Trento: Percorsi full immersion di lingua inglese e tedesca in Paesi dell'Unione Europea - Annualita' 2020

Data apertura
13 Nov 2019
Data chiusura
29 Nov 2019
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 1.200.000
Soggetto gestore
Provincia Autonoma di Trento

Descrizione

Avviso per l'ammissione al programma di mobilità all'estero studenti per la frequenza di percorsi full immersion di lingua inglese e tedesca in Paesi dell'Unione Europea - Annualità 2020" nell'ambito del Programma Operativo Fondo sociale europeo 2014- 2020 della Provincia autonoma di Trento.

L'Avviso disciplina le modalità per l’ammissione al programma di mobilità all’estero degli studenti del secondo ciclo di istruzione e formazione per la frequenza di percorsi full immersion di lingua inglese o tedesca in paesi dell’Unione europea presso istituti e centri accreditati presso i maggiori organismi internazionali preposti all’accreditamento della qualità della formazione linguistica.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda per la partecipazione al PROGRAMMA DI MOBILITÀ STUDENTI 2020 gli studenti: 

  • residenti in provincia di Trento frequentanti nell’anno scolastico 2019/20 le classi dalla prima alla quarta del secondo ciclo di istruzione e formazione; oppure
  • domiciliati in provincia di Trento, frequentanti nell’anno scolastico 2019/20 le classi dalla prima alla quarta del secondo ciclo di istruzione e formazione, in istituti scolastici o formativi trentini;

ed in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa fra 14 anni compiuti e 20 anni non compiuti al 31 dicembre 2019;
  • avere un indicatore di condizione economica ICEF 2019, risultante dalla Domanda Unica per il conseguimento delle agevolazioni tariffarie per il diritto allo studio e la prima infanzia per l’a.sc. 2019/20, ai sensi della deliberazione della Giunta provinciale 29 luglio 2019, n. 1118, inferiore a 0,60. L’indicatore dovrà essere elaborato su richiesta della famiglia dello studente presso i soggetti (CAAF) abilitati o presso gli sportelli periferici per l’assistenza e l’informazione al pubblico dislocati sul territorio provinciale. Il Servizio competente acquisirà d’ufficio l’indicatore, pertanto la relativa Attestazione non dovrà essere allegata alla domanda di ammissione al programma di mobilità all’estero.

Ogni studente può presentare una sola domanda a scelta tra le due lingue.

Mobilità 

Il Programma di mobilità all’estero studenti 2020 è articolato su due lingue (Inglese e Tedesco) in quattro paesi ospitanti (Regno Unito, Irlanda, Malta e Germania), in flussi della durata di tre settimane organizzati dal 14 giugno 2020 al 15 agosto 2020 e prevede che i partecipanti siano inseriti nel programma di mobilità in funzione dell’età, nello specifico:

  • Junior (da 14 anni compiuti a 16 anni)
  • Giovani Adulti (da 16 anni a 20 anni non compiuti)

I Paesi ospitanti saranno la Germania per la Lingua Tedesca e Regno Unito, Irlanda e Malta per la Lingua Inglese.

Lo studente ammesso al programma di mobilità dovrà frequentare un percorso di lingua straniera della durata di 3 settimane, articolato indicativamente in 20 ore settimanali di attività formative culturali in full immersion, per un totale di almeno 60 ore complessive, corrispondenti a 3.600 minuti - in considerazione del livello di conoscenza linguistica in ingresso.

La frequenza al percorso si considera regolare al raggiungimento di almeno il 70% dei 3.600 minuti nelle tre settimane e con un minimo di almeno 6 ore di frequenza la settimana.

Il totale delle risorse disponibili per il finanziamento dell’azione per un numero indicativo di 600 studenti è pari ad € 1.200.000.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Cultura
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Provincia:
  • Trento

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il programma di mobilità è organizzato interamente dall’Amministrazione provinciale che si farà carico, grazie alle risorse finanziarie del PO FSE 2014-2020, dei seguenti oneri di spesa:

  • viaggio di andata e ritorno da e per la sede estera
  • programma di formazione (attività in aula e outdoor – visite, attività didattiche, ecc. – sull’intera giornata)
  • alloggio in pensione completa in famiglia o in college per tutta la durata della mobilità
  • accompagnamento andata e ritorno dall’Italia alla sede estera
  • servizio di tutoraggio in loco, quale riferimento per gli studenti
  • assicurazione relativa ai rischi, infortuni e responsabilità civile per l’intero periodo di mobilità

A carico del partecipante al Programma di mobilità è richiesto il versamento di una quota di compartecipazione di importo variabile in base all’ICEF 2019 risultante dalla “Domanda Unica” (compresa tra un minimo di € 400,00 e un massimo di € 1.400)

E’ richiesto, inoltre, il deposito di un assegno bancario o circolare a titolo di cauzione di € 500,00 che sarà restituito al termine dell’esperienza.

Tempistica investimento

Le domande di mobilità possono essere trasmesse a partire dalle ore 13.00 del 13 novembre 2019 fino alle ore 13.00 del 29 novembre 2019.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.