Notizie

Crisi libica: le conseguenze per le imprese

Petrochemical Factoies - Foto di Paul McIlroyProsegue la rivolta in Libia: mentre Europa e Stati Uniti discutono i termini di un possibile intervento per la stabilizzazione del Paese, i prezzi del petrolio subiscono una prevedibile quanto fortissima impennata, sfiorando i 120 dollari al barile nella giornata di ieri. Oltre ai tragici sviluppi umanitari, preoccupano quindi gli effetti della crisi in corso sul versante energetico e in particolare sulle imprese, in un momento decisivo per la ripresa dell'economia mondiale.

LIFE+: imminente il bando 2011 per la tutela ambientale

LIFE+ - Credit © European Union, 2011Prevista per la metà di febbraio la pubblicazione della Call 2011 nell'ambito del Programma comunitario LIFE+, lo strumento finanziario europeo per l'ambiente, con cui si semplificano e consolidano le procedure di gestione degli strumenti esistenti in materia di ambiente. La Commissione Europea organizzerà seminari informativi rivolti ai potenziali proponenti del Programma.

Petrolio: un nuovo mercato regolamentato da proporre al Consiglio europeo dell’energia

Oil platforms - immagine di flyTimeRealizzare una Borsa europea del petrolio per creare un mercato stabile, trasparente ed efficiente, ovvero per arginare la speculazione e la volatilità dei prezzi, a tutela di imprese e famiglie, e garantire un flusso adeguato di investimenti nel settore. Questi gli obiettivi della proposta dal titolo "Studio preliminare di fattibilità per la creazione di un nuovo mercato petrolifero europeo", predisposta dall'Autorità per l’energia elettrica e il gas, che il Governo italiano, presto presenterà al Consiglio europeo dell’energia.

USA: al via l'iniziativa Start-up America Partnership tra pubblico e privato

Barack Obama - foto di JatkinsAl fine di stimolare la crescita economica, di favorire la creazione di lavori qualificati, di aiutare lo start-up delle piccole e medie imprese, nei giorni scorsi il Presidente USA Obama ha annunciato il lancio della campagna nazionale "Startup America Partnership" fra business leader, grandi investitori, università, fondazioni e organizzazioni no-profit. I partner contribuiranno non solo a finanziare i programmi di supporto esistenti, ma anche a svilupparne di nuovi per aiutare gli imprenditori, lavorando a stretto contatto con la Casa Bianca.

MEF: Formazione, agricoltura e ambiente negli ultimi cofinanziamenti del Fondo ex L.183/87

Euro coinsProgramma di apprendimento permanente (LLP)/Erasmus, programmi concernenti azioni di informazione e di promozione dei prodotti agricoli sul mercato interno e nei paesi terzi, progetto LIFE + Environment 2008, programma di rilevazione dei dati di contabilità agraria aziendale su tutto il territorio nazionale (rete RICA). Sono i cinque programmi per cui, il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con altrettanti decreti del 5 novembre scorso, ha disposto il cofinanziamento statale, a carico del Fondo di rotazione di cui alla legge n. 183/1987.

Cdm: approvato il Piano Sanitario Nazionale 2011-2013

Health icon - immagine di BjecasNella sua ultima seduta, avvenuta lo scorso 21 gennaio 2011, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Piano Sanitario Nazionale (PSN) 2011-2013, su proposta del Ministro della Salute Fazio. Il testo verrà condiviso con le organizzazioni sindacali, per poi ricevere il parere delle Commissioni parlamentari e pervenire alla Conferenza unificata per la prevista intesa.

Conferenza di Cancun: oggi si vota il finanziamento delle tecnologie per lo stoccaggio di CO2

Cancun - Foto di MardetanhaSi conclude oggi la sedicesima conferenza Onu sul cambiamento climatico, organizzata quest'anno a Cancun, in Messico. Al centro del dibattito la decisione circa l'opportunità di finanziare le tecnologie per la cattura e lo stoccaggio del carbonio (Carbon Capture and Storage - CCS) a valere sul Clean Development Mechanism (CDM), uno strumento introdotto dal Protocollo di Kyoto per consentire alle imprese dei Paesi industrializzati di realizzare progetti per la riduzione delle emissioni di gas serra in Paesi in via di sviluppo.

UE: consultazione pubblica sul futuro delle politiche ambientali LIFE+

Life - European commission creditFino al 15 febbraio 2011 sarà possibile partecipare alla consultazione pubblica sul futuro di LIFE +, lo strumento adottato dall'UE per finanziare i progetti di sviluppo sostenibile e di attuazione delle politiche ambientali negli Stati membri.

UE: 114 milioni di euro per il settore biomedico con l'Innovative Medicines Initiative (IMI)

Bastone di Asclepio Aprirà il 18 dicembre il terzo invito a presentare proposte nell'ambito dell'Impresa comune (Joint Undertaking - JU) sui medicinali innovativi "Innovative Medicines Initiative" (IMI). Le risorse stanziate ammontano a 114 milioni di euro e saranno investite nella realizzazione di progetti di ricerca e di innovazione tecnologica volti a migliorare il sistema sanitario comunitario.

UE: oltre 1 miliardo di euro sul nuovo invito del Programma di Apprendimento Permanente - LLP

Scuola - Eurpoean commission creditAperto il nuovo invito a presentare proposte del Programma di apprendimento permanente (LLP) rivolto a tutti i tipi e livelli di istruzione, di insegnamento e di formazione professionale. Possono aderire all'invito allievi, personale docente, imprese, centri di ricerca, onlus e parti sociali attive nel campo della formazione. Le risorse a disposizione sono pari a 1,065 miliardi di euro. Lanciata inoltre una consultazione su come dovrà essere il nuovo programma a partire dal 2014.

Sardegna: via al click day per il credito d'imposta 2010 sui contributi previdenziali

Banconote Euro - Foto di DelfindakilaA partire da domani, 14 ottobre 2010, sarà possibile inoltrare l'istanza telematica per usufruirire di un credito d’imposta pari al 20% dei contributi obbligatori versati nel 2009 agli enti di previdenza., come previsto dalla finanziaria regionale (L.R. 5/2009). Beneficiano dell'incentivo le imprese con non più di 15 dipendenti alla data del 31 agosto 2009 che operano in determinati settori. Il "bonus" può essere usato usare per pagare, in compensazione, tributi e contributi che devono essere versati tramite F24.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.