Notizie

Progetti di ricerca UE: piano per agevolarne la partecipazione

European Commission - foto di Alina ZienowiczLa Commissione europea ha presentato un piano volto a ridurre al minimo gli oneri amministrativi nei programmi di ricerca finanziati dall’UE, in modo da rendere più semplice e trasparente la partecipazione per i ricercatori e le imprese innovatrici in Europa e nel mondo. A tal fine, la Commissione ha incaricato un gruppo di esperti indipendenti di esaminare tutti gli aspetti del Settimo Programma Quadro (FP7) attualmente in vigore.

UE: quale futuro per le industrie creative e culturali

Unione Europea

Aperta dalla Commissione Europea una nuova consultazione pubblica per sviluppare a pieno il potenziale delle industrie creative e culturali. La consultazione si basa sul Libro verde redatto dalla Commissione nel quale sono state presentate le linee guida volte ad accrescere la competitività dei Paesi europei nel contesto globale odierno.

DPS eXplorer, le statistiche socio-economiche in formato interattivo online

Statistiche - Immagine di CroquantIl Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica ha sviluppato uno strumento interattivo, DPS eXplorer, che permette di consultare in maniera semplice e veloce dati statistici utili per conoscere la situazione demografica, economica e sociale del Paese, anche a livello regionale, e visualizzare, attraverso serie storiche, l'evoluzione dei principali indicatori socio-economici. Attraverso l'applicazione, che utilizza la tecnologia web 2.0, si possono scaricare informazioni che vanno dalla popolazione al PIL, dal tasso di disoccupazione alle esportazioni, confrontarli con quelli in proprio possesso e condividerli con altri utenti presenti nel network.

Revisione legale dei conti: d.lgs. 39/2010 di recepimento della Direttiva Comunitaria

Repubblica italiana - immagine di FlankerIl decreto legislativo di recente pubblicato in Gazzetta Ufficiale dà attuazione nell’ordinamento italiano alla direttiva 2006/43/CE, in materia di revisioni legali dei conti annuali e dei conti consolidati. Il nuovo provvedimento modifica in più punti l’assetto normativo previgente, con l’obiettivo principale di trasferire in un unico testo le disposizioni del Codice Civile e del testo Unico dell’intermediazione Finanziaria (TUIF) che, fino alla data di entrata in vigore del decreto (7 aprile 2010), regolavano la materia.

Grecia: verso il sì di Berlino al piano di salvataggio

Atene, il parlamento grecoNuove nubi si addensavano questa mattina sul Partenone, con la Borsa di Atene - l'Ase - che apriva al ribasso dopo che ieri il mercato aveva chiuso con la pesantissima flessione del 6%. Il premio di rendimento dei titoli di stato greci ha raggiunto un picco mai visto in dieci anni: lo spread rispetto al bund decennale tedesco ha superato la soglia degli 800 punti (809). Proprio questa mattina si è verificata una nuova impennata dei rendimenti dei titoli governativi ellenici con un rialzo al 24%.

UE: la strategia della Commissione per un'industria automobilistica eco-compatibile

Electrical vehicle - Immagine di NopetroLa Commissione europea ha presentato oggi una comunicazione relativa alla propria strategia per promuovere la diffusione di veicoli non inquinanti ed efficienti dal punto di vista energetico. La comunicazione si pone all'interno della più ampia linea strategica rappresentata dagli obiettivi Europa 2020 per favorire la crescita intelligente e sostenibile nei paesi membri.

UE: tutelare i diritti dei disabili

Handicap - immagine di Jonba00Elaborare una direttiva europea per combattere le discriminazioni contro le persone disabili, questo il monito lanciato da alcuni europarlamentari della Commissione Petizioni riunitasi lunedì scorso. La proposta di legge presentata dalla Commissione è attualmente bloccata, a causa dell'opposizione di alcuni Stati membri.
 

MSE-AIFI: intesa per la diffusione del Venture Capital tra le PMI

Ministro Claudio ScajolaIl Ministero dello Sviluppo economico e l'AIFI, Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital, hanno sottoscritto un accordo per incrementare il ricorso al capitale di rischio da parte delle piccole e medie imprese, così da favorirne la patrimonializzazione e agevolare l'innovazione. L'iniziativa fa parte delle azioni messe in atto sulla base della Direttiva che attua in Italia lo Small Business Act, il documento con cui l'Unione europea riconosce il ruolo economico delle PMI e predispone un quadro politico comune per promuoverne la crescita.

Sardegna: nuovi strumenti finanziaria a sostegno dello sviluppo imprenditoriale

GiovaniNel corso di un convegno sul tema del credito in Sardegna, tenutosi a Cagliari lo scorso 26 aprile, sono stati presentati tre strumenti finanziari di prossima istituzione, che permetteranno alle piccole e micro imprese di sostenere lo sviluppo imprenditoriale della Regione, al fine di contrastare la crisi e rilanciare la crescita del territorio: si tratta del fondo di garanzia, con risorse disponibili pari a 238 milioni di euro, del credito di imposta, per 50 milioni di euro e del microcredito, per 40 milioni di euro.

La carica dei piccoli: commercianti e artigiani verso la confederazione

Cesare Fumagalli - fonte sito Confartigianato"Le imprese bruciano un punto di Pil per gestire le pratiche burocratiche. Il provvedimento sulla semplificazione è un ulteriore passo avanti per liberare le imprese da costi e adempimenti e per raggiungere l'obiettivo europeo di ridurre tali oneri del 25% entro il 2012, ma restano ancora molte cose da fare per semplificare la vita degli imprenditori". Ad affermarlo, oggi, il segretario generale di Confartigianato, Cesare Fumagalli, in un’audizione in commissione Affari costituzionali a Montecitorio sul disegno di legge per la semplificazione della pubblica amministrazione.

Alta Formazione: strumenti di bilancio e metodi di valutazione per il governo del territorio

Master UrbamAttivato anche per l’anno accademico 2009/2010 il Corso di Alta Formazione in "Strumenti di bilancio e metodi di valutazione per il governo del territorio", con il patrocinio del Master Universitario di II livello URB.AM. "L'Urbanistica nell'Amministrazione Pubblica: Management della Città e del territorio", presso la Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Il numero massimo di partecipanti è pari a 30, che dovranno presentare domanda di ammissione entro il 25 giugno 2010.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.