Sardegna: bando Master and Back

Data apertura
06 Dic 2012
Data chiusura
30 Mag 2013
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 3.500.000
Soggetto gestore
Agenzia regionale per il lavoro

Descrizione

Bando per la concessione delle borse di studio previste dal programma "Master and Back" per la frequenza di percorsi di alta formazione.

L'Agenzia regionale per il lavoro ha aggiornato, all'8 novembre 2013, la graduatoria delle domande di partecipazione all'avviso pubblico 2012 del programma "Master and back - Alta formazione", presentate entro la seconda scadenza del 30 maggio 2013.

Il bando finanzia la partecipazione a master universitari, svolti o da svolgersi presso università operanti fuori dal territorio regionale, attraverso l’erogazione di borse di studio finalizzate a sostenere finanziariamente i giovani laureati sardi che siano stati ammessi a frequentare i suddetti percorsi post lauream, incentivandone lo svolgimento presso università di prestigio internazionale e di indubbia eccellenza.

Gli interventi sono finanziati con le risorse del Programma Operativo Regionale Sardegna per il Fondo Sociale Europeo 2007/2013 – Asse IV – Capitale Umano.

Possono beneficiare dell'agevolazione i giovani che:

  • non abbiano ancora compiuto 36 anni;
  • risultino residenti in Sardegna da almeno 3 anni oppure vi abbiano avuto la residenza per almeno 20 anni e l'abbiano trasferita altrove per non più di 5 anni;
  • abbiano conseguito il diploma di laurea a ciclo unico o il diploma di laurea specialistica con votazione non inferiore a 100/110 (o 93/110 per le persone disabili). Per coloro che siano stati ammessi ad un percorso formativo erogato da una delle prime 30 università nella classificazione per ambito disciplinare QS World University Rankings 2012, il voto potrà anche essere inferiore;
  • siano stati ammessi incondizionatamente al percorso prescelto e possiedano un'idonea lettera di accettazione.

I finanziamenti sono destinati a percorsi che abbiano avuto inizio a partire dal 01/01/2012 o che abbiano effettivamente inizio entro il 30/09/2013 ed i candidati devono presentare domanda entro una delle due scadenze di seguito indicate:

  • prima scadenza: 31 gennaio 2013
    al finanziamento delle domande di partecipazione presentate a partire dalla data di pubblicazione del bando ed entro il 31/01/2013 è destinato un importo massimo di € 1.750.000, a copertura di un massimo di 50 borse di studio;
  • seconda scadenza: 30 maggio 2013
    al finanziamento delle domande di partecipazione presentate a partire dal 12/02/2013 ed entro il 30/05/2013 è destinato un importo massimo di € 1.750.000, a copertura di un massimo di 50 borse di studio.

Sono considerati finanziabili esclusivamente i master di secondo livello erogati da università italiane, sia pubbliche che private, riconosciute dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, operanti fuori dal territorio regionale e i master erogati da università estere, sia pubbliche che private, autorizzate a rilasciare titoli di studio aventi valore legale sul territorio in cui operano.

Sono ammissibili a finanziamento soltanto i percorsi formativi che rilasciano il titolo finale di master universitario di secondo livello o, esclusivamente nel caso di master erogati da università estere, i percorsi che rilasciano il titolo finale di master universitario.

Sono ammissibili a finanziamento anche i master erogati da scuole (ad es. business school) facenti capo ad un’università; limitatamente a questa tipologia è richiesto il rilascio del titolo finale di master.

Possono presentare domanda di finanziamento i soggetti che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • alla data di pubblicazione del bando non abbiano ancora compiuto 36 anni;
  • alla data di presentazione per via telematica della domanda di partecipazione e per tutta la durata del percorso per il quale si richiede il finanziamento
    - non siano stati destinatari di sentenze di condanna passate in giudicato o di decreti penali di condanna divenuti irrevocabili oppure di sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del codice di procedura penale per reati che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
    - non siano stati destituiti, dispensati o licenziati per motivi disciplinari dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
    - non siano dipendenti dell’Amministrazione regionale sarda e degli Enti e Agenzie della Regione Autonoma della Sardegna.
  • alla data di presentazione per via telematica della domanda di partecipazione, o, comunque, alla data di scadenza del bando
    - risultino residenti in Sardegna da almeno 3 anni oppure, in alternativa, abbiano avuto la residenza in Sardegna per almeno 20 anni e l’abbiano trasferita altrove per non più di 5 anni;
    - abbiano conseguito il diploma di laurea a ciclo unico (secondo le regole del vecchio o nuovo ordinamento) o il diploma di laurea specialistica (secondo le regole del nuovo ordinamento) con votazione non inferiore a 100/110. E’ ammessa la partecipazione anche con un voto di laurea inferiore a 100/110 esclusivamente per coloro che abbiano ottenuto l’ammissione ad un percorso formativo erogato da una delle prime 30 università per ambito disciplinare secondo la classificazione QS World University Rankings 2012. Per le persone disabili, ai sensi della Legge 68/1999, la votazione non deve essere inferiore a 93/110. Nel caso di un titolo di studio conseguito all’estero, dovrà essere presentata – in allegato alla domanda – la documentazione attestante l’equivalenza del titolo e del voto conseguito, con indicazione della durata legale del corso di studi, rilasciata dalle competenti Amministrazioni italiane (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Centri Servizi Amministrativi, Università etc.) che dichiarano l’equivalenza dei titoli stranieri ad analoghi titoli italiani. Per la dichiarazione di equivalenza del titolo non è ammissibile alcuna dichiarazione sostitutiva resa dal candidato; viceversa, per l’equivalenza del voto, il candidato potrà presentare una dichiarazione sostitutiva della conversione, corredata di tutti gli elementi utili alla valutazione (voto originale, descrizione del sistema valutativo estero, tabelle di raffronto e formule matematiche di conversione), fermo restando il potere dell’amministrazione di rettificare le dichiarazioni erronee o incomplete.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Tutti
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premi e Borse

L’importo della borsa di studio varia in funzione della situazione economica del candidato, calcolata secondo i parametri ISEE.

Nell’ambito dei fondi complessivamente stanziati per il programma Master and Back, il presente Avviso si propone di finanziare fino a un massimo di 100 borse di studio destinate alla frequenza di percorsi formativi post lauream.

Sarà finanziato dal presente avviso un numero complessivo massimo di 100 borse di studio, così ripartite:

  • Engineering &Technology - Ripartizione percentuale 40% - Numero massimo di borse finanziabili per prima scadenza 20 - Numero massimo di borse finanziabili per seconda scadenza 20
  • Life Sciences&Medicine - Ripartizione percentuale 10% - Numero massimo di borse finanziabili per prima scadenza 5 - Numero massimo di borse finanziabili per seconda scadenza 5
  • Natural Sciences - Ripartizione percentuale 10% - Numero massimo di borse finanziabili per prima scadenza 5 - Numero massimo di borse finanziabili per seconda scadenza 5
  • Social Sciences & Management - Ripartizione percentuale 30% - Numero massimo di borse finanziabili per prima scadenza 15 - Numero massimo di borse finanziabili per seconda scadenza 15
  • Arts and Humanities - Ripartizione percentuale 10% - Numero massimo di borse finanziabili per prima scadenza 5 - Numero massimo di borse finanziabili per seconda scadenza 5

La borsa di studio si compone di due parti:

  • tasse di iscrizione e di frequenzab) contributo economico;
  • contributo economico.

Tempistica investimento

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate tramite la procedura on line che sarà attiva all'indirizzo http://www.regione.sardegna.it/masterandback/ per due intervalli di tempo, ciascuno dei quali consentirà il finanziamento di massimo 50 borse di studio: dalle ore 10 del 6 dicembre 2012, alle ore 13 del 31 gennaio 2013 e dalle ore 10 del 12 febbraio 2013 alle ore 13 del 30 maggio 2013.

La domanda di partecipazione e tutti i documenti richiesti dovranno, a pena di esclusione, pervenire in busta chiusa presso la sede dell’Agenzia regionale per il lavoro, Via Is Mirrionis 195, 09122 Cagliari; il plico dovrà riportare all’esterno le seguenti indicazioni:
- destinatario: Agenzia regionale per il lavoro, Via Is Mirrionis 195, 09122 Cagliari - Italia;
- mittente: nome, cognome e indirizzo del candidato;
- dicitura “Programma Master and Back – Avviso Pubblico 2012 – Alta Formazione”
- codice identificativo assegnato alla pratica dalla procedura telematica.

Il plico potrà essere inviato tramite servizio postale, corriere o altro recapito autorizzato, oppure consegnato a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Agenzia regionale per il lavoro negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì ore 11:00-13:00; martedì e mercoledì ore 16:00-17:00; esclusi i festivi).

_______________________________

L'Agenzia regionale per il lavoro ha aggiornato, al 10 giugno 2013, la graduatoria delle domande di partecipazione all'avviso pubblico 2012 del programma "Master and back - Alta formazione", presentate entro la prima scadenza del 31 gennaio 2013.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.