Sardegna: bando per l'alta specializzazione giuridica - Annualità 2012

Data chiusura
06 Apr 2012
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 400.000
Soggetto gestore
Regione Sardegna

Descrizione

Bando, relativo all’annualità 2012, per il conferimento di 50 borse di studio finalizzate a favorire l'alta specializzazione giuridica.

Con Determinazione n. 880/19767 del 09/08/2012 è stata approvata la graduatoria definitiva dei candidati idonei.

I vincitori della borsa di studio sono destinati alla frequenza, presso gli uffici giudiziari giudicanti di I grado del Distretto di Corte d'Appello della Sardegna e presso il Tribunale Amministrativo della Sardegna, di un tirocinio di alta specializzazione giuridica secondo un idoneo programma stabilito dagli uffici medesimi.

Ove previsto, anche da normativa sopravvenuta, i tirocini potranno svolgersi anche presso gli Uffici giudiziari giudicanti di secondo grado del Distretto di Corte d'Appello della Sardegna.

I rapporti della Regione Autonoma della Sardegna con gli Uffici giudiziari sono regolati da apposito accordo.

Beneficiari

Possono partecipare alla selezione, a pena di esclusione, i laureati in giurisprudenza (laurea quadriennale, laurea quinquennale specialistica o magistrale) che non abbiano già usufruito della borsa di studio in parola nelle precedenti annualità e posseggano uno dei seguenti requisiti:

  • frequenza del 2° anno di scuole di specializzazione per le professioni forensi presso le Università della Sardegna;
  • iscrizione al registro dei praticanti avvocati di uno degli ordini forensi della Regione per il 2° anno di pratica;
  • ammissione ad un dottorato di ricerca in materie giuridiche delle Università sarde.

_________________________________

Con avviso del 28 marzo 2012, la Presidenza della Regione comunica che, a seguito della diminuzione dello stanziamento previsto in bilancio per il conferimento di 50 borse di studio finalizzate a favorire l'alta specializzazione giuridica, per l’anno 2012, le borse di studio messe a concorso sono 40 e non più 50 come, invece, indicato nel bando.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Cultura, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

Ciascuna borsa di studio sarà pari a 10.000 euro lordi.

_______________________

Con avviso del 28 marzo 2012, la Presidenza della Regione comunica che, a seguito della diminuzione dello stanziamento previsto in bilancio per il conferimento di 50 borse di studio finalizzate a favorire l'alta specializzazione giuridica, per l’anno 2012, le borse di studio messe a concorso sono 40 e non più 50 come, invece, indicato nel bando.

Tempistica investimento

Per accedere alla selezione ciascun interessato deve presentare la domanda, in carta semplice, compilata secondo la modulistica resa disponibile attraverso il sito internet della Regione www.regione.sardegna.it, alla Direzione generale della Presidenza della Regione – Servizio affari istituzionali e segreteria di giunta – viale Trento, 69 (terzo piano) - 09123 Cagliari.

Le domande possono essere inoltrate tramite servizio postale ovvero consegnate a mano e, in ogni caso, devono pervenire, a pena di esclusione, all'Ufficio competente entro il termine del 6 aprile 2012.

In caso di inoltro tramite servizio postale rimane a cura degli interessati il rispetto dei termini di consegna, non essendo in alcun modo l'Amministrazione regionale responsabile di eventuali ritardi rispetto al termine di cui sopra per il quale non farà fede il timbro postale.

La busta, contenente la domanda di partecipazione, deve pervenire chiusa e recare la dicitura: “Bando per il conferimento di borse di studio per favorire l'alta specializzazione giuridica. Annualità 2012” nonché le indicazioni relative al mittente.

Nella domanda il candidato deve indicare, in ordine di preferenza, gli Uffici giudiziari presso i quali preferisce praticare il tirocinio. Tale indicazione non è in alcun modo vincolante per l'assegnazione della sede.

A pena di esclusione, alla domanda dovrà essere allegata una fotocopia fronte/retro leggibile del documento di identità del richiedente.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.