Notizie

Trento: Programma di sviluppo provinciale (PSP) per la XIV legislatura

Provincia Autonoma TrentoLa Giunta provinciale ha approvato il 30 ottobre 2009 lo schema del nuovo Programma di sviluppo provinciale (PSP) per la XIV legislatura. Il PSP, elaborato con il supporto tecnico-scientifico del Comitato per lo sviluppo provinciale, è finalizzato a promuovere uno sviluppo locale duraturo e sostenibile, mediante il coinvolgimento delle parti economiche e sociali e del Consiglio delle autonomie locali. Il documento viene redatto all'inizio di ogni legislatura e rappresenta un quadro di riferimento per la programmazione finanziaria della Provincia.

Emilia-Romagna: tre bandi per le aziende zootecniche Parmigiano-Reggiano coinvolte nella crisi

Parmigiano Reggiano - Foto di J.P.LonIn seguito alla crisi che sta colpendo il comparto lattiero-caseario anche in Emilia-Romagna, per sostenere le aziende del Parmigiano-Reggiano, saranno emanati nelle prossime settimane 3 bandi che mettono a disposizione 5,3 milioni di euro per abbattere il costo del denaro, di cui 1 milione 800 mila per ridurre di 2 punti i tassi di interesse dui finanziamenti a breve termine, 1 milione 500 mila per abbattere fino a un massimo di 3 punti quelli dei mutui per realizzare investimenti e i restanti 2 milioni per aumentare le garanzie offerte dai Consorzi fidi.

Lazio: 18 milioni di euro per il Fondo Unico per lo Spettacolo - FUS regionale

Riprese cinematografiche - foto di S.N.C.Il Presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo,  intervenendo agli 'Stati generali del Cinema italiano, il Cinema delle Regioni', in corso all'Auditorium Parco della Musica di Roma, ha annunciato che,  attraverso un emendamento in bilancio, verrà istituito un Fondo Unico per lo Spettacolo  - FUS  regionale, con una dotazione pari a 18 milioni di euro.

Infrastrutture: 250 milioni di euro per le Reti transeuropee dei trasporti (TEN-T)

Ferrovie, foto di PriwoLo ha annunciato oggi Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea, responsabile dei Trasporti, alla conferenza che si tiene a Napoli sul futuro delle Reti transeuropee dei trasporti (TEN-T), riferendo che la Commissione ha adottato le decisioni che riguardano il primo gruppo di progetti finanziati per un ammontare di circa 250 milioni di Euro, che coinvolgono 11 Paesi dell’Unione e coprono tutte le modalità di trasporto.

Italiane l'invenzione della luce superfluida e del motore a batteri

 RicercatoriLuce superfluida e motore a batteri: sono made in Italy due importanti risultati nell’ambito della ricerca scientifica dall’applicazione potenzialmente rivoluzionaria, la prima per le telecomunicazioni, la seconda per le nanotecnologie. A riportarli è l’Istituto Nazionale di Fisica per la Materia (INFM). L’esistenza della luce superfluida è stata appena dimostrata a Parigi da una collaborazione tra l’INFM-CNR di Trento, l'Università di Paris 7, e l’Università Paris 6. La predizione di questa luce è tutta italiana, e risale solo a cinque anni fa grazie a un lavoro di Iacopo Carusotto (INFM-CNR di Trento) e Cristiano Ciuti (Paris 7) del 2004.

Progetto Governance ClimaEnergia: politiche di sostenibilita' ambientale

Logo Progetto Governance ClimaEnergiaIl Ministero dell’Ambiente e il FORMEZ hanno dato avvio al progetto ClimaEnergia, finalizzato alla realizzazione di azioni di supporto nei processi di governance interistituzionale per l’attuazione di politiche integrate di sostenibilità ambientale. Occasione per un confronto sulle attività sviluppate dal progetto fino ad oggi nel campo della ricerca scientifica, dell'innovazione e della formazione continua della P.A. è stato il convegno tenutosi in data odierna, presso l'Auditorium dell'Unicef in Roma, dal titolo "Governance ambientale e sviluppo sostenibile: per una road map italiana da Kyoto a Copenhagen".

Puglia: oltre 190 milioni di euro sul bando per i Progetti Integrati di Filiera - PIF

Agroindustria PugliaApprovato il bando per la selezione dei Progetti Integrati di Filiera (PIF) elaborati da Associazioni temporanee di imprese e da consorzi operanti sull'intero territorio regionale. I PIF sono uno strumento attuativo del Programma di Sviluppo Rurale - PSR 2007-2013, per cui le risorse a disposizione ammontano a 191.308.000 euro. Le domande potranno essere presentate a partire dal 16 novembre 2009 e fino al 12 gennaio 2010.

Italia Futura alla ricerca dei giacimenti di creativita' civile

Logo di Italia FuturaNè partito, nè corrente. Italia Futura intende farsi portatrice di uno slancio vitale in grado di galvanizzare il nostro sonnecchiante paese e di valorizzare le risorse intellettuali nascoste come perle in fondo all'oceano. Un'impresa difficile e piena di insidie. Da un lato questa iniziativa civile, voluta fortemente da Luca Cordero di Montezemolo, ha incassato le critiche mosse da chi l'ha definita un recinto radical chic. A questa accusa, Italia Futura ribatte con la "filosofia positiva" delle sue azioni concrete che mirano a sbloccare la nostra società "immobile".

UE: Lifelong Learning Programme, pubblicato il bando 2010

Formazione
Per l'invito del 2010, nell'ambito del Lifelong Learning Programme 2007-2013 (LLP), la Commissione Europea ha stanziato 1.016 milioni di EUR. L'obiettivo generale del programma è promuovere l'interscambio, la cooperazione e la mobilità tra i sistemi educativi e di formazione all'interno dell'UE, nel contesto strategico dell'agenda di Lisbona. L'invito a presentare proposte nell'ambito del LLP è rivolto ai 27 Stati Membri al fine di combattere tutte le forme di discriminazione.

BCE: tassi restano all'1%. Eurozona verso ripresa graduale ma disomogenea

EuroLa Banca centrale europea, come previsto, lascia invariati i tassi di interesse all’1%. Ad annunciarlo il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, al termine della riunione del Consiglio direttivo tenutosi a Venezia. L’Eurozona sta risalendo vero la china della ripresa economica, ma il sistema finanziario non è ancora sufficientemente robuste per l’attuazione di un’Exit strategy.

L'Authority per l'energia apre un forum dedicato ai consumi delle Pmi

 Traliccio ElettricitàAccrescere il dialogo con le associazioni di categoria rappresentative delle Pmi, intese come consumatrici di energia: è questo l’obiettivo di un forum attivato dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas a Milano lo scorso 6 ottobre. L’iniziativa dell’Authority intende approfondire i temi relativi allo sviluppo della concorrenza, all’economicità e alla qualità dei servizi nei mercati dell’energia, nell’ottica di un mercato integrato e trasparente per i consumatori e per tutti gli stakeholder.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.