Piemonte: voucher iscrizione e i libri di testo - Anno 2020-2021

Data chiusura
10 Giu 2020
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 18.103.600
Soggetto gestore
Regione Piemonte

Descrizione

Bandi per l'assegnazione dei voucher per l'a.s. 2020-21: 1) “iscrizione e frequenza”; 2) “libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti”.

Voucher iscrizione e frequenza

Il voucher “iscrizione e frequenza” è riservato al pagamento delle sole rette di iscrizione e frequenza.

Sono destinatari del voucher “iscrizione e frequenza” gli studenti:

  • a) residenti nella Regione Piemonte alla data di pubblicazione del bando;
  • b) iscritti per l’anno scolastico 2020/2021 presso scuole primarie, secondarie di primo o secondo grado paritarie appartenenti ad Istituzioni scolastiche facenti parte del sistema nazionale di istruzione riconosciute ai sensi della l. 62/2000 e s.m.i.;
  • c) che non abbiano gia’ conseguito un titolo di studio di scuola secondaria e in ogni caso entro i 21 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando ;
  • d) che debbano assolvere il Diritto-Dovere all’istruzione, ovvero conseguire un Diploma o, se prevista, una qualifica professionale triennale; e) il cui nucleo familiare di appartenenza dello studente abbia un indicatore della situazione economica equivalente in corso di validità (I.S.E.E. anno 2020) non superiore ad euro 26.000. L’identificazione del nucleo familiare di riferimento e la situazione economica sono determinati secondo le disposizioni di cui al D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n. 159 e al Decreto Interministeriale n. 138 del 13.4.2017. Il valore I.S.E.E. non dovrà essere indicato dal richiedente. La Regione Piemonte acquisirà, direttamente le attestazioni I.S.E.E. in corso di validità e presenti alla data del 15 giugno 2020 nella banca dati INPS;
  • d) nel caso lo studente sia iscritto ad una scuola paritaria avente sede in Regioni limitrofe alla Regione Piemonte, il voucher 2020/2021 è assegnato solo se lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientra quotidianamente alla propria residenza

La domanda di assegnazione del voucher “iscrizione e frequenza” può essere presentata:

  • da uno dei genitori dello studente, appartenente al nucleo familiare dello studente (art. 7 D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n. 159, Circolare INPS n. 171 del 18.12.2014);
  • dal legale rappresentante dello studente minore di età;
  • dallo studente maggiore di età.

Voucher libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti

il voucher “libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti” può essere utilizzato per l’acquisto di:

  • 1. libri di testo: libri di testo nuovi o usati, cartacei o digitali, vocabolari, libri di narrativa, anche in lingua straniera, consigliati dalle scuole; materiali specifici finalizzati alla didattica che sostituiscono o affiancano il libro di testo per gli allievi disabili, con disturbi specifici di apprendimento (DSA) o con esigenze educative speciali (EES);
  • 2. materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione: 
    - hardware: PC, Tablet, lettori E-book e stampanti; 
    - software: programmi e sistemi operativi ad uso scolastico anche per gli allievi disabili, con disturbi specifici di apprendimento (DSA) o con esigenze educative speciali (EES); 
    - materiale per archiviazione di dati: chiavette USB, CD ROM, Memory card, hard disk esterni; 
    - calcolatrici elettroniche; 
    - materiale per disegno tecnico, escluso il materiale di consumo; 
    - materiale per disegno artistico, escluso il materiale di consumo; 
    - strumenti di protezione individuale ad uso laboratoriale; 
    - strumenti musicali richiesti dalle scuole per attività didattica;
  • 3. attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa:
    - attività volte all’arricchimento dell’offerta formativa incluse nei Piani dell’offerta formativa dell’Istituzione scolastica, comprese le visite di istruzione; 
    - contributo scolastico volontario introdotto dall’articolo 13, comma 3, della legge 2 aprile 2007, n. 40, di conversione del D.L. 31 gennaio 2007, n. 7 (Misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese);
  • 4. trasporti: titoli di viaggio per il trasporto scolastico.

Sono destinatari del voucher “libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti” previsto dal presente bando gli studenti:

  • a) residenti nella Regione Piemonte alla data di pubblicazione del bando;
  • b) iscritti per l’anno scolastico 2020/2021 a scuole primarie, secondarie di primo o secondo grado nelle istituzioni scolastiche statali e paritarie facenti parte del sistema nazionale di istruzione e a corsi di formazione professionale organizzati da agenzie formative accreditate ai sensi della legislazione vigente e finalizzati all’assolvimento dell’obbligo formativo. Ai fini dell’ammissibilità a contributo, le istituzioni scolastiche paritarie frequentate devono essere riconosciute ai sensi della l. 62/2000 e s.m.i. alla data di pubblicazione del bando.
  • c) che non abbiano gia’ conseguito un titolo di studio di scuola secondaria e in ogni caso entro i 21 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando; d) che debbano assolvere il Diritto-Dovere all’istruzione e alla formazione, ovvero conseguire un Diploma o una qualifica professionale triennale;
  • e) il cui nucleo familiare di appartenenza dello studente abbia un indicatore della situazione economica equivalente in corso di validità (I.S.E.E. anno 2020) non superiore ad euro 26.000. L’identificazione del nucleo familiare di riferimento e la situazione economica sono determinati secondo le disposizioni di cui al D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n. 159 e al Decreto Interministeriale n. 138 del 13.4.2017. Il valore I.S.E.E. non dovrà essere indicato dal richiedente. La Regione Piemonte acquisirà, direttamente le attestazioni I.S.E.E. in corso di validità e presenti alla data del 15 giugno 2020 nella banca dati INPS;
  • f) nel caso lo studente sia iscritto ad una scuola statale o paritaria o ad un’agenzia formativa avente sede in Regioni limitrofe alla Regione Piemonte, il voucher 2020/2021 è assegnato solo se lo studente pendolare, al termine delle lezioni, rientra quotidianamente alla propria residenza.

La domanda di assegnazione del voucher “libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti” può essere presentata: 

  • da uno dei genitori dello studente, appartenente al nucleo familiare dello studente (art. 7 D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n. 159, Circolare INPS n. 171 del 18.12.2014); 
  • dal legale rappresentante dello studente minore di età; 
  • dallo studente maggiore di età.

Budget: 18.103.600 euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Piemonte

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il voucher è una sorta di “buono” che corrisponde ad un determinato importo in denaro e consente al beneficiario, nei limiti dell’importo assegnato e in base alla tipologia di voucher richiesto, di acquistare i beni e di fruire dei servizi stabiliti dalla legge.

Voucher iscrizione e frequenza

L’importo del voucher “iscrizione e frequenza” per l’anno scolastico 2020/2021, distinto per fasce di reddito ed ordine di scuola e riferito ad ogni studente avente titolo, è compreso tra 950 euro e 2.150 euro.

L’importo del voucher è elevato del cinquanta per cento per gli allievi disabili, certificati ai sensi della l. n. 104/1992 alla data di pubblicazione del bando.

Voucher libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti

L’importo del voucher “libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell'offerta formativa, trasporti” per l’anno scolastico 2020/2021, distinto per fasce di reddito ed ordine di scuola e riferito ad ogni studente avente titolo, è compreso tra 75 euro e 500 euro.

L’importo del voucher è elevato del cinquanta per cento per gli allievi disabili, certificati ai sensi della l. n. 104/1992 alla data di pubblicazione del bando.

Tempistica investimento

La domanda di contributo deve essere entro le ore 23:59 del 10 giugno 2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.