Notizie

MIUR: ripartite le risorse del Fondo Agevolazioni alla Ricerca - FAR, anni 2007-2008

Ricerca scientifica e tecnologicaPubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del 2 Ottobre 2009 con cui il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha ripartito l'importo complessivo di 622milioni di euro tra i vari strumenti di intervento previsti nel decreto legislativo  n.  297/1999 "Riordino della disciplina e snellimento delle procedure per il sostegno della, per la diffusione delle tecnologie, per la mobilita' dei ricercatori", relative agli anni 2007 e 2008.

UE: una Partnership Pubblico-Privato per sviluppare l'Internet del futuro

ueUna nuova strategia è stata presentata oggi dalla Commissione Europea per sviluppare le infrastrutture intelligenti basate su internet, quali ad esempio i sistemi sanitari, le reti di distribuzione dell'energia o i sistemi di gestione del traffico. L'obiettivo è avviare un partenariato tra le autorità pubbliche e i principali operatori ICT con una dotazione di 300 milioni di euro per il triennio 2011-2013,  da destinare a progetti che saranno selezionati attraverso la pubblicazione di un bando di gara nel 2010.

Tremonti-Ter: pubblicata la Circolare n. 44-E/2009 dell'Agenzia delle Entrate

Macchinari, foto di Rémi KauppNumerosi i chiarimenti nella circolare molto attesa da imprese e professionisti sulla "Detassazione degli investimenti in macchinari" prevista dall’articolo 5 del dl 78/2009, che consente di escludere dall’imposizione sul reddito d’impresa un importo pari al 50 per cento del valore degli investimenti in nuovi macchinari e in nuove apparecchiature compresi nella divisione 28 della tabella ATECO 2007. Le spese devono essere sostenute dal 1° luglio 2009 e fino al 30 giugno 2010.

Ricerca: l'evoluzione dell'European Research Council (ERC)

RicercaIl 22 ottobre 2009 la Commissione Europea ha presentato una nuova linea d'azione per assicurare l'evoluzione del Consiglio Europeo per la Ricerca (ERC), organismo finanziato dal 7° Programma Quadro con un budget di 7,5 miliardi di euro per il periodo 2007-2013 per operare sulla cosiddetta ricerca "di frontiera". Un'indagine sulla struttura e sul lavoro finora svolto dall'ERC ha evidenziato la necessità di introdurre alcune riforme per massimizzarne l'efficienza e lo sviluppo.

UE: lancio del premio Capitale verde europea 2012 e 2013

Stoccolma, Svezia - foto di WindowlickerLa Commissione europea è alla ricerca delle città che diventeranno le prossime "Capitali verdi europee" perchè all'avanguardia nel proporre modalità di vita urbana rispettose dell'ambiente, a cui assegnare l'omonimo Premio per gli anni per il 2012 ed il 2013, istituito con l'intento di contribuire a rendere le città europee luoghi più gradevoli e salubri. A Febbraio di quest'anno, Stoccolma ed Amburgo sono state scelte come prime città vincitrici del titolo, rispettivamente per il 2010 e il 2011.

Lombardia: 20 milioni di euro per l'innovazione delle PMI e PEC agli enti locali

TecnologiaAlla 46ma esposizione internazionale dedicata alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (Smau), il presidente della Regione Formigoni ha dichiarato che tutti gli enti locali lombardi avranno la Posta Elettronica Certificata (PEC)  e che sono stati stanziati 20milioni di euro per il fondo Jeremie (Joint European Resources for Micro to Medium Enterprises), a disposizione delle PMI lombarde che vogliono investire in innovazione.

Il Rapporto annuale Cotec evidenzia il gap italiano nell'Innovazione

 Nei giorni in cui il dibattito politico si riaccende sul caro vecchio posto fisso, per lungo tempo rimasto in disparte neanche fosse una scarpa demodé, il rapporto annuale sull’Innovazione del Cotec mette in risalto alcune gravi lacune del nostro sistema produttivo e la fatica con cui le imprese italiane e l’intero sistema-paese tengono il passo con il resto dell’Europa e del mondo nel campo dell’innovazione. Nonostante l’incremento degli investimenti degli ultimi anni, resta irrisolto il nodo centrale per lo sviluppo di una duratura competitività tecnologica dell’impresa italiana: il capitale umano.

Friuli Venezia Giulia: 5milioni di euro per la ricerca industriale nel settore della domotica

RicercaLa Regione ha stanziato 5milioni di euro per la realizzazione di progetti di ricerca industriale nel settore della domotica, una scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle tecnologie atte a migliorare la qualità  della vita negli ambienti confinati quali abitazioni, centri congressi, sale ospedaliere, uffici, navi e altri mezzi di  trasporto.

Italiane l'invenzione della luce superfluida e del motore a batteri

 RicercatoriLuce superfluida e motore a batteri: sono made in Italy due importanti risultati nell’ambito della ricerca scientifica dall’applicazione potenzialmente rivoluzionaria, la prima per le telecomunicazioni, la seconda per le nanotecnologie. A riportarli è l’Istituto Nazionale di Fisica per la Materia (INFM). L’esistenza della luce superfluida è stata appena dimostrata a Parigi da una collaborazione tra l’INFM-CNR di Trento, l'Università di Paris 7, e l’Università Paris 6. La predizione di questa luce è tutta italiana, e risale solo a cinque anni fa grazie a un lavoro di Iacopo Carusotto (INFM-CNR di Trento) e Cristiano Ciuti (Paris 7) del 2004.

L'UE promuove un fondo di venture capital europeo

 Il bicchiere è ancora mezzo vuoto: secondo un panel di esperti selezionato dalla Commissione Europea, il Fondo Europeo per gli Investimenti (EIF) deve essere incrementato con l’obiettivo di produrre corporate ventures e progetti innovativi. Questo manipolo di “saggi”, composto da policymaker, manager e pensatori provenienti dal mondo dell’innovazione, ritiene infatti che l’EIF debba essere alimentato per favorire la creazione di fondi di venture capital paneuropei in grado di lavorare su quei mercati caratterizzati da una crescita più rapida.

Progetto Governance ClimaEnergia: politiche di sostenibilita' ambientale

Logo Progetto Governance ClimaEnergiaIl Ministero dell’Ambiente e il FORMEZ hanno dato avvio al progetto ClimaEnergia, finalizzato alla realizzazione di azioni di supporto nei processi di governance interistituzionale per l’attuazione di politiche integrate di sostenibilità ambientale. Occasione per un confronto sulle attività sviluppate dal progetto fino ad oggi nel campo della ricerca scientifica, dell'innovazione e della formazione continua della P.A. è stato il convegno tenutosi in data odierna, presso l'Auditorium dell'Unicef in Roma, dal titolo "Governance ambientale e sviluppo sostenibile: per una road map italiana da Kyoto a Copenhagen".

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.