INPS: dottorati di ricerca - Anno 2019-2020

Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
INPS

Descrizione

Bando di concorso per dottorati di ricerca in materia di Industria 4.0, sviluppo sostenibile, welfare e benessere.

L’Inps indice, per l’anno accademico 2019-2020 un concorso per il conferimento di 100 borse di studio per Dottorato di Ricerca aggiuntive rispetto a quelle finanziate dal MIUR, in favore dei figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, anno accademico 2019-2020, così suddivise:

  • a) n. 40 Dottorati innovativi – Intersettoriali, vertenti sulle tematiche dell’iniziativa “Industria 4.0”, caratterizzati dal forte interesse industriale e dal coinvolgimento di imprese che svolgano attività industriali dirette alla produzione di beni o di servizi in coerenza con la “Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente 2014- 2020” approvata dalla Commissione europea;
  • b) n. 30 dottorati su tematiche dello sviluppo sostenibile;
  • c) n. 10 dottorati su tematiche attinenti al Welfare e al Benessere;
  • d) n. 10 dottorati su Welfare e Benessere, in particolare su tematiche del mercato del lavoro, del sistema pensionistico e dell’assistenza in Italia, nonché su tematiche di diritto previdenziale e del lavoro, anche attraverso l’utilizzo di metodologie economico – statistiche per l’analisi dei dati amministrativi.

Per poter essere ammessi al concorso, il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • a) essere figlio o orfano di dipendente o pensionato iscritto alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o di pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • b) aver presentato, presso l’Ateneo prescelto, domanda di iscrizione al Dottorato di Ricerca per cui si intende richiedere la borsa di studio.

Non sono ammessi al concorso i candidati che risultino già iscritti, nell’anno accademico 2019-2020, ad altri corsi di laurea, master, corsi di perfezionamento, scuole di specializzazione e dottorati diversi da quello per cui concorrono.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Tutti
Finalita'
Ricerca, Formazione
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

La borsa di studio riconosciuta dall’Istituto copre i costi di partecipazione al Dottorato di ricerca, di durata triennale, fino ad un importo mensile di 1.570,38 euro (al lordo di tutti gli oneri previdenziali), aumentato a 2.355,58 euro mensili (al lordo di tutti gli oneri previdenziali) per ogni mese trascorso all’estero.

Tempistica investimento

La domanda per ottenere la borsa di studio deve essere presentata dal soggetto richiedente direttamente all’Ateneo presso il quale si svolge il dottorato di ricerca.

Le domande devono essere presentate dallo studente Richiedente entro i termini di scadenza previsti per ciascun Bando relativo al Dottorato di ricerca di interesse, pubblicato a cura degli Atenei, il cui link è indicato nell’ Allegato 1 al bando (vedi Links).

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.