Notizie

Calabria: Bando per la concessione di incentivi alle imprese commerciali - Legge 266/97

Commercio al dettaglio - foto di MtnwaApprovato il bando pubblico per la concessione di incentivi destinati alla realizzazione di interventi di riqualificazione e rivitalizzazione delle imprese commerciali al dettaglio e di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande localizzate nei centri storici dei comuni calabresi, ai sensi della Legge 266/1997. Le risorse finanziarie pubbliche complessivamente disponibili per la concessione di aiuti ammontano a 7 milioni di euro.

UE: La Commissione semplifica le regole per le successioni internazionali

BarrotAnche il testamento diventa europeo: la Commissione UE ha presentato una proposta per definire norme comuni che permettano di individuare agevolmente l'autorità competente e la legge che verrà applicata a tutti i beni nelle successioni internazionali. A far rispettare le ultime volontà del defunto sarà di norma l'autorità del paese di residenza abituale, ma le nuove regole consentiranno ai cittadini di decidere che la successione sia gestita dagli organi dello stato di cittadinanza.

Toscana: premi PAC erogati con tre mesi di anticipo agli agricoltori

Agricoltura - Alessandro VecchiE' stata anticipata di tre mesi la scadenza per l'erogazione dei contributi comunitari previsti dalla Pac (Politica agricola comune): l'iniziativa è partita da Bruxelles che ha autorizzato in tal senso gli Stati membri. La Regione ha quindi disposto la rapida liquidazione degli aiuti (l'organismo pagatore, Artea, accrediterà gli agricoltori entro il 23 ottobre) e integrato il fondo di 67 milioni di euro resi disponibili dal governo centrale con ulteriori 15 milioni. 

Più remunerati e stabili i lavoratori delle imprese internazionalizzate

 La ripresa economica può partire da quelle imprese che puntano sull’internazionalizzazione. A portare avanti questa tesi è un’indagine realizzata dal Censis per conto di Eri-Gradus, con l’ausilio della rete estera degli uffici dell’Ice. Le imprese che rafforzano le loro strategie di internazionalizzazione, infatti, investono anche sulle risorse umane: i dipendenti all’estero vengono pagati mediamente di più e per una volta vedono riconosciuti il merito e la partecipazione allo sforzo aziendale.

European Entrepreneurial Region (EER), per sviluppare lo spirito imprenditoriale delle regioni

Unione EuropeaIl 7 ottobre 2009 a Bruxelles, nel corso degli "Open Days - Settimana europea delle regioni e delle città", il Comitato delle Regioni (CdR) ha presentato una nuova iniziativa, Regione imprenditoriale europea (EER), volta a premiare le regioni europee che hanno dimostrato spirito imprenditoriale e ad incoraggiare gli enti regionali e locali a impegnarsi nella promozione delle piccole imprese in Europa.

Sardegna: contributi ai Comuni per le opere dei piani strategici

Comune di Sinnai - Foto di Daniel VenturaImminente la pubblicazione di un bando per contributi ai comuni per gli studi di fattibilità e per la progettazione preliminare delle opere di maggiore impatto economico-sociale previste nei piani strategici, in attuazione dell'art. 5.3 della legge regionale n. 3/2009. Lo ha deciso la Giunta regionale,  rendendo noto che prossimamente saranno stabiliti i tempi e le modalità di presentazione delle domande.

La Banca del Sud approda al consiglio dei Ministri

Palazzo Chigi foto di Alessandra FloraDa destra e sinistra negli ultimi giorni abbiamo assistito a una vera e propria levata di scudi contro un progetto di banca del Sud formato “carrozzone”. Uno spauracchio contro cui – tra gli altri - si sono scagliati in modo bipartisan Gianfranco Fini, Maurizio Sacconi, Emma Marcegaglia, Guglielmo Epifani ed Enrico Letta. Da più parti infatti la definizione di banca del Mezzogiorno evoca i fantasmi del passato, crea imbarazzo e repulsione. Tutti gli interpellati, invece, si definiscono favorevoli ad un progetto che aiuti a superare quel credit crunch che soffoca il tessuto imprenditoriale.

Basilicata: 30 milioni di euro per lo sviluppo agro-industriale

Paul CezanneLe domande di agevolazioni potranno essere presentate entro il prossimo 02/11/2009 per il bando che la Regione ha pubblicato al fine di promuovere  la realizzazione di Piani di Consolidamento e Sviluppo delle attività manifatturiere operanti nel settore Agroindustriale, ai sensi della Legge Regionale 10/2008. I fondi disponibili per le imprese ammontanto a 30 milioni di euro.

Puglia: via alla consultazione del Piano Attuativo 2009-2013 per i Trasporti

Metropolitana di Bari, foto di Marco de CandiaL'Assessorato regionale ai Trasporti ha avviato la consultazione sul Piano Regionale dei Trasporti mettendo a disposizione del pubblico e dei soggetti competenti in materia ambientale la proposta del Piano Attuativo 2009-2013, il Rapporto Ambientale e la relativa Sintesi. L'Avviso è pubblicato nel Bollettino ufficiale regionale n. 157 del 8 ottobre 2009 ed entro sessanta giorni da tale data possono essere inoltrati osservazioni o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.

UE: mobilitare l'ICT per migliorare l'efficienza energetica europea

EuropaCon la Raccomandazione del 9 ottobre 2009 "sulla mobilitazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per facilitare la transizione ad una economia a bassa emissione di carbonio", la Commissione Europea ha affermato che il settore  ICT dovrebbe guidare questa transizione verso l'efficienza energetica. La raccomandazione invita gli Stati Membri ad incrementare le iniziative di partenariato tra l’industria delle ICT, il settore pubblico e privato.

Circolare 43-E/2009 Scudo Fiscale pubblicata dall'Agenzia delle Entrate

Svizzera, Château de Chillon - foto di Eric HillL'Agenzia delle Entrate ha rilasciato sabato 10 ottobre 2009 la Circolare n. 43/E - Emersione di attività detenute all’estero. Articolo 13-bis del decreto legge 1° luglio 2009, n. 78. Il testo è la versione definitiva della bozza pubblicata a metà settembre contestualmente all'apertura di un "Forum" sul sito dell'Agenzia. L'obiettivo era raccogliere in fretta i quesiti dei contribuenti e degli addetti ai lavori vista la scadenza ravvicinata per usufruire dei benefici dello scudo fiscale, il prossimo 15 dicembre 2009.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.