Mibact: contributo per i traduttori editoriali

Data chiusura
18 Nov 2020
Agevolazione
Nazionale
Stanziamento
€ 5.000.000
Soggetto gestore
Ministero dei Beni e delle attività culturali

Descrizione

Avviso pubblico della DG-Biblioteche per la concessione del contributo per i traduttori editoriali.

In data 12 novembre è stata prorogata la data di scadenza per l'invio delle domande al 18 novembre 2020.

Sono state approvate le disposizioni applicative per il riparto delle risorse del fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, destinate al sostegno dei traduttori editoriali.

Possono presentare domanda le persone fisiche appartenenti alla categoria dei traduttori editoriali, maggiorenni, residenti in Italia alla data del decreto ministeriale e percettori di redditi soggetti a tassazione in Italia che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • a) reddito complessivo lordo per l’anno 2019 non superiore a € 28.000;
  • b) reddito derivante da diritto d’autore pari ad almeno il 20% del reddito complessivo e comunque non inferiore a € 1.000 riferito all’anno 2019.

Budget: € 5.000.000.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Servizi, Cultura
Finalita'
Sviluppo, Risanamento finanziario
Ubicazione Investimento
Nazione:
  • Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Ai beneficiari è riconosciuto un contributo massimo pari al 25% del reddito derivante da diritto d'autore percepito nel 2019 e comunque non superiore a € 3.000.

Tempistica investimento

La data di scadenza per l'invio delle domande è fissata al 12 novembre 2020.

______________________

In data 12 novembre è stata prorogata la data di scadenza per l'invio delle domande al 18 novembre 2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.