Abruzzo: contributi a famiglie con membro affetto da grave patologia oncologica - LR 42-2019

Data chiusura
30 Apr 2021
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Abruzzo

Descrizione

Interventi in favore delle famiglie che hanno all'interno del proprio nucleo familiare un componente affetto da grave patologia oncologica o sottoposto a trapianto. La misura è a valere sulla LR 42-2019.

Il fondo regionale è destinato alla parziale copertura delle seguenti spese sostenute dalle famiglie nell'anno solare precedente per essere sottoposti a terapie o prestazioni cliniche presso strutture sanitarie regionali accreditate al SSN o presso strutture sanitarie di altre regioni accreditate al SSN:

  • Spese di viaggio, vitto e alloggio dei soggetti che devono sottoporsi ai trattamenti clinici presso i luoghi dove insistono le strutture sanitarie individuate per le specifiche prestazioni di cura;
  • Spese di viaggio, di vitto e alloggio sostenute da un familiare o accompagnatore, la cui presenza risulta certificata quale necessaria dalla competente struttura sanitaria:

Sono destinatari degli interventi le famiglie che hanno al proprio interno un componente affetto da gravi patologie cliniche di carattere oncologico o che è in attesa di trapianto o è già stato sottoposto a trapianto.

L'accompagnatore può anche non far parte del nucleo familiare.

Sono rimborsabili solo i costi associati a prestazioni erogate in regime istituzionale, certificate dalla struttura erogante, effettuate anche in strutture private convenzionate con il SSN, e sostenute nell'anno solare precedente a quello della richiesta di rimborso.

Per famiglia si intende anche quella unipersonale, cioè formata da un solo componente che coincide con il soggetto che necessita degli interventi sanitari contemplati dalla l.r. 42/2019.

Hanno priorità di accesso ai rimborsi le famiglie che non hanno alcun reddito e quelle il cui componente affetto da gravi patologie cliniche di carattere oncologico o in attesa di trapianto o già sottoposto a trapianto presenta una delle seguenti condizioni personali:

  • a) non ha alcun reddito;
  • b) ha perso il proprio posto di lavoro;
  • c) ha terminato il periodo di malattia retribuito riconosciuto dal contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) ed ha fatto ricorso al periodo di aspettativa non retribuito

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sanità, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Abruzzo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il limite massimo di contributo riconoscibile ad ogni nucleo familiare è fissato in euro 2.000 annui, ovvero in euro 3.000 annui in caso di rimborso delle spese sostenute da paziente e accompagnatore.

Tempistica investimento

Le domande di rimborso delle spese sostenute nell'anno precedente, possono essere presentate entro il 30 aprile di ogni anno.

In sede di prima applicazione, ovvero per l'anno 2020:

  • Le domande di rimborso per spese sostenute nell'anno solare 2020 (a far data dalla pubblicazione della LR 42-2019), possono essere presentate entro il 30 settembre 2020.
  • Entro il 30 aprile 2021 possono essere presentate le istanze di rimborso delle spese sostenute nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.