INPS: bando Corso di lingue all’estero 2018-2019

Data apertura
31 Gen 2019
Data chiusura
28 Feb 2019
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
INPS

Descrizione

Bando per soggiorni studio finalizzati a sostenere gli esami per la certificazione del livello di conoscenza della lingua secondo il Quadro Comune Europeo di riferimento (CEFR) 2019.

Con avviso del 3 aprile 2019 sono state pubblicate le graduatorie.

Il bando di concorso è finalizzato ad offrire a studenti frequentanti nel 2018/2019 il secondo, il terzo, il quarto o il quinto anno della scuola secondaria di secondo grado (scuole superiori), che alla data del 30 giugno 2019 siano titolari di certificazione della lingua oggetto del corso almeno di livello B1 rilasciata dai competenti Enti certificatori riconosciuti da MIUR, un contributo a parziale copertura delle spese per fruire all’estero di un corso della lingua ufficiale del paese ospitante, finalizzato ad ottenere la certificazione del livello di conoscenza della lingua B2, C1, o C2 secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR).

Il corso deve avere durata minima di 3 settimane e massima di 5 settimane, prevedere la frequenza obbligatoria per l’equivalente di almeno 20 ore (60 minuti) settimanali complessive, prescindendo dalla durata delle singole lezioni, e svolgersi nel paese straniero in cui la lingua ufficiale è quella oggetto del corso, che dovrà svolgersi nel periodo compreso tra giugno e il 6 settembre 2019.

Il corso deve essere finalizzato a sostenere l’esame per il riconoscimento della certificazione del livello di conoscenza della lingua B2, C1 o C2 secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR), rilasciato dai competenti Enti certificatori riconosciuti da MIUR.

Il beneficiario deve sostenere l’esame per conseguire la certificazione del livello B2 oppure C1 oppure C2 entro il 20 dicembre 2019.

Possono partecipare al concorso gli studenti che frequentino, all’atto di presentazione della domanda, il secondo, il terzo, il quarto o il quinto anno della scuola secondaria di secondo grado (scuole superiori) e che al 30 giugno 2019 (compreso) abbiano un’età compresa tra 16 e 23 anni e, alla stessa data, risultino titolari di certificazione della conoscenza della lingua straniera oggetto del corso pari almeno al livello B1, secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR).

Il beneficio di cui al bando è incompatibile con quello attribuito dal Programma ITACA per l’anno scolastico 2018/2019 e 2019/2020 e con i benefici relativi al Bando Estate INPSieme all’estero 2019.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

L’Inps riconosce n. 1.170 contributi, suddivisi in relazione alla Gestione di appartenenza del titolare del beneficio:

  • Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali / Gestione dipendenti pubblici: 1.100;
  • Gestione fondo Ipost: 70.

L’importo massimo di ciascun contributo è pari a complessivi € 3.900 articolato nella seguente modalità:

  • fino ad un massimo di € 300 a settimana per il costo del corso di lingua compreso l’esame per ottenere la certificazione;
  • fino ad un massimo di € 400 a settimana per accomodation (vitto e alloggio);
  • fino ad un massimo di € 400 per il viaggio una tantum.

Nel solo caso di superamento dell’esame di certificazione della lingua oggetto del corso, verrà liquidato in favore del beneficiario un ulteriore contributo pari a Euro 200.

Tempistica investimento

La domanda deve essere trasmessa dal richiedente la prestazione a decorrere dalle ore 12,00 del 31 gennaio 2019 e non oltre le ore 12,00 del 28 febbraio 2019.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.