Emilia-Romagna: voucher per l'alta formazione

Data chiusura
21 Set 2012
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1.000.000
Soggetto gestore
Regione Emilia-Romagna

Descrizione

Avviso per la concessione di voucher sul Catalogo interregionale dell’Alta Formazione - Annualità 2012.

Con Deliberazione n. 1112 del 30 luglio 2012, pubblicata sul BUR n. 142 del 3 agosto 2012, è stata la rettificata la precedente DGR n. 1044/2012.

Il Catalogo Interregionale dell’Alta Formazione ha la finalità di sostenere l’accesso alla formazione lungo tutto l’arco della vita in un’ottica di aggiornamento costante e specializzazione delle persone al fine di aumentarne l’occupabilità e l’adattabilità.

In particolare, tenuto conto della situazione economica e produttiva, nonché dei dati relativi alla disoccupazione giovanile con l'avviso si intende favorire l’accesso ai percorsi formativi contenuti nel Catalogo a giovani laureati disoccupati/inoccupati residenti in Emilia-Romagna valorizzando le scelte individuali e promuovendo la mobilità interregionale.

La Regione Emilia Romagna con l'avviso definisce i requisiti soggettivi per l’ammissibilità della domanda di assegnazione dell’assegno formativo (voucher) nonché i criteri di priorità al fine della assegnazione agli aventi diritto.

Con il termine voucher si fa riferimento ad un’agevolazione finanziaria erogata per l’accesso ai corsi di alta formazione specificamente indicati e disciplinati nell’apposito Catalogo interregionale on-line, disponibile sul
sito internet all’indirizzo www.altaformazioneinrete.it.

I rapporti tra il beneficiario del voucher e l’Organismo di formazione (OdF) hanno natura privatistica. La Regione Emilia-Romagna, fatte salve le regole inderogabili stabilite in ordine alla riconoscibilità del voucher e alla sua liquidazione, è parte terza rispetto alle obbligazioni reciprocamente assunte dalle parti.

Beneficiari

Possono presentare domanda per l'assegnazione di un voucher giovani di età non superiore a 35 anni (alla data di scadenza della domanda 21/09/2012), disoccupati o inoccupati in possesso di un titolo accademico conseguito con un punteggio non inferiore 100/110 (o punteggio equivalente).

Per titolo accademico si intende un titolo di laurea (vecchio o nuovo ordinamento) rilasciato da:

  • Atenei italiani; Istituti Speciali Universitari; Scuole Superiori per mediatori linguistici; Istituti di specializzazione in psicoterapia; Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Legge
    508/1999); tutti riconosciuti dal Ministero dell’Università e della Ricerca;
  • oppure Atenei stranieri ma con titolo di studio già riconosciuto da un’autorità italiana competente ai fini dell’esercizio di un’attività professionale regolamentata o ai fini dell’ammissione ad un corso di studio universitario di livello superiore al primo.

Lo stato di disoccupazione/inoccupazione deve essere auto dichiarato a norma del D.P.R. 445/20001.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Formazione, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Emilia-Romagna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

Lo stanziamento è destinato al finanziamento di assegni formativi assegnati alla singola persona quale rimborso della quota di partecipazione al corso scelto fino ad un massimo di € 6.000.

Il voucher non potrà in ogni caso essere superiore al costo di iscrizione al corso.

L’assegno formativo sarà riconosciuto ed erogato solo se la frequenza è pari o superiore al 70% delle ore previste. Pertanto nel caso in cui l’assegnatario interrompa la frequenza del corso prima del raggiungimento del 70% della durata totale, i costi rimarranno a suo totale carico.

L’Amministrazione regionale riconosce le spese di vitto, alloggio e trasferimento al beneficiario di voucher per la frequenza di un corso presente nel Catalogo e realizzato in una Regione diversa da quella di residenza.

Tempistica investimento

Coloro che sono in possesso dei requisiti dovranno:

  • registrarsi al portale del Catalogo all’indirizzo www.altaformazioneinrete.it;
  • compilare online la domanda di assegnazione del voucher in tutte le sue parti;
  • effettuare l’invio on-line a partire dalle ore 9,00 del giorno 31 luglio 2012 ed entro le ore 18,00 del giorno 21 settembre 2012;
  • stampare la domanda così compilata, firmarla ed apporre la marca da bollo (€ 14,62);
  • allegare alla domanda una fotocopia semplice, chiara e leggibile di documento di riconoscimento valido;
  • far pervenire la domanda e relativi allegati a:
    REGIONE EMILIA-ROMAGNA
    Direzione Cultura, Formazione e Lavoro
    Servizio programmazione, valutazione e interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro,
    Viale Aldo Moro, n. 38 – 40127 Bologna

La domanda in bollo, compilata e firmata nelle sue parti, con allegata la fotocopia di un documento di riconoscimento valido dovrà, pena la non ammissibilità:

  1. essere consegnata a mano improrogabilmente entro e non oltre le ore 12 del 22 settembre 2012;
  2. oppure essere inviata, in busta chiusa, recante l’indicazione del mittente e la dicitura “Domanda di Voucher” con raccomandata AR entro e non oltre il giorno 22 settembre 2012. In tal caso farà fede il timbro postale di invio.

La sola compilazione on-line, anche se inoltrata informaticamente entro la scadenza, ma non seguita dalla presentazione della domanda cartacea, non rende valida la domanda medesima.

La sola domanda cartacea, non preceduta dal corretto inoltro attraverso la procedura on-line non è ammissibile.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.