Notizie

Internazionalizzazione: Consiglio dei Ministri nomina il Cda del nuovo Ice

Istituto Commercio Estero - fonte ICEIl Consiglio dei Ministri ha nominato i membri del Consiglio di amministrazione dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Su proposta del ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, il Cda dell'Ice sarà composto dal professor Giuseppe Mazzarella, dall'ambasciatore Maurizio Melani, dall'esperto di Tlc e Media Riccardo Maria Monti, dall'Ad di Inalca e vice presidente di Assocarni Luigi Pio Scordamaglia e dal vice presidente per l'Internazionalizzazione di Confindustria Paolo Zegna.

Pompei: interventi di restauro, 6 milioni di euro per 5 bandi di gara europei

Pompei - foto di TermininjaPubblicati i primi cinque bandi di gara Ue del Grande Progetto Pompei, nato per proteggere la "salute" del sito archeologico campano, che negli ultimi anni è apparsa "cagionevole". Dopo le piogge che nel 2010 e 2011 hanno messo a dura prova i beni dell'area, arrivano, dunque, i primi stanziamenti, per un ammontare di quasi 6 milioni di euro. Risorse che si iscrivono all'interno dei 105 milioni di euro destinati alla messa in sicurezza e al miglioramento di Pompei, di cui 41,8 milioni di provenienza europea e 63,2 di origine nazionale.

Abruzzo: in arrivo aiuti per le imprese del cratere

L'Aquila Earthquake - foto di Raboe001Sarà pubblicato entro maggio il bando da 43,8 milioni di euro finalizzato a concedere aiuti alle imprese produttive abruzzesi che hanno subito danni nel terremoto del 2009. Imprenditori e Regione hanno già iniziato le trattative per definire uno strumento condiviso. L'erogazione dei contributi ai beneficiari potrebbe avvenire già entro la fine dell'anno.

Fotovoltaico: Risoluzione 32E Agenzia delle Entrate, niente Iva per le Pa

pannelli solari - photo by Wayne National ForestLa produzione di energia elettrica tramite pannelli solari installati su edifici della Pubblica amministrazione non è considerata a fini commerciali ed è quindi esente dal pagamento dell'Iva. L'Agenzia delle Entrate lo ha stabilito con la risoluzione 32/E del 4 aprile 2012.

PON Ricerca e Competitivita': a rischio i fondi UE del Fesr

PON Ricerca e Competitività, logo

Certo non è una novità che l'Italia possa perdere i fondi dell'Unione Europea a causa di una gestione inefficiente da parte di enti e regioni e del malaffare che sovente caratterizza le imprese italiane. Però i rilievi che sembra stiano ora arrivando dalla Commissione Europea sono molto più duri e stringenti. Una recente indagine di FASI.biz ha stimato in 5,3 miliardi di euro le risorse che l'Italia ha impegnato negli ultimi anni in bandi per la ricerca e l'innovazione delle imprese, ma che risultano ancora scarsamente erogate: da Industria 2015 al POI - Energia 2007-2013 e al PON – Ricerca e Competitività 2007-2013.

Tajani: velocizzare recepimento direttiva su pagamenti Pa

tajani - autore: Credit © European Union, 2012Colmare i ritardi dei pagamenti della pubblica amministrazione verso le imprese, attuando la direttiva europea sul tema in tempi più rapidi di quelli previsti. Il vicepresidente della Commissione europea con delega all’Industria, Antonio Tajani, ha incontrato il presidente dell’Associazione bancaria italiana (Abi), Giuseppe Mussari e il presidente di Confartigianato, Giorgio Guerrini. Al centro dei colloqui soprattutto i 90 miliardi di euro che lo Stato deve alle imprese e che continua a pagare a singhiozzo.

Semplifica Italia: concluso l'iter di conversione del Dl 5-2012

SemplificazioniIl Decreto legge n. 5 del 9 febbraio 2012, recante le "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo" è ufficialmente legge dello Stato. Con 394 voti favorevoli, 49 contrari e 21 astenuti, infatti, oggi, la Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge - già approvato a Montecitorio e modificato, poi, dal Senato - di conversione del Decreto "Semplifica Italia". A breve la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Ambiente: riqualificare siti industriali. Si inizia da Porto Marghera

Porto Marghera - foto da Portomarghera.orgParola d'ordine: riqualificazione dei siti industriali italiani. A partire dal polo di Porto Marghera, per proseguire nel resto del paese. L'accordo per la bonifica e la riqualificazione ambientale del sito veneziano, che verrà firmato dal ministro dell'ambiente Corrado Clini il prossimo 16 aprile, darà il via alla reindustrializzazione green di altri poli, 57 per la precisione: da Napoli alla Sicilia, dallo stabilimento siderurgico di Piombino all'Ilva. Dal 2001 a oggi, il ministero ha stanziato 2,2 miliardi di euro per la riqualificazione dei cosiddetti Sin, siti d'interesse nazionale. Eppure molto rimane ancora da fare.

PA: emendamento sblocca crediti imprese al Dl semplificazioni fiscali

Palazzo Madama, Roma - foto di Paul HermansDopo il passaggio alla Camera, che ha approvato il testo del Dl semplificazioni fiscali con 442 sì e 52 no, ecco quello al Senato previsto per lunedi 2 aprile. Intanto, i relatori Antonio Azzollini e Mario Baldassari presentano, nelle commissioni Bilancio e Finanze, un pacchetto di emendamenti. Tra le principali novità, una norma che sblocca i crediti delle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione: si propone, da una parte, la cessione 'pro solvendo' del credito che l'impresa vanta nei confronti dell'ente, garantendo, però, la solvibilità del debitore ceduto; dall'altra, di sbloccare subito, in favore degli enti locali, un miliardo dei fondi già previsti dal Decreto liberalizzazioni.

Climate-Adapt, la piattaforma Ue sul web per l'adattamento ai cambiamenti climatici

Connie Hedegaard - Credit © European Union, 2012 Minacce ambientali, sociali ed economiche. L'Europa fa il conto delle perdite connesse alle conseguenze dei cambiamenti climatici – dalle inondazioni alla siccità, allo scioglimento dei ghiacciai - e stima danni per miliardi di euro. Da qui l'idea di Climate-Adapt, un nuovo strumento online - lanciato dalla Commissione Ue, ma ospitato e gestito dall'Agenzia europea per l'ambiente (EEA) di Copenhagen - per aiutare i decisori politici degli Stati membri a limitare e prevenire gli effetti del riscaldamento globale.

Start-up Cup Giovani: JEst premiata agli European Excellence Award

Studenti JEst - foto di JEstJEst, Junior Enterprise degli studenti di Iingegneria gestionale dell'Università di Vicenza, ha vinto il premio “Most creative and innovative project” agli European Excellence Award, il tradizionale concorso dei progetti più meritevoli ideati e realizzati dalle diverse associazioni del continente. Quest'anno la consegna dei premi si è svolta nei giorni scorsi a Bruxelles, in occasione del JADE Spring Meeting 2012, l'incontro di tutte le Junior Enterprise d'Europa.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.