Ministero Interno: 100 borse di studio per studenti con protezione internazionale

Data chiusura
29 Lug 2018
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Ministero dell'Interno

Descrizione

Bando per l’assegnazione di 100 annualità di borse di studio in servizi a studenti con protezione internazionale per l’accesso ai corsi di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico e dottorato di ricerca presso le Università italiane.

Il Ministero dell’Interno, di concerto con la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e in collaborazione con l’Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (ANDISU), in attuazione del protocollo di intesa Ministero dell’Interno - CRUI siglato a Roma il 20 luglio 2016, mette a disposizione degli studenti con protezione internazionale (con status di rifugiati o beneficiari di protezione sussidiaria) ottenuta entro il 16 luglio 2018, 100 annualità di borse di studio per l’A.A. 2018/19.

Le annualità di borsa sono erogate dall’Ateneo di appartenenza, eventualmente di concerto con gli Enti Regionali per il Diritto allo Studio, e danno diritto al medesimo trattamento degli idonei beneficiari di borsa del diritto allo studio, ai sensi dell’art.4 c.4 del D.lgs 68/2012. Eventuali servizi aggiuntivi potranno essere offerti su iniziativa di soggetti terzi.

Le annualità di borsa di studio sono riservate agli studenti delle seguenti tipologie:

  • a. studenti vincitori dei bandi A.A. 2016/2017 e 2017/2018, per i quali sussiste lo status di rifugiato o di beneficiario di protezione sussidiaria, già iscritti presso Università italiane e che hanno diritto alla conferma della borsa di studio per l’A.A. 2018/2019 a fronte del conseguimento dei CFU indicati dal bando;
  • b. studenti con protezione internazionale (rifugiato o protezione sussidiaria), in possesso alla data del 16/07/2018 di un titolo di studio idoneo all’iscrizione al primo anno di un corso di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico o dottorato di ricerca che ottengano la regolare immatricolazione per la prima volta al sistema universitario italiano per l’A.A. 2018/2019.

Per l’iscrizione al primo anno dei corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico è necessaria la dichiarazione di valore in loco del diploma di scuola superiore. La dichiarazione di valore in loco non è necessaria per l’accesso alla laurea magistrale e al dottorato di ricerca.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

L’assegnazione della borsa di studio avviene scorrendo la graduatoria di idoneità.

La borsa di studio sarà effettivamente concessa a valle della immatricolazione dello studente al corso di laurea, laurea magistrale o laurea magistrale a ciclo unico prescelto o dottorato di ricerca per l’A.A. 2017/2018.

La borsa è incompatibile con ogni altra borsa di studio in denaro o servizi erogata da Enti e Organismi pubblici italiani.

Tempistica investimento

Tutti i candidati dovranno presentare apposita domanda alla pagina web http://borsespi.laziodisu.it entro le ore 24.00 del 29 luglio 2018 indicando i seguenti dati:

  • 1. Cognome;
  • 2. Nome;
  • 3. Sesso;
  • 4. Data di nascita;
  • 5. Stato di nascita;
  • 6. Cittadinanza;
  • 7. Codice Fiscale italiano;
  • 8. Numero e data del documento che attesta lo status di beneficiario di protezione internazionale, nonché l’Autorità che ha provveduto al rilascio;
  • 9. Numero e data di rilascio del permesso di soggiorno, nonché la Questura competente che ha provveduto al rilascio;
  • 10. Eventuale struttura di accoglienza nella quale risulta ospitato;
  • 11. Titolo di studio posseduto;
  • 12. Anno di conseguimento;
  • 13. Istituto/Università in cui è stato ottenuto il titolo di studio;
  • 14. - Studenti di cui all’art. 2, lett. a: Università italiana presso la quale si è iscritti; - Studenti di cui all’art. 2, lett. b: Università italiana presso la quale si intende iscriversi*;
  • 15. Corso di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico o dottorato per cui si fa domanda di immatricolazione (o al quale si è iscritti, con indicazione dei CFU conseguiti);
  • 16. Indirizzo mail personale;
  • 17. Numero telefonico.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.