Notizie

Le Casse d’Europa chiedono all'UE di favorire gli investimenti nelle Pmi

euroPromuovere gli investimenti di lungo periodo, soprattutto quelli a favore delle Pmi e di un’economia “low carbon”, per raggiungere gli obiettivi di crescita della strategia “Europa 2020. A proporlo oggi all’esecutivo di Bruxelles sono state quattro tra le maggiori casse europee. L’iniziativa è contenuta in un documento rivolto al commissario per il Mercato interno e servizi, Michel Barnier, firmato dalle principali istituzioni finanziarie europee: Banca Europea degli Investimenti (BEI), Caisse des Dépôts (CDC), Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e KfW Bankengruppe (KfW).

Marche: piu' semplice l'accesso agli appalti pubblici per le piccole imprese

Regione Marche - Immagine di FlankerApprovato su proposta dell'Assessore alle attività produttive un regolamento finalizzato ad agevolare la partecipazione delle piccole e medie imprese agli appalti pubblici, migliorando l'accesso alle informazioni, riducendo la burocrazia e assicurando trasparenza e uguali condizioni di accesso. Adottate inoltre le linee guida dello Small business act, la comunicazione della Commissione europea volta a promuovere la competitività delle PMI.

UE: nuovi contributi da MEDIA 2007 per realizzare fiction, documentari e opere interattive

Telecamera - immagine di Andrew ButkoAperti due nuovi inviti nell'ambito del Programma MEDIA 2007 volto a sostenere il settore audiovisivo europeo. Lo stanziamento complessivo ammonta a 19 milioni di euro che saranno assegnati alle società europee attive nel settore per la realizzazione di fiction, documentari, opere di animazione, opere interattive online e offline.

MSE: decreto di accertamento delle economie derivanti dalla legge n. 488/1992

Euro banknotes - foto di AcdxPubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 4 maggio 2010 con cui il Ministero dello Sviluppo Economico ha accertato economie derivanti da rinuncie e revoche di iniziative imprenditoriali agevolate dalla legge n. 488/1992, lo strumento nazionale per agevolare lo sviluppo delle imprese con unità produttive ubicate nelle zone svantaggiate dell'Italia.

UE: aperte le candidature per nuovi talenti scientifici da impiegare presso il CCR

Microscopio - immagine di MusaromanaIl Centro Comune di Ricerca (CCR), direzione generale della Commissione europea dedicata al supporto scientifico e tecnico per la progettazione, lo sviluppo, l'attuazione e il controllo delle politiche comunitarie, invita i ricercatori dell'UE specializzati in diversi settori a candidarsi per un posto di lavoro all'interno dell'organismo stesso. La procedura di selezione ha inizio il 30 settembre 2010 e terminerà il prossimo 4 novembre.

Made In: il primo sì alle regole per l'etichettatura di origine sui prodotti importati in Europa

Made in China - foto di KostmoNella giornata di ieri a Strasburgo la Commissione del commercio internazionale del Parlamento Europeo ha approvato la Relazione dell'On. Cristiana Muscardini sulla obbligarietà dell'indicazione del paese di origine di alcuni prodotti importati da paesi terzi. Il testo è stato adottato con 19 voti a favore e soltanto 2 contrari. Il passo successivo è il voto favorevole dell'Europarlamento in plenaria, che dovrebbe avvenire nella sessione di novembre, poi i negoziati tra Commissione, Parlamento e Consiglio Ue decideranno quale sarà la versione definitiva del Regolamento.

Statuto delle imprese: verso l’approvazione alla Camera

Monte CitorioSemplificazione: sembra questa la parola magica dell’autunno 2010. Nonostante l’esito ancora incerto della legislatura, le attenzioni del Governo e del Parlamento si stanno finalmente focalizzando sulle esigenze del sistema imprenditoriale italiano. Abbattere del 25% gli oneri della macchina burocratica che gravano sulle pmi: questo l'obiettivo di un tavolo tecnico sulla semplificazione amministrativa che si è insediato in questi giorni a Palazzo Vidoni, sede del Ministero per la Pubblica Amministrazione, presieduto da Renato Brunetta.

Cinque punti programmatici alla prova del voto di fiducia

Camera dei deputati - Foto di HadiIn vista del voto di questa sera sul documento programmatico che riassume in 5 punti le priorità del Governo, il Presidente del Consiglio si è rivolto alla Camera dei deputati chiedendo di mettere fine alle divisioni e di confermare la fiducia nei confronti dell’esecutivo.

Ammortizzatori sociali: 270 milioni di euro per Emilia-Romagna, Toscana, Calabria e Sicilia

Euro banknotes - foto di Julien JorgeIn Gazzetta Ufficiale i decreti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con cui sono state assegnate le risorse finanziarie per la concessione o proroga, in deroga alla vigente normativa, di trattamenti di cassa integrazione guadagni, ordinaria e/o straordinaria, di mobilità, di disoccupazione speciale ai lavoratori a tempo determinato ed indeterminato, con inclusione degli apprendisti e dei lavoratori somministrati, delle imprese ubicate nelle Regioni Emilia-Romagna, Toscana, Calabria e Sicilia.

Calabria: nuovi fondi per la bonifica delle aree inquinate di Crotone

Porto di Crotone - immagine di ShayParkman

Il Ministero dell'Ambiente ha stanziato circa 10 milioni di euro per il risanamento dell'ex area industriale di Crotone, ricompresa nel sito di bonifica di interesse nazionale. Tali fondi si aggiungeranno a quelli stanziati in precedenza nell’ambito del Programma nazionale di bonifica.

Agenzia delle Entrate - MSE: convenzione per controllare i requisiti delle società cooperative

Agenzia delle EntrateL’Agenzia delle Entrate e la Direzione Generale piccole e medie imprese ed Enti Cooperativi del Ministero dello Sviluppo Economico hanno raggiunto un accordo per collaborare insieme nell'attività di controllo delle società cooperative, al fine di verificare il rispetto dei requisiti di mutualità (artt. 2511 e seguenti del Codice Civile) e accertare la spettanza o meno delle agevolazioni fiscali previste dalle norme tributarie.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.