Notizie

Riduzioni di CO2 del 30% entro il 2020: Bruxelles ci ripensa

Connie HeddegaardUna diminuzione delle emissioni di CO2 del 30% entro il 2020 rientra tra i “desiderata” di Bruxelles, ma per motivi politici, che si assommano alla crisi economica mondiale, i tempi non appaiono maturi per un passo così impegnativo. Lo studio di fattibilità della Commissione pubblicato ieri e trasmesso alle altre istituzioni europee spiega infatti che l’obiettivo del 30% costerebbe all’UE 81 miliardi di euro, cioè 33 miliardi (pari allo 0,2% del PIL) in più rispetto alla stima attuale del costo per il conseguimento dell’obiettivo del 20%.

UE: maggiore concorrenza nella manutenzione e distribuzione dei veicoli

Car - Foto di KarrmannLimitare pratiche commerciali abusive nei confronti dei consumatori, accrescere la concorrenza tra riparatori indipendenti e officine autorizzate e ridurre i costi di distribuzione, questi gli obiettivi della nuova normativa di esenzione per categoria per gli accordi tra produttori di autoveicoli, riparatori e distributori approvata dalla Commissione europea. Oltre al regolamento sono stati approvati degli orientamenti per chiarire meglio alcune importanti questioni in materia.

ICT: soluzioni in arrivo per rendere piu' sicuri e meno lenti i nostri pc

Computer - Foto di Niki KNonostante i notevoli progressi tecnologici degli ultimi anni, i computer continuano ad essere esposti a rischi per quanto riguarda la sicurezza e col tempo tendono a rallentare nell'esecuzione dei compiti. Due nuovi progetti, rispettivamente il progetto SHIELDS cofinanziato dall'UE e il software sviluppato dalla start up israeliana Soluto, si propongono di risolvere questi problemi.

Legge n. 73/2010: Conversione del Decreto Incentivi 2010 - DL 40/2010

Gazzetta Ufficiale Repubblica italiana - immagine di FlankerPubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 22 maggio 2010, n.73, in cui è stato convertito con modificazioni il Decreto-Legge 25 marzo 2010, n. 40, recante disposizioni urgenti tributarie e finanziarie in materia di contrasto alle frodi fiscali internazionali e nazionali operate, tra l'altro, nella forma dei cosiddetti «caroselli» e «cartiere», di potenziamento e razionalizzazione della riscossione tributaria anche in adeguamento alla normativa comunitaria, di destinazione dei gettiti recuperati al finanziamento di un Fondo per incentivi e sostegno della domanda in particolari settori.

Finanziaria: chi si immola con la manovra correttiva

euroPolitici e opinione pubblica si dividono sulla manovra finanziaria da 24 miliardi di euro che da più parti sta facendo tremare i polsi. Per riportare il rapporto tra indebitamento e PIL nel 2012 al di sotto del 3%, gli italiani sono invitati nuovamente a tirare la cinghia, alla luce di un contesto internazionale – vedi la Grecia - tutt’altro che roseo. Nelle ultime ore c’è chi l’ha definita una “manovra equa” (Frattini, da Washington), chi “vergognosa quanto iniqua” (l’Associazione dei medici dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale), chi ne è “soddisfatto” (Bossi).

UE: a luglio 2010 il nuovo bando per finanziare i programmi dei Partenariati Pubblico-Privati - PPP

Unione Europea - immagine di MGSarà pubblicato il prossimo luglio il nuovo invito a presentare proposte volto ad incentivare i Partenariati Pubblico-Privati (PPP). Tale iniziativa, promossa dalla Commissione europea rientra nel Piano per la ripresa economica dell'UE e costituisce uno strumento importante per favorire la ricerca e la crescita nei settori maggiormente colpiti dalla crisi: automobilistico, manifatturiero e edilizio.

UE: nuove misure per la regolamentazione delle sostanze chimiche

Chimica - foto di Flickr upload botAdottate nuove misure per favorire l'implementazione dei regolamenti europei sulle sostanze chimiche. Da ora in avanti l'Agenzia europea per le Sostanze chimiche (ECHA) potrà fissare e prelevare le tasse in relazione al Regolamento sulla classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio (CLP).

La nuova Direttiva europea sull'etichettatura energetica

Unione EuropeaAdottata la nuova Direttiva europea sull'etichettatura energetica, che estenderà i i requisiti dell'energy label anche ad alcuni prodotti industriali e commerciali dell'UE. La vecchia Direttiva, approvata nel 1992, regolamentava esclusivamente l'etichettatura di determinati elettrodomestici (frigoriferi, lavastoviglie, asciugatrici ecc...).

BIP Research: ricerca e offerta di tecnologia all'evento milanese

Logo BIP ResearchAppuntamento al Milano Convention Centre dal 19 al 21 maggio con la prima edizione di BIP Research, un progetto nato dalla collaborazione tra BIP, Borsa dell’Innovazione e del Placement, e IDC, società leader mondiale nell’ambito della ricerca di mercato, dei servizi di consulenza e degli eventi nell'ambito dell'ICT. L'evento, promosso dal Ministero per lo Sviluppo economico, dalla fondazione CRUI e da Italia Lavoro, è finalizzato a favorire lo sviluppo della ricerca e dell'innovazione e il trasferimento tecnologico.

Decreto incentivi 2010: esauriti i fondi per macchine agricole, motocicli e nautica

Nautica - foto di Alessio SbarbaroNell'ambito dell’operazione varata dal Governo con il D.l. 40/2010, che stanzia complessivamente 300 milioni di euro allo scopo di favorire i consumatori e le imprese nell’acquisto di alcune tipologie di prodotti e strumenti con caratteristiche di elevata sicurezza e di maggior efficienza energetica, sono esauriti gli incentivi per l’acquisto di motocicli, motori e scafi nautici, macchine agricole e movimento terra. Lo ha comunicato ufficialmente oggi il Ministero dello Sviluppo Economico.

SME Week 2010: le PMI europee al centro della scena

Logo Sme Week Si aprirà martedì 25 maggio, per concludersi il 1 giugno, l'edizione 2010 della settimana europea delle piccole e medie imprese, SME Week, che ha l'obiettivo di favorire lo sviluppo delle Pmi in linea con quanto affermato dal primo principio dello Small Business Act, che stabilisce l'impegno dell'UE e degli Stati Membri a "dar vita ad un contesto in cui imprenditori e imprese familiari possano prosperare e che sia gratificante per lo spirito imprenditoriale".

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.