Notizie

UE: verso l'approvazione del bilancio europeo 2010

Bilancio - European CommissionIl 18 novembre 2009 le delegazioni del Parlamento europeo e del Consiglio dell'UE hanno raggiunto un accordo sul bilancio dell'Unione Europea per il 2010. Le due delegazioni hanno definito le risorse da destinare rispettivamente al piano europeo economico di recupero dalla crisi (EERP), alla chiusura dell'impianto nucleare Kozlodoy in Bulgaria e agli aiuti straordinari per i produttori di latte. Le risorse stanziate per il budget europeo provvisorio (PDB) del 2010 ammontano a 141miliardi di euro.

Dalla Fao a Copenhagen: il declino dei summit

Il palazzo della FaoAnche quest’anno i riflettori si sono accesi sulla fame nel mondo. Domani, quando ci sveglieremo, i fari saranno di nuovo spenti. Al di là delle azioni di sensibilizzazione, pur sempre doverose, non basta l’ormai ripetitivo summit della Fao a Roma per cambiare la situazione, soprattutto nel momento in cui la stessa modalità del summit viene messa in discussione. Dall’altra parte del mondo, con il patto di Pechino, Obama i paesi del Pacifico e Hu-Jintao, hanno già trasformato in flop l’atteso Cop15 di Copenhagen sui cui i paesi occidentali puntavano per trovare l’accordo sul clima.

UE: crescono gli investimenti in R&S nonostante la crisi

Ricerca - foto di VIC CVUTLa Commissione europea ha pubblicato il Quadro di valutazione 2009 degli investimenti industriali europei in ricerca e sviluppo dove si evince che, nonostante la crisi economica, gli investimenti in R&S delle imprese in tutto il mondo sono aumentati del 6,9%, rispetto al 9% del 2007. Negli Stati Uniti il livello di crescita è dominante nei settori ad alta intensità di R&S, quali il settore farmaceutico, informatico e delle biotecnologie, mentre la crescita europea è ripartita uniformamente fra tutti i settori.

UE: presentato il Manifesto per la creatività e l'innovazione in Europa

Da VinciIl 12 novembre 2009 è stato presentato il Manifesto per la creatività e l'innovazione in Europa al Presidente della Commissione Jose Manuel Barroso. Il documento, realizzato da personalità di rilievo europee del mondo della cultura, della scienza, degli affari, dell'istruzione e del design (Ambasciatori dell'Anno della Creatvità 2009), comprende "sette comandamenti" volti a definire la strategia comunitaria per promuovere la creatività e l'innovazione nel corso del decennio 2010-2020.

Come procede la Direttiva europea sui pagamenti tardivi nelle transazioni

euroLo scorso 4 novembre la Commissione per il Mercato Interno del Parlamento Europeo, in  pubblica udienza, ha discusso con degli esperti sulla revisione della Direttiva europea sui pagamenti tardivi nelle transazioni commerciali, in vigore dal 2002 e finalizzata sopratutto a supportare le piccole e medie imprese nella gestione dei problemi di liquidità, sempre maggiori nei periodi di crisi.

Lombardia: i Confidi regionali avranno altri 30 milioni di euro per le Pmi

EuroIl presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha presentato il nuovo strumento finanziario anti-crisi per sostenere il credito alle piccole e medie imprese. Lo strumento, ribattezzato "Formigoni loan", sarà varato entro la fine del mese di novembre ed avrà una dotazione di 30 milioni di euro. Il "Formigoni loan" è volto a ricapitalizzare i 55 Confidi lombardi per meglio rispondere alle esigenze di credito del sistema produttivo regionale.

Tutte le delibere del CIPE, con opere per 8,65 miliardi di euro

Stretto di MessinaIl Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha dato ieri il via libera a numerosi interventi per opere infrastrutturali dal valore di 8,65 miliardi di euro. I più importanti riguardano 4.166 milioni per l'asse stradale Pedemontana Lombarda, 1.691 milioni alla Metro di Milano e l'autorizzazione per 1.300 milioni al Ponte sullo Stretto di Messina, che è stato così avviato per la cantierizzazione.

Cul de sac per l'Unione per il Mediterraneo

Carta MediterraneoSenza una forte volontà politica l’Unione per il Mediterraneo (d’ora in poi UpM) rischia di arenarsi definitivamente. A remare contro sono da una parte i paesi arabi, dall’altra Israele, che di fatto dopo l’ultima crisi di Gaza hanno bloccato il proseguimento politico di questo organismo voluto fortemente dal presidente francese Nicolas Sarkozy, con l'appoggio italiano e spagnolo. Ancora una volta è il conflitto arabo-isrealiano ed emergere con tutta la sua problematicità.

UE: consultazione pubblica sulla cooperazione tra i registri d'imprese

UELa Commissione Europea ha aperto il 4 novembre 2009 una consultazione pubblica finalizzata all'individuazione delle misure per migliorare l'accesso alle informazioni delle aziende e per incrementare la cooperazione tra i registri delle imprese. La consultazione si basa sul Rapporto Progressivo e sul Libro Verde relativi all'interconnessione dei registri d'imprese. Tutte le parti sociali sono invitate a presentare proposte entro il 31 gennaio 2010.

Con la Finanziaria 2010 risparmi da 5,5 miliardi di euro per le Pmi

 Riflettori puntati sull’Aula di Palazzo Madama, dove è cominciato questa mattina l’esame della Finanziaria 2010. Quel che è certo è che l’annunciato micro-intervento sull’Irap da 1-1,5 miliardi non vedrà la luce in questa lettura del ddl al Senato, ma slitterà a metà novembre con il dibattito alla Camera. Su questa misura nei giorni scorsi si erano confrontati il ministro del Tesoro, Giulio Tremonti e il presidente della Camera, Gianfranco Fini: l’esito era parso positivo, ma tant’è.

Toscana: qualità, innovazione e garanzie bancarie per rilanciare il settore nautico

Nautica - foto di Alessio SbarbaroSecondo l'Assessore regionale alle Politiche del mare, intervenuto al  convegno "Il processo finanziario integrato per la nautica da diporto" tenutosi a Viareggio, quello che serve alla nautica toscana per conservare il suo primato nel settore e superare la concorrenza internazionale sono qualità, innovazione nelle tecnologie e nei materiali da costruzione, ma anche aiuti per accedere più facilmente ai finanziamenti.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.