INPS: Fondo IPOST - bando Contributo asilo nido 2019-2020

Data apertura
03 Ago 2020
Data chiusura
30 Ott 2020
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
INPS

Descrizione

Bando di concorso per l'accesso a contributi per iscrizione e frequenza di asili nido nell'anno 2019-2020 - Gestione Fondo IPOST.

L’INPS indice, in favore dei figli o orfani dei dipendenti e pensionati del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e dei dipendenti e pensionati ex-IPOST, sottoposti alla trattenuta mensile dello 0,40% di cui all’art. 3 della legge 208/1952, un concorso per il conferimento di n. 200 contributi per il rimborso delle spese di iscrizione e frequenza di un asilo nido nell’anno educativo 2019/2020 (da Settembre 2019 a Luglio 2020).

Sono escluse dal rimborso le spese sostenute per i servizi educativi integrativi all’asilo nido, quali ad esempio ludoteche, spazi gioco, spazi baby, pre-scuola, ecc., le rette per la frequenza della scuola materna o dell’infanzia, le spese per i pasti o il servizio di refezione.

Sono ammessi al concorso i figli o orfani del titolare del diritto che sono stati iscritti ed hanno frequentato un asilo nido nel corso dell’anno educativo 2019/2020. La partecipazione al concorso non è preclusa a coloro che intendano partecipare al concorso “Bonus Cicogna” per i nati o adottati nel corso dell’anno solare 2019, indetto dall'INPS. Nel caso di utile collocazione in graduatoria per entrambe le prestazioni, sarà erogato solo il contributo di cui al bando di concorso “Bonus Cicogna” 2020 (nati o adottati nel 2019), con esclusione del contributo di cui al bando in oggetto.

La graduatoria verrà redatta secondo valori crescenti di indicatore ISEE del nucleo familiare di appartenenza del beneficiario.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L'importo massimo dei contributi è pari a € 500.

Tempistica investimento

La domanda telematica deve essere inoltrata dal richiedente la prestazione dalle ore 12:00 del 3 agosto 2020 alle ore 12:00 del 30 ottobre 2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.