Notizie

Dm 593-00 art. 10: dopo un anno ancora incerta la commissione per assegnare i contributi alla ricerca

research - autore: Tatpong Tulyanon E’ passato un anno ed è ancora tutto fermo. A dodici mesi esatti dalla scadenza del termine per le domande di agevolazione, secondo quanto risulta a Fasi.biz, è ancora al palo la procedura relativa all’articolo 10 del Dm 593/00, in carico al ministero della Pubblica istruzione. Le attività di ricerca industriale, che già quest’estate avrebbero dovuto ricevere una risposta, sono così bloccate in attesa della nomina di una Commissione interministeriale, composta proprio dal Miur e dal Ministero del Lavoro.

Ue: strategia per un'economia più sostenibile

Sustainable world - immagine di SpencerpenrodIndirizzare l’economia europea verso un uso più ampio delle risorse rinnovabili. Questo l'obiettivo della nuova strategia adottata dalla Commissione "L’innovazione per una crescita sostenibile: una bioeconomia per l’Europa", in vista dell'aumento della popolazione mondiale che, entro il 2050, raggiungerà i 9 miliardi di abitanti, e dell'esaurimento delle risorse naturali.

Premio internazionale Best of Biotech: la tecnologia diventa business

Biotecnologie - foto di KauczukBest of Biotech, get your business started. Un concorso internazionale rivolto a studenti, ricercatori e scienziati che intendono mettere alla prova la loro idea di business nelle scienze della vita e farne un'impresa. Il premio è in denaro, da 1.500 a 15.000 euro. Organizzato dalla Life Science Austria, programma del ministero economico austriaco, il concorso vuole trasformare le innovazioni biotecnologiche in business professionale.

Regolamento SEPA: gli eurodeputati approvano lo spazio unico dei pagamenti transfrontalieri

Parlamento europeo - foto di JLoganMaggioranza schiacciante per il regolamento SEPA: 635 eurodeputati hanno votato oggi a Strasburgo a favore della disciplina che semplifica le transazioni in euro tra istituti bancari, con solo 17 voti contrari e 31 astenuti. Le nuove regole, da cui si attendono risparmi pari a 123 miliardi di euro in 6 anni, dovranno essere recepite dalle banche entro il 1° febbraio 2014.

Elite: Borsa italiana con ABI e Confindustria per favorire la crescita delle PMI

Elite, logo - Borsa italianaUn pacchetto di misure per le piccole e medie imprese italiane che parteciperanno al progetto Elite, promosso da Borsa Italiana in collaborazione con il Ministero dell’Economia e il Fondo italiano, al fine di per sostenerne lo sviluppo e la competitività. E' quanto stabilisce l'intesa firmata nei giorni scorsi da Borsa Italiana, Associazione Bancaria Italiana (ABI) e Confindustria. Sul tavolo, agevolazioni nelle condizioni di accesso al credito e altri benefici che ne valorizzino il percorso di crescita.

Aiuti di Stato a finalita' regionale: lavori in corso per rispondere alla consultazione Ue

Europa - fonte: NASAIn vista della scadenza degli orientamenti e del regolamento generale in materia di Aiuti di Stato a finalità regionale, fissata al 31 dicembre 2013, la Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sulla revisione delle attuali normative. Fino al prossimo 26 aprile, dunque, le parti interessate potranno segnalare se, ed entro quali limiti, sia necessario apportare variazioni alle regole vigenti. In Italia, amministrazioni centrali e regionali, rappresentanti delle autorità locali e delle parti economiche e sociali hanno già cominciato a riunirsi per fissare la posizione del paese in risposta al sondaggio Ue.

FIRST: risorse 2011 del Fondo per gli investimenti nella ricerca scientifica e tecnologica

Researcher - foto di BotMultichillTRipartiti oltre 83,8 milioni di euro tra i Progetti di ricerca di interesse nazionale delle Università (PRIN) e il Fondo per gli investimenti della ricerca di base (FIRB), Si tratta delle risorse 2011 a valere sul Fondo per gli investimenti nella ricerca scientifica e tecnologica (FIRST), strumento istituito nello stato di previsione del Ministero dell'Istruzione, per garantire la massima efficacia degli interventi nel settore, dall'articolo 1, commi 870 – 874, della Legge finanziaria 2007.

Veneto: Audit Famiglia & Lavoro è il nuovo progetto di conciliazione sociale per aziende e PA

Famiglia - foto di BotMultichillTSi chiama Audit Famiglia&Lavoro il progetto promosso dalla Regione per ottimizzare le politiche aziendali del personale conciliandole con i tempi della vita familiare. L'iniziativa, presentata lo scorso 10 febbraio a Padova durante il meeting internazionale “Famiglia e lavoro: politiche della conciliazione”, è rivolta a tutte le organizzazioni pubbliche e alle imprese.

Umbria: Bando per agevolare il green business con finanziamenti per 5 milioni di euro

Impianto fotovoltaico - foto di Chmee25 milioni di euro di risorse per le piccole e medie imprese pronte a investire in tecnologie green. L'Umbria investe nell'energia pulita, e aumenta di 1 milione e mezzo lo stanziamento previsto a favore delle aziende decise a puntare sulla produzione di energia da fonti rinnovabili, soprattutto le Pmi di nuova costituzione, create da giovani e donne, le aziende che vogliono diversificare o riconvertire le loro produzioni e le iniziative promosse in aree di crisi.

Summit Ue-India: al via due accordi per energia, ricerca ed innovazione

India - foto di Zscout370Il 12esimo vertice Ue-India, svoltosi il 10 febbraio scorso a Nuova Delhi, si è concluso con la firma di due importanti accordi di cooperazione nel campo dell'energia, della ricerca e dell'innovazione. Rimane in standby invece il Free Trade Agreement - FTA che, come ha dichiarato il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, rappresenta l'accordo di libero scambio più grande al mondo.

Liguria: 20 milioni di euro per prestiti a imprese e cooperative sociali

Euro banknotes - foto di Julien JorgeSemplificare l'accesso al credito di piccole e medie imprese – start up incluse – e cooperative sociali per sostenere l'ampliamento e il rinnovamento dell'attività produttiva. Con questo obiettivo la Regione Liguria e Unicredit, in qualità di soggetto cofinanziatore, hanno istituito un fondo partecipativo da 20 milioni di euro. Il relativo bando di partecipazione sarà attivo dal 2 marzo 2012.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.