Veneto: contributi a figli orfani e famiglie numerose - Anno 2018

Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 3.600.000
Soggetto gestore
Regione Veneto

Descrizione

Bando per l'assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori e Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro.

Contributi a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori (1.500.000 euro)

Possono accedere ai contributi i nuclei familiari, come definiti all’art. 3 del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159, con figli minori di età, rimasti orfani di uno o entrambi i genitori; il nucleo familiare di riferimento deve avere un ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) in corso di validità, non superiore a € 20.000 come risultante alla data della pubblicazione del presente bando sul Bollettino ufficiale della Regione del Veneto. Almeno un componente del nucleo familiare deve essere residente nella Regione del Veneto.

Nel caso in cui un componente abbia una cittadinanza non comunitaria deve possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace. Relativamente a certificati o attestazioni rilasciati dalla competente autorità dello Stato estero si rimanda a quanto disposto all’art. 1 della legge regionale 7 febbraio 2018, n. 2.

Contributi alle famiglie numerose (2.100.000 euro)

I beneficiari del contributo sono le famiglie con parti trigemellari e con numero di figli pari o superiore a quattro, suddivisi in due distinte graduatorie secondo il valore crescente dell’ISEE. Il fondo a disposizione, pari a € 2.100.000, tenuto conto delle risultanze istruttorie relative ai bandi adottati negli anni passati, è ripartito nel seguente modo: 

  • € 100.000 per le famiglie con parti trigemellari; 
  • € 2.000.000 per le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro.

Il modulo di adesione può essere presentato da uno solo dei due genitori, purché in possesso dei seguenti requisiti, al momento della pubblicazione del bando sul BUR: 

  • essere genitore di tre gemelli o di almeno quattro figli, conviventi e non, di età inferiore o uguale a 26 anni (27 anni non compiuti); 
  • essere residente nella Regione del Veneto; avere un ISEE ordinario in corso di validità da € 0 ad € 20.000; 
  • non avere carichi pendenti ai sensi della L. R. n. 16 dell’11 maggio 2018;
  • nel caso in cui abbia una cittadinanza non comunitaria, possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace.

Relativamente a certificati o attestazioni rilasciati dalla competente autorità dello Stato estero, si rimanda a quanto previsto dall’art. 1 della L.R. n. 2 del 7 febbraio 2018.

Budget complessivo: 3,6 milioni di euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Veneto

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Contributi a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori

Sulla base della graduatoria definitiva la Regione del Veneto procederà alla definizione degli importi da erogare, da un minimo di 2mila euro ad un massimo di 6mila euro.

È previsto l’aumento del 10% del contributo concedibile come sopra determinato per ciascun figlio orfano di vittima di “femminicidio”. È previsto l’aumento del 10% del contributo concedibile come sopra determinato, per ciascun figlio disabile certificato ai sensi dell’ art. 3, comma 3, legge 104/92. Il contributo, per l’anno 2018, è cumulabile con altre tipologie di finanziamento o contributo concesso nell'ambito delle politiche sociali di aiuto, supporto e sostegno alle famiglie e verrà erogato, fino ad esaurimento del fondo, in unica soluzione, per il tramite delle amministrazioni comunali in forma singola o associata.

Contributi alle famiglie numerose

Le famiglie con parti trigemellari, i cui figli alla data di pubblicazione sul BUR del bando, siano minori di 18 anni, saranno destinatarie di un contributo pari ad € 900. Le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro saranno destinatarie di un contributo pari ad € 125 per ciascun figlio minore di 18 anni.

E’ concesso un solo contributo per nucleo familiare anche in caso di concomitanza di entrambe le situazioni, ad esempio quattro figli di cui tre gemelli.

Tempistica investimento

Contributi a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori

Il richiedente:

  • entro il termine stabilito dall’Amministrazione comunale invia al Comune di residenza il modulo di adesione (Allegato B), completo dei documenti richiesti (in caso di invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al fine del rispetto del termine, fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante). 

Le amministrazioni comunali in forma singola o associata:

  • pena l’esclusione, entro il termine perentorio delle ore 23.59 del 14 settembre 2018, redigono la graduatoria;
  • la approvano con provvedimento di Giunta Comunale/determinazione dirigenziale di cui diviene parte integrante; 
  • trasmettono alla Regione del Veneto la sola graduatoria.

La Regione Veneto: redige la graduatoria definitiva sulla base delle graduatorie presentate dalle singole amministrazioni comunali in forma singola o associata richiedenti e la approva.

Contributi alle famiglie numerose

La presentazione delle domande di adesione al programma regionale da parte delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro prevede i seguenti passaggi: 

Il richiedente:

Entro il termine stabilito dall’Amministrazione comunale, deve compilare ed inviare al Comune di residenza il “MODULO DI ADESIONE AL PROGRAMMA DI INTERVENTI ECONOMICI STRAORDINARI A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON PARTI TRIGEMELLARI E DELLE FAMIGLIE CON NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A QUATTRO. ANNO 2018” (Allegato B), completo dei documenti richiesti, con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente (in caso di invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al fine del rispetto del termine, fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante). 

Il Comune in forma singola o associata:

Entro il termine perentorio, pena l’esclusione, delle ore 23.59 del 14 settembre 2018

  • stila la graduatoria;
  • la approva in forma di allegato al provvedimento di Giunta comunale o alla determinazione dirigenziale; 
  • trasmette via PEC alla Regione Veneto – Direzione Servizi Sociali, utilizzando esclusivamente lo schema tipo di comunicazione di cui all’Allegato D, la sola graduatoria approvata con il suddetto provvedimento, in formato PDF, all’indirizzo area.sanitasociale@pec.regione.veneto.it, specificando nell’oggetto “Amministrazione Comunale di …., Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiori a quattro – Anno 2018”; - invia la medesima graduatoria alla Regione esclusivamente in formato Excel all’indirizzo mail famigliaminorigiovani@regione.veneto.it. Il file excel editabile sarà disponibile nella pagina web dedicata al bando nel sito internet regionale. 

La Regione:

  • a. recepisce con Decreto del Direttore Regionale della Direzione dei Servizi Sociali o suo delegato le graduatorie presentate dalle Amministrazioni beneficiarie del Fondo con i relativi nuclei familiari destinatari del contributo previsto dal programma e approva la graduatoria regionale finale;
  • b. pubblica il provvedimento di cui alla precedente lettera a) nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.