INPS: borse di studio SuperMedia 2020

Data apertura
21 Set 2020
Data chiusura
21 Ott 2020
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
INPS

Descrizione

Bando di concorso "SuperMedia 2020", relativo ai risultati dell’anno scolastico 2019-2020, per l’erogazione di borse di studio destinate agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

L’Inps indice, per l’anno scolastico 2019/2020, in favore dei figli o orfani ed equiparati, dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, degli iscritti alla Gestione assistenza magistrale, dei figli ed orfani dei dipendenti e dei pensionati ex-Ipost un concorso per il conferimento delle seguenti borse di studio:

  • N. 1.100 - Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • N. 800 - Gestione assistenza magistrale
  • N. 3.600 - Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • N. 1.800 - Gestione assistenza magistrale
  • N.1.700 - Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • N. 700 - Gestione assistenza magistrale
  • N. 100 - Gestione ex-Ipost

Lo studente, figlio dell’iscritto a più Gestioni, partecipa per il conseguimento delle borse di studio riferite a tutte le Gestioni di appartenenza. In tal caso, il sistema informatico colloca in automatico l’interessato nella graduatoria in cui risulta posizionato più favorevolmente.

Il richiedente, ovvero colui che presenta la domanda di partecipazione al concorso, è individuato tra i seguenti soggetti:

  • a) il titolare del diritto in qualità di genitore del beneficiario;
  • b) il beneficiario maggiorenne;
  • c) il coniuge del titolare, in caso di titolare deceduto e senza diritto alla pensione di reversibilità del coniuge stesso, in qualità di “genitore superstite” e il coniuge del titolare decaduto dalla responsabilità genitoriale, in qualità di “genitore richiedente”;
  • d) l’altro genitore, ancorché non coniugato con il titolare del diritto, in caso di decesso di quest’ultimo o in caso di titolare del diritto decaduto dalla responsabilità genitoriale;
  • e) il tutore del figlio o dell’orfano del titolare del diritto.

Il richiedente la prestazione, precedentemente alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, può presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinaria o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni. L’attestazione ISEE è rilasciata dall’INPS previa presentazione della predetta Dichiarazione Sostitutiva Unica da parte del richiedente. L’attestazione ISEE deve essere riferita al nucleo familiare in cui compare il beneficiario.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Cultura, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

Il valore delle borse varia in relazione alla gestione di appartenenza, da un minimo di 750 euro ad un massimo di 1.300 euro.

Tempistica investimento

La domanda deve essere trasmessa dal richiedente la prestazione a decorrere dalle ore 12.00 del 21 settembre 2020 fino alle ore 12.00 del 21 ottobre 2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.