Ministero Interno: borse di studio a studenti con protezione internazionale - a.a. 2019-2020

Data chiusura
15 Lug 2019
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Ministero dell'Interno

Descrizione

Bando per l’assegnazione di 100 annualità di borse di studio in servizi a studenti con protezione internazionale per l’accesso ai corsi di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico e dottorato di ricerca presso le università italiane – A.A. 2019/2020.

Il Ministero dell’Interno, di concerto con la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e in collaborazione con l’Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (ANDISU), in attuazione del protocollo di intesa Ministero dell’Interno - CRUI siglato a Roma il 20 luglio 2016, mette a disposizione degli studenti con protezione internazionale (con status di rifugiati o beneficiari di protezione sussidiaria) ottenuta entro il 15 luglio 2019, 100 annualità di borse di studio per l’A.A. 2019/2020.

Le annualità di borsa di studio sono riservate agli studenti delle seguenti tipologie:

  • a. studenti vincitori dei bandi A.A. 2016/2017, 2017/2018 e 2018/19 per i quali sussiste lo status di rifugiati o di beneficiari di protezione sussidiaria, già iscritti presso Università italiane e che hanno diritto alla conferma della borsa di studio per l’A.A. 2019/2020 a fronte del conseguimento dei CFU indicati all’articolo 4 del bando (vedi Link);
  • b. studenti con protezione internazionale (asilo politico o protezione sussidiaria), in possesso alla data del 15/07/2019 di un titolo di studio idoneo all’iscrizione al primo anno di un corso di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico o dottorato di ricerca che ottengano la regolare immatricolazione per la prima volta al sistema universitario italiano per l’A.A. 2019/2020.

Per tutti i candidati in graduatoria il Ministero dell’Interno provvederà alla verifica dello status di rifugiati o di beneficiari di protezione sussidiaria; in assenza si avrà l’automatica esclusione dalla graduatoria e dai benefici.

La borsa di studio sarà effettivamente concessa a valle della immatricolazione dello studente al corso di laurea, laurea magistrale o laurea magistrale a ciclo unico prescelto o dottorato di ricerca per l’A.A. 2019/2020.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Cultura, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

Il Ministero dell’Interno riconosce una quota forfettaria pari all’importo minimo stabilito annualmente dal MIUR per le borse di studio a studenti fuori sede. Tali quote forfettarie sono assegnate agli Atenei che erogano le borse, eventualmente di concerto con gli Enti Regionali per il Diritto allo Studio, e danno diritto al medesimo trattamento degli idonei beneficiari di borsa del diritto allo studio, ai sensi dell’art.4 c.4 del D.lgs 68/2012.

Eventuali servizi aggiuntivi potranno essere offerti su iniziativa di soggetti terzi.

Tempistica investimento

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 24.00 del 15 luglio 2019 accedendo al seguente link: http://borsespi.laziodisco.it.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.