Notizie

UE: Previsioni economiche di primavera per il biennio 2008-2009

Le previsioni economiche di primavera della Commissione Europea indicano un rallentamento al 2% nel 2008 e all'1,8% nel 2009 della crescita dell'economia dell'Unione europea, a fronte del 2,8% nel 2007 (rispettivamente 1,7% e 1,5% nell'area dell'euro a fronte del 2,6% nel 2007). Le cause sarebbero da individuare nel persistere della crisi nei mercati finanziari, nelle difficoltà dell'economia statunitense e nell'impennata dei prezzi dei prodotti di base, tutti fattori determinanti per l'attività economica mondiale. Previsti comunque 3milioni di nuovi posti di lavoro.

Veneto: presentato il progetto Adriatic-Baltic Landbridge

Presentato a Venezia i risultati del progetto europeo “Adriatic-Baltic Landbridge” avviato nel 2006 per verificare la prefattibilità di realizzazione di un corridoio multimodale che colleghi il Nord Europa e il Mar Mediterraneo. Lo sviluppo del collegamento dal Mar Baltico al Mare Adriatico, coinvolgendo i temi delle infrastrutture di trasporto, della logistica e della pianificazione, è ritenuto strategico per migliorare le opportunità di sviluppo socio – economico delle regioni interessate.

Credito d'imposta per il Sud: pubblicata la circolare delle Entrate

Finalmente disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate l'attesa circolare che regolamenta le modalità di fruizione del Credito d’imposta per acquisizioni di beni strumentali nuovi in aree svantaggiate, conosciuta anche come "Visco Sud" o "Bonus investimenti". L'agevolazione è automatica e vale anche per gli investimenti già realizzati a partire dal 1 gennaio 2007. Il credito maturato l'anno scorso può essere utilizzato sia per il versamento del saldo Irpef o Ires relativo ai redditi 2007, sia per il versamento degli acconti dell'imposta dovuta sui redditi 2008.

Campania: 38mln di euro per l'urbanistica a Giugliano

Firmato il protocollo di intesa dal presidente della Regione Campania e dal sindaco di Giugliano per l'avvio del programma integrato urbano di Giugliano. La Regione investe  oltre 38 milioni di euro. Il Comune di Giugliano, a sua volta, cofinanzia il programma con una quota pari ad almeno il 10%. Giugliano è la terza città della Campania per popolazione dopo Napoli e Salerno, e la seconda per estensione territoriale.

Piemonte: infrastrutture con nuova società e accordo per la Torino-Aosta

Firmato tra le Regioni Piemonte e Valle d'Aosta, i Ministeri delle Infrastrutture e dello Sviluppo economica e RFI  l'accordo di programma quadro interregionale per l'adeguamento e il miglioramento del sistema di trasporto ferroviario Aosta-Torino. Costituita anche a Torino la  "società concedente" mista Regione e Anas per le opere strategiche del Piemonte.

Lombardia: 198mln di euro per l'Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale di Bergamo

Firmato l'Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale (AQST) per la provincia di Bergamo con 27 progetti (piu altri 34 con il piano d'azione integrativo) per complessivi 847 milioni di euro, di cui 198 milioni di competenza della Regione Lombardia e 649 milioni a carico di altri soggetti. L'Accordo coinvolge la Regione Lombardia, la Provincia, il Comune, la Camera di Commercio e l'Università di Bergamo, le 8 Comunità Montane del territorio bergamasco e la Diocesi.

Lombardia: nuovo incubatore di imprese spin-off

Sorgerà a Sesto San Giovanni entro il 2010, nella ex portineria dello stabilimento Breda, una nuova struttura di incubazione di imprese destinata anche all'insediamento degli spin off dell'Università degli Studi Milano - Bicocca. La realizzazione dell'incubatore prende il via con la firma del protocollo di intesa fra l'Assessorato all'Attività Economiche e l'Innovazione della Provincia di Milano, il Comune di Sesto San Giovanni, l'Università degli Studi Milano- Bicocca e Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo, che realizzerà e gestirà il nuovo incubatore.

Pubblica Amministrazione: Piano triennale per l'ICT 2009-2011

Il Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA) ha pubblicato le linee strategiche che forniscono gli obiettivi di innovazione e le conseguenti linee d’azione per lo sviluppo dell’ICT cui le pubbliche amministrazioni centrali sono tenute ad attenersi nella predisposizione del Piano triennale per l’ICT per il triennio 2009-2011.

Valle d'Aosta: 6,1mln di euro per la sanità

La Regione Autonoma della Valle d'Aosta ed il Ministero della Salute hanno sottoscritto il Protocollo di Intesa relativo all’Accordo integrativo 2008 del programma di investimenti in edilizia e tecnologie sanitarie regionali. Il costo complessivo dell’ Accordo di programma ammonta ad euro 6.151.492 e riguarda due interventi in Aosta: il Presidio Ospedaliero di Viale Ginevra e la ristrutturazione della Palazzina Centro trasfusionale in Via Guido Rey.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.