Notizie

Miur: un nuovo fondo immobiliare per l'edilizia scolastica

Scuola - foto di ovandoAggiornamento dell'8.04.2013 Costruire le scuole del futuro, o meglio edificare nuove scuole attraverso lo strumento del fondo immobiliare. Con questo obiettivo il ministero dell'Istruzione stanzia 38 milioni di euro, da destinare a Regioni e enti locali attraverso un fondo immobiliare da costituire tramite una società di gestione del risparmio che sarà individuata dai destinatari tramite procedure ad evidenza pubblica.

Emilia-Romagna: contributi per l'export nei paesi Bricst e Next 11

Internazionalizzazione - foto di Nina_162L'Emilia-Romagna punta sull'internazionalizzazione e guarda soprattutto ai paesi emergenti: i Bricst (Brasile, Russia India, Cina, Sudafrica, Turchia) da un lato, e i loro fratelli minori, i cosiddetti Next 11 (Messico, Perù, Corea del Sud, Thailandia, Filippine, Malaysia, Indonesia, Pakistan, Vietnam, Bangladesh e Nigeria), dall'altro. La Regione sosterrà quindi progetti per l'export delle piccole e medie imprese e per la promozione del Made in Italy.

Fondo adeguamento globalizzazione - FEG: confermati i fondi per 501 lavoratori licenziati in Emilia-Romagna

Moto - foto di if you love meL'Italia - insieme ad Austria, Danimarca, Finlandia, Romania, Spagna e Svezia -, è fra i beneficiari dei fondi stanziati oggi dalla Commissione europea per i lavoratori colpiti da licenziamento, a valere sul Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG). In tutto 24,2 milioni di euro, di cui 2,6 milioni andranno all'Italia. In particolare, ai 502 lavoratori licenziati da dieci produttori di motocicli, pezzi di ricambio o componentistica per l'industria dei motocicli e dei ciclomotori in Emilia-Romagna, uno dei principali centri di produzione europeo del settore.

Banda larga: quinto e sesto bando per azzerare il digital divide

Banda larga - foto di SimonQ錫濛譙Pubblicato il quinto bando di gara per il proseguimento del Piano nazionale per la banda larga, nelle regioni Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria e Veneto, per uno stanziamento complessivo di oltre 95 milioni di euro. E parte anche la consultazione pubblica - che rimarrà aperta fino al 21 aprile 2013 - per le aree oggetto del sesto bando a incentivo che permetterà di azzerare definitivamente il digital divide anche nelle aree più remote del Paese.

Quinto Conto Energia: iscrizione degli impianti fotovoltaici fino al 17 maggio 2013

Impianto fotovoltaico - foto di iesantoniogalaAperto il bando relativo al Secondo registro per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 12 kW, a valere sul Quinto Conto Energia. Lo ha annunciato il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) che, in conformità con quanto previsto dal D.M. 5 luglio 2012 in materia di incentivi per la produzione di energia fotovoltaica, ha reso noti i criteri, le modalità e i termini per la presentazione delle richieste di iscrizione.

Banda larga: Unioncamere-Eutelsat, accordo a sostegno delle imprese

Banda largaGarantire alle imprese italiane l’accesso alla banda larga su tutto il territorio nazionale. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa triennale siglato tra Unioncamere ed Eutelsat Italia per colmare il digital divide che in Italia interessa il 4,4% della popolazione. Il protocollo – rivolto soprattutto alle piccole e micro aziende italiane ubicate in zone remote – prevede la messa in atto di interventi volti a diffondere la banda larga satellitare attraverso bandi per l’erogazione di voucher alle imprese.

Made in Italy: missioni all'estero per promuovere le pmi innovative

World - foto di Entrer dans le rêveSi chiama Competitività del Made in Italy nei settori innovativi ed è un progetto promosso e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico che prevede azioni per la promozione dell'eccellenza italiana in materia di green economy ed energie rinnovabili in paesi quali Cina, Romania, Svizzera, Repubblica Ceca e Slovacchia. La realizzazione degli interventi specifici è affidata al sistema camerale italiano.

Al convegno annuale Aifi il punto su Private equity e Venture capital

Convegno Aifi - fonte: AifiLa raccolta di nuovi capitali aumenta, ma non abbastanza e troppo lentamente, e gli investimenti sono in calo. E' questa, in estrema sintesi, la conclusione dell'analisi presentata dall'Aifi, l'Associazione Italiana del Private equity e Venture capital, il 18 marzo a Milano, durante il convegno annuale dell'organizzazione, cui hanno partecipato anche i ministri del Lavoro e dello Sviluppo economico, Elsa Fornero e Corrado Passera.

Alma Cube: a Bologna l’incubatore che unisce impresa e universita'

CooperazioneFavorire l'ingresso dei giovani nel mondo imprenditoriale e favorire il lancio di spin off basati su brevetti d’Ateneo. Sono questi gli obiettivi di Alma Cube Srl, l'incubatore dell'Università di Bologna sostenuto in qualità di co-promotore da Unindustria Bologna. L’incubatore bolognese rappresenta la prima esperienza italiana di una società di capitale creata grazie alla collaborazione tra università e imprese per accelerare i processi di incubazione di progetti aziendali nati nell’ambito della ricerca accademica.

Start-up: in Italia imprese innovative in crescita

InnovazioneCresce il numero delle start-up italiane - da gennaio ad oggi ne sono nate già 307 - ma non abbastanza per tenere il passo con gli altri paesi europei. A rivelarlo è un’indagine condotta dall'Osservatorio StartUp School of Management del Politecnico di Milano, che ha individuato il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) come il più dinamico per le nuove imprese. A sostegno delle neo-imprese non mancano sul territorio nazionale iniziative di formazione e informazione, come Seedlab e Ideopoli.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.