Sardegna: contributi fitto-casa per studenti - Anno accademico 2018-2019

Data apertura
21 Gen 2019
Data chiusura
13 Mar 2019
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1.500.000
Soggetto gestore
Regione Autonoma Sardegna

Descrizione

Bando per l’attribuzione di contributi per fitto-casa da assegnare a studenti sardi che frequentano corsi universitari presso atenei ubicati fuori dalla Sardegna, anno accademico 2018/19.

Con Determinazione n. 310/4723 del 27 maggio 2019 sono state approvate le nuove graduatorie provvisorie.

Il Bando disciplina gli indirizzi e le modalità di attribuzione dei contributi destinati all’abbattimento dei costi relativi al canone di locazione, riservati agli studenti sardi che, nel corso dell’Anno Accademico 2018/19, siano iscritti a uno dei seguenti corsi, organizzati da Università, Scuole e Istituti ubicati fuori dal territorio della Sardegna: 

  • un corso di Laurea triennale, di Laurea Magistrale o di Laurea Magistrale a ciclo unico; 
  • un corso accademico istituito presso Scuole o Istituti che costituiscono il Sistema dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM), di cui alla L. 508/1999; 
  • un corso istituito presso le Scuole Superiori per Mediatori Linguistici, di cui al D.M. n. 38/2002; 
  • un corso istituito presso una qualsiasi Facoltà delle Università Pontificie; 
  • corsi istituiti presso Università estere, autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale sul territorio in cui operano e/o su tutta la Comunità Europea.

Possono partecipare al Bando gli studenti che, alla data di presentazione della richiesta, siano in possesso dei requisiti soggettivi e titoli di accesso di seguito indicati:

Requisiti soggettivi 

  • nascita in Sardegna e residenza nell’Isola alla data di presentazione della domanda; oppure  nascita fuori dalla Sardegna e residenza nell’Isola, alla data di presentazione della domanda, da almeno 5 anni; 
  • appartenenza ad un nucleo familiare con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), relativo alle “Prestazioni agevolate per il Diritto allo Studio Universitario” e riferita all’anno di imposta 2017, rilasciata dopo il 16 Gennaio 2019 ai sensi del DM 159/2013, e non superiore a € 35.000; 
  • possesso di un regolare contratto di locazione, valido per l’Anno Accademico 2018/19; 
  • iscrizione, per l’Anno Accademico 2018/19, non oltre il 1° anno fuori-corso, organizzati da Università, Scuole e Istituti ubicati fuori dal territorio della Sardegna;
  • per gli iscritti ad annualità successive alla prima: possesso – alla data del 30 settembre 2018 – dei CFU minimi specificati nell’allegato A.3 del bando (vedi Links); 
  • non essere beneficiari di altra borsa di studio per la copertura totale o parziale delle spese di locazione o del posto alloggio gratuito erogato dall’Ente per il Diritto allo Studio dell’Università frequentata. Il contributo fitto casa è incompatibile anche con la borsa di studio, il cui importo sia aumentato in funzione dello status di studente fuori-sede.

Titoli di accesso

Gli studenti devono essere in possesso dei seguenti titoli di studio: 

  • per gli iscritti al primo anno di un corso di Laurea triennale o di Laurea Magistrale a ciclo unico: Diploma di Scuola secondaria di secondo grado, con votazione non inferiore a 70/100; 
  • per gli iscritti ad annualità successiva alla prima di un corso di Laurea triennale o di Laurea Magistrale a ciclo unico: Diploma di Scuola secondaria di secondo grado e possesso dei CFU minimi come indicati all’art. 10 e all’Allegato A.3 del bando (vedi Links);
  • per gli iscritti al primo anno di un corso di Laurea Magistrale: Diploma di Laurea triennale, con votazione non inferiore a 90/110;

Gli studenti che conseguiranno la Laurea triennale nella sessione straordinaria dell’Anno Accademico 2017/18 (successivamente alla data di scadenza di presentazione della domanda, vedi art. 4) e che intendono iscriversi al primo anno di un corso di Laurea Magistrale, dovranno apporre il segno di spunta nell’apposita casella presente nella Scheda “Titolo di studio conseguito”.

Budget: 1.500.000 euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L’importo massimo che può essere concesso ad ogni singolo beneficiario è pari a € 2.500 annui per studente.

Il contributo Fitto-casa di cui al bando è incompatibile con la borsa di studio concessa dall’Ente per il Diritto allo Studio Universitario cui fa capo l’Ateneo presso il quale è attivato il corso di Laurea prescelto, finalizzata alla copertura (parziale o totale) delle spese di locazione. E’ incompatibile altresì con il posto alloggio gratuito erogato dagli stessi Enti.

Tempistica investimento

La richiesta di contributo dovrà essere trasmessa, a partire dalle ore 10.00 del 21 gennaio 2019 e sino alle ore 13.00 dell'11 marzo 2019.

____________

Con Determinazione n. 136/2794 dell'11 marzo 2019 sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande alle ore 13.00 del 13 marzo 2019.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.