Notizie

Piano citta’: via ai contratti di valorizzazione urbana per Verona, Pavia, Pieve Emanuele e Matera

Matera - foto di Andrea RinaldiRaggiungono quota dieci, sui 28 complessivi programmati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, i contratti di valorizzazione urbana firmati dai Comuni italiani beneficiari del Piano Città. Dopo L'Aquila, Potenza, Lecce, Eboli, Trieste e Venezia, a siglare i nuovi accordi che sbloccano i fondi pubblici necessari per avviare le gare di appalto sono ora le amministrazioni di Verona, Pavia, Pieve Emanuele e Matera.

Milano: contributi per l’assunzione di precari, neo-laureati e over 45

Lavoratore - foto di National Institute for Occupational Safety and Health (NIOSHDal 10 maggio 2013 le imprese milanesi che assumono neo-laureati e over 45 e stabilizzano i contratti del personale precario potranno richiedere gli incentivi messi a disposizione dalla CCIAA e dal Comune di Milano. Il bando intende creare nuovi posti di lavoro, favorendo l’assunzione di 500 lavoratori. Le risorse stanziate ammontano a 2,5 milioni di euro e sono rivolte alle aziende nate da meno di quattro anni, o a quelle con un'anzianità maggiore ma di piccole o micro dimensioni.

Sisma Emilia: oltre 67 milioni di euro alle imprese con il secondo bando Inail

Sisma Emilia - foto di Alessio MesianoInterventi di miglioramento sismico, abbassamento della spesa minima ammissibile e domande di contributo da presentare in un unico periodo. Sono gli elementi chiave introdotti dall’ordinanza n. 52 del 29 aprile firmata dal Commissario delegato alla ricostruzione e presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, con cui si apre una nuova finestra del bando Inail per la messa in sicurezza dei capannoni delle imprese nelle zone terremotate, con uno stanziamento di 67,2 milioni di euro. C'è tempo fino al 14 giugno per presentare le domande.

Sisma Emilia: oltre 72 milioni di euro per la sicurezza delle imprese

Energia: due sportelli verdi per ridurre i costi energetici delle imprese italiane

Energia eolica - foto di MalteRidurre i costi energetici investendo nell’innovazione eco-sostenibile. E’ questo l’obiettivo degli ‘sportelli verdi’ promossi da Officinae Verdi Spa, spin-off di UniCredit e WWF, per sostenere le aziende italiane nella gestione dell'energia elettrica e termica. Al momento sul territorio nazionale sono attivi due sportelli: lo 'Sportello Energia Verde' presso il Polo Tecnologico di Pordenone e il Green Hub di Verona, frutto degli accordi tra Unione Industriali, Confindustria Verona e Officinae Verdi Spa.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.