Piemonte: Fondo per lavoratrici e lavoratori senza ammortizzatori - Covid-19

Data chiusura
15 Gen 2021
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 10.000.000
Soggetto gestore
Regione Piemonte

Descrizione

Avviso pubblico per l'erogazione di contributi a favore di lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori.

L'avviso è finalizzato all’erogazione di un contributo a fondo perduto una tantum a favore delle lavoratrici ed i lavoratori in condizione di riduzione della retribuzione per sospensione o cessazione della prestazione di lavoro nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020, a seguito dell’emergenza da Covid-19.

I beneficiari del contributo sono:

  • Lavoratori/Lavoratrici dei fallimenti; 
  • Lavoratori/Lavoratrici domestici/domestiche conviventi al 23.02.2020; 
  • Lavoratori/lavoratrici della ristorazione di imprese che hanno continuato a lavorare nel periodo da marzo 2020 a maggio 2020 con riduzione di orario, impiegati nella fornitura di pasti preparati e nei servizi di ristorazione in self service, con contratto sospeso o cessato nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020; 
  • Collaboratori coordinati continuativi con contratto sospeso o cessato nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020.

Tali soggetti devono: 

  • essere residenti o domiciliati in Piemonte;
  • aver subito una sospensione o cessazione del rapporto di lavoro nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020; 
  • non aver percepito alcuna retribuzione nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020; 
  • non aver percepito prestazioni previdenziali/assistenziali nel periodo continuativo da marzo a maggio 2020.

La dotazione iniziale del Fondo è pari a € 10.000.000.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Tutti tranne Pubblica Amministrazione
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Piemonte

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L’agevolazione riconosciuta ai beneficiari individuati come ammissibili è un contributo a fondo perduto una tantum di euro 600.

Tempistica investimento

Le domande devono essere inviate via Internet entro le ore 12.00 del 15 gennaio 2021.

La procedura di presentazione delle domande è “a sportello” e, pertanto, le stesse possono essere presentate continuativamente fino alla scadenza del termine.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.