Notizie

La crisi: sette suggerimenti per il libro di Alesina e Giavazzi

Uno: "Show me the money” (in italiano tradotto con “Coprimi di soldi!”) era il tormentone ripetuto da Cuba Gooding Jr a Tom Cruise in Jerry Maguire, eloquente pellicola del 1996 che descrive degnamente pregi e difetti, apici e abissi del sistema manageriale americano (in particolare quello sportivo, legato al business miliardario del basket e del football). Questa, sostanzialmente, la richiesta dei grandi manager e dirigenti delle società partecipate dagli anni Novanta ad oggi.

Trasporti intelligenti per la sicurezza stradale e ridurre le emissioni di CO2

Credit © European Communities, 2008La Commissione Europea ha compiuto il primo passo verso l’introduzione dei cosiddetti trasporti stradali “intelligenti”. L’obiettivo delle misure concrete per il quinquiennio 2009-2014 nell’ambito dell’Intelligent Transport Systems (ITS), adottate il 16 dicembre dall’esecutivo di Bruxelles, è quello di rendere i trasporti stradali più sicuri, ordinati ed efficaci e di interfacciarli con altre tipologie di trasporto.

Formazione: la Cina al centro dei corsi sull'internazionalizzazione dell'Ice

L'Ice guarda all’estremo oriente anche nell’ambito della formazione. I corsi gratuiti per esperto di proprietà intellettuale ed esperto di internazionalizzazione di impresa che partiranno nel 2009 si focalizzano infatti sulle potenzialità e sulle controversie legate al mercato cinese. L’età massima per partecipare alle prove concorsuali è 32 anni. 

Fiera di Tripoli: opportunita' per le imprese nella Giamahiria libica

"Vogliamo che il nostro piano di sviluppo industriale sia italiano": Con queste parole l'Ambasciatore libico in Italia, Abdulhafed Gaddur, ha espresso pubblicamente, nelle ultime ore, la volontà di rinsaldare i legami commerciali con l’Italia. Il primo grande banco di prova è rappresentato dalla Fiera internazionale di Tripoli, dal 2 al 12 aprile 2009, la rassegna annuale dedicata ai settori dei beni strumentali, dei beni di consumo durevoli e di largo consumo.

Imprese: perche' investire nelle relazioni con l'Ucraina

Ucraina: croce e delizia delle imprese italiane. Aumenta il potenziale di Kiev come fornitore per la nostra industria. Come sottolineato dall’osservatorio permanente sulle materie prime attivato presso l'Ice, sebbene in alcuni comparti (in particolare in quello delle commodities destinate alla lavorazione dei minerali non metalliferi e della ghisa), questo paese già rappresenti un’importante fonte di approvvigionamento, si profila sempre più interessante l’intensificazione delle nostre relazioni commerciali con il governo ucraino, soprattutto alla luce dei negoziati per l’ingresso nell’Unione Europea.

Materie prime: Brasile, un partner strategico per le imprese italiane

Nell’ultimo periodo il Brasile si è confermato una testa di ponte nel panorama dei fornitori di materie prime tanto per il mercato mondiale, quanto per quello italiano. Ad affermarlo è una recente analisi del neonato Osservatorio strategico sulle materie prime attivato presso l'Istituto Nazionale per il Commercio Estero.

Cloud computing: per Idc e' evoluzione, non rivoluzione

Cloud computing, questo sconosciuto. Ufficialmente è l'insieme delle tecnologie informatiche che permettono l'utilizzo di risorse distribuite, ma potenzialmente potrebbe diventare molto di più, visto che consentirà di avere accesso ai propri documenti, risorse e file da qualsiasi angolo del globo. Per saperne di piu' abbiamo ha intervistato Antonio Romano, analista di IDC.

Piemonte: un miliardo di euro sulle energie rinnovabili con l'Enel

La Regione e l'Enel hanno sottoscritto un accordo per un investimento da un miliardo di euro sulle energie rinnovabili, che consentirà al Piemonte, fra tre anni, di aumentare la propria produzione energetica in misura uguale a un quarto della quantità che attualmente importa dalla Francia, oltre che alla riduzione dell’emissione di gas serra.

UE: 2000 domande per la ricerca con gli Advanced Grants

Lo European Research Council (ERC) ha ricevuto 2167 domande per gli Advanced Grants, strumento finanziario per ricercatori affermati con un importante curriculum di ricerche all'avanguardia di almeno 10 anni, che potranno ricevere sino ad un massimo di 3,5 milioni di euro. 766 proposte appartengono all'area delle scienze biologiche e della medicina, 997 al campo della fisica e dell'ingegneria e 404 proposte alla ricerca nel campo delle scienze sociali e degli studi umanistici.

UE: Atto sulle piccole imprese per l'Europa (API)

La Commissione europea ha inaugurato oggi l'Atto sulle piccole imprese per l'Europa (API), basato su dieci orientamenti e proposte di azioni politiche da attuarsi sia a livello della Commissione che a quello degli Stati membri. L'obiettivo è assicurare alle PMI una migliore assistenza per potenziare la loro crescita nel lungo periodo e creare un maggior numero di posti di lavoro.

Lazio: 10 milioni di euro per il settore delle bioscienze (DTB)

Il primo bando del distretto tecnologico delle bioscienze (DTB) stanzia 10 milioni di euro, a valere sul Fondo Aree Sottoutilizzate “FAS”, per sostenere la ricerca industriale nel settore delle bioscienze nel Lazio. La scadenza del bando è fissata entro il 25 luglio. Lo strumento si rivolge alle piccole e medie imprese della regione che, sotto forma anche di Ati (Associazione temporanea di imprese) e consorzi, in collaborazione con università ed enti di ricerca, potranno presentare iniziative di ricerca industriale e sviluppo sperimentale per la crescita delle bioscienze.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.