Marche: contributi per studenti figli di lavoratori in difficoltà

Data apertura
12 Mar 2012
Data chiusura
20 Apr 2012
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 384.000
Soggetto gestore
Regione Marche

Descrizione

Bando per la concessione di un contributo una tantum agli iscritti all’università, lavoratori o figli di lavoratori che si trovano da almeno tre mesi in disoccupazione, mobilità, cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga.

Con Decreto dirigenziale n. 18 del 5 marzo 2012, pubblicato sul Bur n. 26 del 15 marzo 2012, è stato approvato il nuovo bando per la concessione di contributi una tantum agli iscritti all’università, lavoratori o figli di lavoratori che si trovano da almeno tre mesi in disoccupazione, mobilità, cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga.

Beneficiari

Possono presentare domanda di finanziamento:

  • Studenti iscritti all’Università/AFAM, figli di lavoratori che si trovano da almeno tre mesi dalla data del presente decreto (ossia almeno dal 5/12/2011) in stato di disoccupazione, in mobilità, in cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga
  • Studenti universitari lavoratori che si trovano nello stesso stato di crisi occupazionale.

I beneficiari devono essere iscritti nell’a.a. 2011/2012 a:

  • corsi di laurea di primo livello,
  • corsi di laurea di secondo livello,
  • corsi di laurea a ciclo unico/magistrale

presso Università e AFAM delle Marche o presso Università e AFAM di altre Regioni; nel caso di studenti figli di lavoratori gli stessi devono risultare fiscalmente a carico dei genitori.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Le risorse totali disponibili per l’iniziativa sono complessivamente pari a 384.000 di euro.

Il contributo pro-capite ai soggetti beneficiari sarà pari a € 500.

Tempistica investimento

La domanda di contributo deve essere presentata utilizzando la modulistica e la procedura informatica di invio telematico disponibile all’indirizzo internet http://www.istruzioneformazionelavoro.marche.it alla sezione bandi che sarà attivo a partire dal 12 marzo 2012 e fino al 20 aprile 2012.

La domanda completa degli allegati dovrà essere altresì inviata in forma cartacea tramite raccomandata A/R, a partire dalla data di adozione del presente decreto ed entro il 20 aprile 2012 compreso (fa fede il timbro postale), al seguente indirizzo:

Regione Marche
P.F. Istruzione, formazione integrata, diritto allo studio e controlli di primo livello
via Tiziano 44 60125 Ancona

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.