Notizie

Abruzzo: misure urgenti per la pesca e l'allevamento

Pesca - foto di bass_nrollUn progetto per avviare interventi di emergenza finalizzati all'indennizzo e al finanziamento nei settori della pesca e dell'allevamento. E' quanto previsto dal documento presentato dall'assessore alle Politiche agricole della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, e siglato dai rappresentanti di tutte le forze politiche presenti all'assemblea svoltasi all'Aquila nelle scorse ore.

IoLavoro: a Torino una fiera per l'occupazione

Young businessmen - foto di Victor1558Si apre il prossimo 14 marzo, a Torino, la quattordicesima edizione di IoLavoro, la più grande job fair italiana dedicata all'incontro tra grandi imprese e aspiranti lavoratori. Si tratta di una tre giorni che vedrà la partecipazione di importanti aziende dei settori turistico-alberghiero, ristorazione, sport e benessere, commercio, grande distribuzione organizzata, agroalimentare, Ict e Digital.

Start-up: a Milano un corso per neo-imprenditori

Neo imprenditoriCos’è una start-up? Come promuovere un’idea imprenditoriale? Per rispondere a queste e a molte altre domande sul mondo delle nuove imprese, la rete Skillbros organizza il prossimo 23 marzo 2013, a Milano, un corso di start-up. L'iniziativa è rivolta a tutti gli aspiranti imprenditori che intendono approfondire le dinamiche che portano all’apertura di una propria attività imprenditoriale.

Confindustria Pesaro-Urbino: un progetto a sostegno delle start-up giovanili

StartupPromuovere le start-up create da giovani italiani. E’ questo l’obiettivo di 'E se funzionasse?', l’iniziativa lanciata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Pesaro e Urbino per dare la possibilità agli aspiranti imprenditori di realizzare il proprio progetto di business. Tutti gli interessati devono inviare entro il 3 maggio 2013 un’idea di impresa innovativa per poter partecipare, a settembre, all’evento finale di matching presso la sede di Confindustria Pesaro Urbino.

Credito: da Gruppo Cariparma finanziamenti per 740 milioni di euro

DenaroValorizzare le realtà imprenditoriali italiane. E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa "Sosteniamo le eccellenze", promossa dal Gruppo Cariparma Crédit Agricole, che stanzia un plafond di oltre 740 milioni di euro a favore delle imprese italiane. Beneficeranno delle risorse circa 4.500 piccole imprese clienti del Gruppo, operative in diversi settori: agricoltura, artigianato, commercio, industria e servizi.

Fondazione Carigo: i bandi e i programmi 2013 per la provincia di Gorizia

Monete - foto di ContributorLa Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia lancia una serie di bandi e programmi per promuovere la formazione dei giovani, sostenere il volontariato e lo sviluppo del territorio. Beneficiari dei contributi, per l'anno 2013, gli enti e i soggetti organizzati che operano senza finalità di lucro, le cooperative del settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero, i Comuni e gli istituti scolastici della provincia di Gorizia.

Il Made in Italy punta sull'e-commerce per sbarcare in Cina

Pechino - foto di clodxploreDopo aver organizzato una missione in Cina, dal 28 gennaio al 1° febbraio 2013, per scoprire il mercato dell’e-commerce cinese, Netcomm lancia una nuova iniziativa rivolta al colosso asiatico: nei piani del consorzio del commercio elettronico ci sarebbe infatti un portale web per promuovere il Made in Italy in Cina.

Sisma Emilia: oltre 72 milioni di euro per la sicurezza delle imprese

Sisma Emilia - foto di Piero AnnoniL'Inail mette a disposizione 72,8 milioni di euro per migliorare la sicurezza delle imprese attive nelle aree dell'Emilia-Romagna colpite dal terremoto di maggio 2012. E’ quanto stabilito da un’ordinanza emanata dal commissario delegato alla ricostruzione e presidente della Regione Vasco Errani, in attuazione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 28 dicembre 2012, pubblicato il 22 febbraio 2013 in Gazzetta ufficiale.

Programma Spazio alpino: a Milano il punto sulle strategie di sviluppo 2014-2020

Alpi - foto di _ Night Flier _Italia, Francia, Germania, Austria, Svizzera, Liechtenstein e Slovenia: sono i paesi coinvolti nella seconda fase del programma europeo Spazio alpino, che per il settennato che si conclude nel 2013 aveva a disposizione 130 milioni di euro, di cui 45 milioni destinati all'Italia. Capofila per il nostro paese, la Regione Lombardia, che da sola aveva una dotazione finanziaria di circa 11 milioni di euro. E proprio in Lombardia, a Milano, si è tenuta la conferenza internazionale per mettere a fuoco le strategie di sviluppo 2014-2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.