Notizie

Il portale unico per l’internazionalizzazione è online

Il portale unico per l'internazionalizzazioneAl via il nuovo portale unico sull'internazionalizzazione che contiene tutti gli incentivi per le imprese che guardano ai mercati esteri e che fino a ieri erano sparsi tra più piattaforme. 

Finanziamenti SIMEST: salgono i massimali in favore delle imprese che vogliono internazionalizzarsi

Imprese: beni confiscati in comodato gratuito per tornare a lavorare in presenza

Beni confiscatiCon il progetto 'Spazi per ricominciare' le aziende colpite dalle conseguenze dell'emergenza Covid-19 potranno usufruire dei beni confiscati per mantenere livelli sostenibili di lavoro in presenza. Lo prevede il protocollo sottoscritto da Unioncamere insieme all’Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC) per sostenere l’occupazione e le attività produttive.

Finanziamenti per imprese sequestrate e confiscate, via alle domande

Rinnovabili: meccanismo di finanziamento per realizzare progetti in altri Stati UE

Energie rinnovabili - Photo by Tom Fisk from PexelsBruxelles pubblica le regole del meccanismo unionale di finanziamento dell’energia rinnovabile che permetterà agli Stati che non rispettano i target per le FER di ottenere “crediti” realizzando progetti in altri Paesi. 

Clima: la strada per centrare gli ambiziosi obiettivi UE 2030

Recovery Plan: le proposte del MISE per investimenti e accesso al credito

Investimenti imprese - Photo credit: Foto di David Mark da Pixabay Attrazione di nuovi investimenti, accesso al credito, sostegno alle startup e al made in Italy. Sono alcune delle priorità su cui il MISE vorrebbe indirizzare le risorse del Recovery fund. Ecco una sintesi delle progettualità proposte dal Ministero guidato da Stefano Patuanelli in vista della definizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza dell'Italia.

Recovery Plan: cosa prevede il Piano nazionale di ripresa e resilienza

BEI: un maxi-prestito permettera’ di andare da Bari a Napoli in 2 ore

Alta velocità - Photo credit: EIBL’operazione più importante mai approvata dalla Banca europea per gli investimenti per un singolo progetto riguarda il Sud Italia, e per la precisione la linea ferroviaria ad alta velocità tra Napoli e Bari. Dal 2026 i due capoluoghi disteranno 2 ore, non più 7.

Trasporti: per finanziare la rete TEN-T occorre un mix di fondi UE e strumenti finanziari

Sisma 2016: pubblicate le ordinanze su piani ricostruzione, chiese e recupero vecchie pratiche

Ordinanze sisma 107-2020, 106-2020, 105-2020: Photocredit: Marcello Migliosi da Pixabay Sono entrate in vigore l’ordinanza 105-2020 sulla ricostruzione delle chiese, la 106-2020 sulla riorganizzazione della struttura commissariale e infine la 107-2020 sui Programmi Straordinari di Ricostruzione che cambia radicalmente l’approccio alla pianificazione post-sisma. L’obiettivo è accelerare la ripartenza. Ecco come. 

Ricostruzione sisma: troppi ritardi, ma si punta a 5.000 cantieri in primavera

Recovery Fund: UE, crescita sostenibile al centro dei Piani di ripresa e resilienza

Ursula von der Leyen - European Union, 2020 - Source: EC - Audiovisual Service - Photographer: Etienne AnsotteCon la pubblicazione della sua strategia annuale per la crescita sostenibile (ASGS) 2021, la Commissione europea ha definito gli orientamenti per l'attuazione dello Strumento per la ripresa e la resilienza, il Recovery Fund cardine del pacchetto Next Generation EU con cui l'Unione punta ad uscire dalla crisi innescata dalla pandemia di Covid-19.  

Recovery fund: Commissione UE a lavoro sulle linee guida per i governi

Clima: la strada per centrare gli ambiziosi obiettivi UE 2030

Clima - Foto di Markus Spiske da PexelsLa Commissione europea alza l’asticella degli obiettivi climatici, e propone di ridurre di almeno il 55% le emissioni di Co2 entro il 2030. Per farlo si prepara a rivedere l'intera normativa climatica ed energetica.

Cosa prevede il Green Deal europeo

Stato dell’Unione: cosa aspettarsi su commercio, Brexit e partenariati

State of the Unione 2020: le priorità su commercio e geopoliticaRilancio del multilateralismo e dialogo con la Cina, ma senza rinunciare a difendere gli interessi UE. Rafforzamento delle relazioni con gli alleati storici USA e UK. E ancora un partenariato alla pari con l’Africa e con i Balcani occidentali. Queste le priorità estere della Commissione von der Leyen e su cui correranno anche programmi di investimento e internazionalizzazione.

Stato dell'Unione: cos'ha detto Ursula von der Leyen al Parlamento UE

Recovery plan: le proposte del MISE per ricerca, sviluppo e tecnologie emergenti

Recovery planBlockchain, intelligenza artificiale, calcolo ad alte prestazioni e tecnologie emergenti sono alcune delle priorità per gli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione individuate dal Ministero per lo Sviluppo economico nell'ambito dei progetti proposti per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Recovery plan).

Recovery Plan: cosa c'è nella versione definitiva delle linee guida del Governo

Nel sistema ETS sta per entrare anche il trasporto marittimo

Trasporto marittimo - Foto di Martin Damboldt da PexelsIl trasporto marittimo rappresenta una fonte crescente di emissioni di gas a effetto serra, eppure non è incluso nel sistema europeo per lo scambio delle quote di emissione (ETS). Un cortocircuito che le istituzioni europee dovrebbero risolvere presto.

Legge europea sul clima: le misure per ridurre le emissioni entro il 2050

Pagina 8 di 1651

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.