Notizie

Ristrutturazione di grandi imprese in crisi - L. n. 166/2008

In data 27 ottobre 2008 è stata pubblicata, ed è entrata in vigore dal 28 ottobre 2008, la L. 27 ottobre 2008, n. 166 che ha convertito in legge, con modificazioni, il D.L. del 28 agosto 2008, n. 134, recante disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi.

Principi contabili: nuove norme per il fair value se i mercati sono inattivi

In piena turbolenza internazionale, spinta delle istanze avanzate dal vertice Ecofin del 7 ottobre 2008, la Commissione Europea ha approvato le raccomandazioni dell’International Accounting Standards Board (comunemente conosciuto come IASB) sul calcolo del fair value in caso di inattività dei mercati. Il testo è stato pubblicato il 31 ottobre 2008.

Fondi UE 2007-2013: spendere tutto o spendere bene?

Utilizzare al meglio i fondi europei per il Sud che rientrano nel piano 2007-2013 e concentrarli su settori specifici come le infrastrutture, le reti e l'energia. E’ questo l’intento comune del ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola e del commissario Ue per le Politiche regionali, Danuta Hubner, espresso pubblicamente in occasione della recente visita di quest’ultima in Italia.

Imprese: perche' investire nelle relazioni con l'Ucraina

Ucraina: croce e delizia delle imprese italiane. Aumenta il potenziale di Kiev come fornitore per la nostra industria. Come sottolineato dall’osservatorio permanente sulle materie prime attivato presso l'Ice, sebbene in alcuni comparti (in particolare in quello delle commodities destinate alla lavorazione dei minerali non metalliferi e della ghisa), questo paese già rappresenti un’importante fonte di approvvigionamento, si profila sempre più interessante l’intensificazione delle nostre relazioni commerciali con il governo ucraino, soprattutto alla luce dei negoziati per l’ingresso nell’Unione Europea.

Bce: Retail Finance per la stabilita' dei mercati e SEPA

Le è bastato invocare il conterraneo economista Joseph Schumpeter per accreditare il Retail Banking come settore chiave per l’efficienza e la stabilità dei mercati finanziari. A tesserne le lodi (tanto di Schumpeter che del retail banking) è Gertrude Tumpel-Gugerell, membro del comitato esecutivo della Bce, durante un discorso pubblico a Praga, lo scorso 20 ottobre.

Decreto legge 157-2008: Ulteriori misure urgenti per garantire la stabilita' del sistema creditizio.

LeggiSulla G.U. n. 240 del 13/10/2008 è stato pubblicato ed è entrato immediatamente in vigore il Decreto legge n. 157 del 13 ottobre 2008 che contiene "Ulteriori misure urgenti per garantire la stabilita' del sistema creditizio." Il testo è successivo e complementare al decreto legge n. 155 del 8 ottobre 2008 recante "Misure urgenti per garantire la stabilità del sistema creditizio e la continuità nell'erogazione del credito alle imprese e ai consumatori, nell'attuale situazione di crisi dei mercati finanziari internazionali".

Decreto legge 112-2008 con le disposizioni urgenti per lo sviluppo economico

Il Decreto Legge del 25/06/2008 n. 112, recante "Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività",  contiene alcune misure finalizzate alla promozione dello sviluppo economico del Paese attraverso la semplificazione dei procedimenti amministrativi. In rilievo le norme che regolano gli strumenti per l'innovazione, l'attrazione degli investimenti e l'internazionalizzazione.

UE: adottata la riforma del settore vitivinicolo

Il Consiglio dei ministri ha adottato ufficialmente una vasta riforma dell'organizzazione comune del mercato vitivinicolo che era già stata oggetto, nel dicembre scorso, di un accordo politico fra i ministri dell'Agricoltura. I cambiamenti introdotti aumenteranno la competitività dei vini europei.

UE: Previsioni economiche di primavera per il biennio 2008-2009

Le previsioni economiche di primavera della Commissione Europea indicano un rallentamento al 2% nel 2008 e all'1,8% nel 2009 della crescita dell'economia dell'Unione europea, a fronte del 2,8% nel 2007 (rispettivamente 1,7% e 1,5% nell'area dell'euro a fronte del 2,6% nel 2007). Le cause sarebbero da individuare nel persistere della crisi nei mercati finanziari, nelle difficoltà dell'economia statunitense e nell'impennata dei prezzi dei prodotti di base, tutti fattori determinanti per l'attività economica mondiale. Previsti comunque 3milioni di nuovi posti di lavoro.

Sardegna: contratto programma con investimenti per 32mln di euro

E' stato sottoscritto presso il Ministero dello Sviluppo Economico il Contratto di programma che ha come obiettivo la realizzazione di un articolato piano di investimenti nel comparto della chimica, concernente la riqualificazione e la reindustrializzazione dell’area di crisi di Ottana (NU).

Lombardia: 7,5mln di euro per il settore bieticolo-saccarifero

La Giunta regionale ha adottato il provvedimento con il quale viene delineato il Programma regionale bieticolo-saccarifero, che prevede sette milioni e mezzo di euro per ristrutturare il settore entro tre anni, in vista dell'Organizzazione Comune di Mercato (Ocm) prevista dall'UE che ha come obiettivo la rivisitazione delle regole di questo comparto.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.