Notizie

Progetto Siaft IV per la promozione delle imprese all'estero

Import-export - foto di eSeL.atSi chiama Siaft IV ed è un progetto promosso dalla Camera di Commercio di Teramo per promuovere l'internazionalizzazione dei prodotti locali sui mercati stranieri. L'iniziativa, che verrà lanciata il prossimo 7 marzo con una giornata di formazione a Roma, intende contribuire all’incremento e al consolidamento delle aziende "matricole" che esportano in maniera occasionale i prodotti "Made in Teramo" all'estero.

Liguria: contributi alle zone alluvionate per infrastrutture e sicurezza

flood in Liguria - foto di anpasnazionaleIn arrivo 11,5 milioni di euro per le aree liguri colpite dagli eventi alluvionali nell'autunno 2012. Lo ha deciso la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, che si è riunita a Roma nei giorni scorsi. Le risorse serviranno a sostenere le zone danneggiate per il recupero dai danni che hanno interessato le infrastrutture e per la costituzione di un primo accantonamento per le opere di messa in sicurezza del bacino del Magra.

Sisma Emilia: Tajani sostiene Anci su aiuti a imprese terremotate

Terremoto"Come vicepresidente e commissario all’Industria, mi sto adoperando all'interno del Collegio affinché gli aiuti nazionali alle imprese nelle zone terremotate siano dichiarati compatibili con il regime europeo in materia di aiuti di Stato", come richiesto dall'Associazione nazionale dei comuni italiani. Lo ha dichiarato Antonio Tajani, durante la conferenza di Alto livello dei Mister Pmi dedicata al rilancio dell'imprenditorialità, in corso a Bologna. Evento 'vetrina' per la città e per la Regione, ha detto il commissario, e un'occasione per fare il punto sulle iniziative intraprese da Bruxelles a sostegno della ripresa in Emilia dopo gli eventi sismici del maggio scorso.

Future Build Expo 2013: a Parma il Salone della sostenibilita’

SostenibilitàArchitettura, energia e sicurezza. Sono questi i temi chiave di “Future Build Expo 2013”, il Salone della sostenibilità in corso a Parma fino al 10 febbraio. Obiettivo del Salone è diffondere la “cultura dell’efficienza energetica”, dando visibilità agli operatori e alle misure che promuovono la riqualificazione energetica degli edifici esistenti, la sostenibilità nel mondo produttivo, le smart cities, gli ecoquartieri e il social housing.

Tirocini: le linee guida con i requisiti minimi - L 92-2012

Tirocinante - foto di pennstateliveIl Ministero del Lavoro pubblica le linee guida sui tirocini, frutto dell'accordo tra Governo e Regioni sugli standard minimi per evitare un uso distorto dell'istituto. Tra le novità introdotte dal documento, previsto dalla riforma Fornero (legge 92/2012), indennità di partecipazione non inferiori a 300 euro e divieto di utilizzare i tirocinanti per sostituire lavoratori con contratti a termine nei periodi di maggiore attività o quelli assenti per malattia, maternità o ferie.

Polo del Salotto: Accordo di programma da oltre 100 milioni di euro

Lounge - Foto di JuTaApprovato nei giorni scorsi l'Accordo di programma dell’Area Murgiana per il settore del Mobile Imbottito, sottoscritto tra il Ministero delle Sviluppo Economico, la Regione Basilicata, la Regione Puglia e l'Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa Spa (InvItalia). La firma è prevista per domani, presso il Ministero dello Sviluppo Economico a Roma.

Lazio: accordo Filas-Roma Startup per le imprese innovative

Start upFavorire lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali nel Lazio. Questo l’obiettivo dell’accordo siglato tra Filas - Finanziaria Laziale di Sviluppo – e l’associazione Roma Startup. I neo-imprenditori potranno contare su uno stanziamento iniziale di 20 milioni di euro messi a disposizione da Filas (attraverso il Fondo POR-FESR I.3 della Regione Lazio per il Capitale di Rischio), che verranno investiti per incentivare le startup con la partecipazione di privati.

Auto ecologiche: ultimi step per gli incentivi

Auto - foto di zabriensky what?Il decreto ministeriale attuativo del meccanismo che introduce gli incentivi per l'acquisto di veicoli a basse emissioni è fermo alla Corte dei conti, in attesa della registrazione. Ma, al lungo cammino degli incentivi sotto il profilo della tempistica, si aggiungerebbero anche criticità di ordine economico.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.