Basilicata: bando per contrastare la povertà e l'esclusione sociale

Data chiusura
29 Apr 2010
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 6.000.000
Soggetto gestore
Regione Basilicata

Descrizione

Avviso Pubblico e Linee guida per l’attuazione del nuovo Programma Regionale di contrasto delle condizioni di povertà e di esclusione sociale.

Con il Programma la Regione mira a strutturare in forma definitiva la misura di contrasto delle condizioni di povertà e di esclusione sociale di cui all’art. 3 comma 2 lettera d) della L.R. 14 febbraio 2007 n. 4.

Il Programma ha l’obiettivo di sostenere , attraverso il “patto di cittadinanza”, i percorsi di autonomia delle persone beneficiarie del presente Avviso, con impegni definiti e tempi certi di durata dei benefici.
 
Possono accedere ai benefici i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:
  • essere cittadini italiani, ovvero provenienti dall'UE, ovvero cittadini stranieri provenienti da paesi che non appartengono all'UE e muniti di regolare permesso di soggiorno;
  • essere residenti in uno dei Comuni del territorio regionale dal 16/06/2007;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;
  • appartenere ad un nucleo familiare definito secondo i criteri previsti dal D.Lgs n. 109/1998 e s.m.i.;
  • presentare una situazione economica equivalente non superiore a euro 4.800 annui desumibile dalla certificazione ISEE in corso di validità.
In particolare, l’interlocutore del Programma è l’intero nucleo familiare, a favore del quale si interviene con una misura di integrazione al reddito e con interventi finalizzati di inclusione sociale destinati ad un componente del nucleo stesso.
 

La Rete regionale Integrata dei Servizi di Cittadinanza Sociale realizza, a favore dei beneficiari del Programma:

  • interventi e servizi di cittadinanza sociale (non compresi fra quelli di coesione sociale e inclusione lavorativa previsti dai punti successivi, ma che la rete può comunque attivare a favore del nucleo familiare);
  • interventi e servizi per la coesione sociale;
  • interventi e servizi per la inclusione lavorativa.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Basilicata

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il contributo monetario integrativo mensile, viene calcolato come differenza fra l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) e la soglia di cui alla tabella "A", allegata al Bando.

Il contributo monetario integrativo mensile non potrà eccedere la misura di euro 300 per famiglie con un solo componente e di euro 250, moltiplicato per i relativi coefficienti equivalenza, per i nuclei familiari composti da più persone.
E’ aggiornato annualmente in base alla presentazione della certificazione ISEE dell'anno di riferimento, da presentarsi entro e non oltre il 15 settembre dell'anno successivo.

Il contributo monetario integrativo è erogato sotto forma di assegno mensile non trasferibile intestato al beneficiario o altra modalità equivalente.

Tempistica investimento

Il programma ha una durata predeterminata di 24 mesi a partire dalla data di pubblicazione della graduatoria definitiva sul BUR della Regione.

Il formulario di domanda, una volta compilato in versione definitiva, deve essere stampato in triplice copia e deve essere consegnato a mano al Comune di residenza entro 60 giorni dalla pubblicatione nel BUR del presente avviso pubblico (01-03-2010).

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.