruzione (statali e paritarie) per l’a. s. 2017/2018, appartenenti a famiglie il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) rientri nella soglia massima di 14.650 euro.

La dotazione finanziaria attribuita dal MIUR, con il Decreto n. 967 del 13 dicembre 2017, alla Regione Autonoma della Sardegna è pari a 1.013.371,79 euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

L’importo della Borsa di studio è stabilito in 200 euro.

Tale importo potrà essere aumentato in rapporto al numero totale degli ammessi al beneficio e alle risorse finanziarie disponibili, fino all’importo massimo di 500 euro.

Tempistica investimento

I Comuni della Regione Sardegna devono:

  • 1. provvedere all’immediata pubblicazione dell’Avviso pubblico rivolto alle famiglie residenti nel proprio territorio, utilizzando il modulo “Fac-simile Avviso” (allegato n.2);
  • 2. mettere a disposizione della cittadinanza la modulistica e dare le informazioni in merito al procedimento;
  • 3. ricevere le domande entro il giorno 30 marzo 2018;
  • 4. verificare il possesso dei requisiti di accesso;
  • 5. approvare l’elenco degli studenti in possesso dei requisiti (le cui domande sono ritenute ammissibili) e trasmetterlo al Servizio Politiche Scolastiche entro e non oltre il giorno 18 aprile 2018, all’indirizzo PEC: pi.dgistruzione@pec.regione.sardegna.it

Il genitore, il rappresentante legale dello studente o lo stesso studente se maggiorenne, in possesso dei requisiti di accesso, può presentare la domanda al proprio Comune di residenza, compilando l’apposito modulo (allegato n.3). Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

  • 1. fotocopia dell’attestazione dell’ISEE in corso di validità, rilasciata ai sensi della normativa prevista dal DPCM del 5 dicembre 2013, n.159;
  • 2. fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.

Il genitore o rappresentante legale deve compilare uno specifico modulo per ciascuno studente per cui presenta la domanda.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.