Lazio: voucher per centri estivi - Emergenza Covid 19

Data chiusura
08 Lug 2020
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 17.000.000
Soggetto gestore
Regione Lazio

Descrizione

Bando per l'assegnazione di voucher per la frequenza di centri estivi, attività educative ed individuali per i bambini e gli adolescenti della Regione Lazio.

Il bando concede alle famiglie con figli voucher di valore variabile in relazione all’età del bambino/a ragazzo/a, per la partecipazione a titolo  esemplificativo a: centri estivi, servizi per la prima infanzia, agricoltura sociale, attività educative in sharing, pet terapy, ippoterapia ,attività ludico ricreative e similari, attività individuali, attività culturali, attività educative organizzate in contesti formali e informali da realizzarsi in parchi pubblici, riserve o parchi naturali, parchi archeologici, parchi divertimenti, centri/impianti sportivi all’aperto, parrocchie, fattorie didattiche, aree verdi annesse a scuole e altri contesti/attività che consentano comunque la pedagogia ambientale e la socializzazione, etc.

Il voucher può essere speso, altresì, a seconda dell’età del bambino/a per servizi di babysitting e baby sitting di condominio.

Possono presentare richiesta di contributo i nuclei familiari, in persona di uno dei genitori, che abbiano i seguenti requisiti:

  • entrambi i genitori (o il genitore unico nel caso di nuclei monogenitoriali) devono essere residenti nel territorio della Regione Lazio;
  • devono (o deve in caso di genitore unico per nuclei monogenitoriali) avere uno o più figli a carico che abbiano un’età compresa tra 0 e 19 anni al momento della presentazione della domanda (la domanda può essere presentata fino al giorno precedente il compimento del ventesimo anno d’età) residenti nel territorio della Regione Lazio;
  • devono (o deve in caso di genitore unico per nuclei monogenitoriali) essere in possesso di un reddito ai fini IRPEF relativo all’anno di imposta 2019 riferito al nucleo familiare o al genitore unico nel caso di nuclei monogenitoriali non superiore ad € 50.000. Il reddito del nucleo familiare è dato dalla somma dei singoli redditi complessivi ai fini IRPEF prodotti dai soggetti componenti il predetto nucleo. Il riferimento è il nucleo familiare fiscalmente rilevante, costituito dall’interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari fiscalmente a carico. E’ irrilevante il fatto che i diversi componenti del nucleo convivano nella stessa abitazione.

I soggetti ipossono presentare una sola domanda per ciascun figlio a carico avente un’età compresa tra 0 e 19 anni.

Il bando ha una dotazione di 17.000.000 euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Servizi, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Lazio

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il valore del voucher varia in relazione alle fasce di età dei/delle bambini/e e adolescenti:

  • 0-3 anni: 800 euro;
  • 4-5 anni: € 500
  • 6-11 anni: € 400;
  • 12-14 anni: € 300;
  • 15-19 anni: € 200;

Sostegno aggiuntivo disabilità € 700.

Tempistica investimento

La domanda dovrà essere presentata entro le ore 18.00 del 8 luglio 2020, esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile al seguente link https://www.regione.lazio.it/pianofamiglia/ .

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.