Notizie

Pmi: Un patto europeo per uscire dalla crisi

Parlamento Ue, foto di Björn Laczay
Un patto europeo per uscire dalla crisi: è quanto chiedono Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio, e Confesercenti in una lettera indirizzata ai candidati italiani alle prossime elezioni del Parlamento europeo. Le organizzazioni che rappresentano le Pmi italiane puntano ad una strategia politica che sostenga l'imprenditoria e renda obbligatorio lo Small Business Act, il pacchetto di proposte "pensate in piccolo" che stabilisce i 10 principi che dovrebbero essere adottati dai governi per garantire il sostegno delle aziende con meno di 250 dipendenti.

Finanziamenti alle Pmi: firmato l'accordo tra ABI, BEI e Confindustria

Giulio Tremonti Credit © European Communities, 2009La troika BEI-ABI-Confindustria ha firmato oggi a porte chiuse, alla presenza del ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, un accordo quadro che punta ad incrementare i finanziamenti alle Pmi, in particolare quelli in R&D. L’intesa prevede una collaborazione inter-istituzionale, che si dipana su diversi settori.

Lazio: bando a sostegno del settore audiovisivo

CiakE' stato pubblicato oggi il bando per la concessione di contributi per ill settore dell'audiovisivo, con uno stanziamento di 16.800.000 di euro. Le domande devono essere presentate a partire da domani, 15-05-2009, fino al 13-07-2009. Possono accedere agli incentivi le Pmi, le grandi imprese, università ed altri soggetti solo se aggregati a delle imprese. Le proposte di investimento devono esseredi importo superiore a 50.000 euro.

Toscana: al via il bando per ricerca e sviluppo nella sanita'

Ospedale Santa Maria NuovaAmmontano a 5.000.000 di euro le risorse messe a disposizione della Regione Toscana a sostegno dei progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale congiunti tra piccole e medie imprese e organismi di ricerca in materia di salute. Le domande possono essere presentate fino al 13-07-2009.

Small Business Act: le misure adottate e i risultati ottenuti

parlamento europeoLe istituzioni europee e i governi pensano in "piccolo", ma con scarsi risultati. E' quanto emerge da uno studio condotto dall’Ueapme, associazione che rappresenta le piccole e medie imprese europee, che ha analizzato le misure adottate a livello europeo a sostegno delle Pmi e gli effetti concreti che queste hanno avuto sulla piccola imprenditoria.

UE: il processo di riforma delle Scuole europee

EuropaIl Consiglio dei ministri dell'Istruzione riunito a Bruxelles ha invitato oggi gli Stati membri a dare massima diffusione al ciclo di studi della Scuola per l'Europa all'interno dei rispettivi ordinamenti scolastici, in attuazione della riforma avviata nel 2005 che permette alle scuole nazionali accreditate dal Consiglio superiore delle Scuole europee di offrire il programma europeo di studi e rilasciare il diploma di maturità europea.

I costi ammissibili per il Bonus Ricerca secondo l'Agenzia delle Entrate

Attività di Ricerca e SviluppoCon Risoluzione n. 125/E del 6 Maggio 2009 l'Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito ai costi ammissibili al Credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo. La Risoluzione deriva dall'interpello di una società che chiede di sapere se, ai fini della determinzione del credito d’imposta, siano ammissibili i costi riguardanti il personale titolare di borsa di studio e il personale interinale, impiegato nei progetti di ricerca e sviluppo, il deposito del brevetto e il noleggio degli strumenti e attrezzature utilizzate nelle attività di ricerca.

Non conviene ottenere carburante dalle biomasse

Biomass power plant in Zolling, BavariaLo sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Science: lo sfruttamento della biomassa per la produzione di energia elettrica è più efficiente dell' 80 per cento rispetto alla trasformazione in biocarburante. Inoltre, la produzione di elettricità sarebbe due volte più efficace nel ridurre le emissioni di gas-serra.

Il Fondo Europeo Globalizzazione-FEG amplia il raggio d'azione

Parlamento EuropeoLa modifica del regolamento sul Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG) permette di includere nel suo campo d'applicazione i licenziamenti dovuti alla crisi economica, nonché riduce da 1.000 a 500 il numero minimo di esuberi che consente di chiedere il sostegno. Il finanziamento UE sale dal 50% al 65% dei costi stimati, e le nuove norme si applicheranno alle domande di assistenza presentate tra il 1 maggio e fine dicembre 2011.

Contratto per il Sud, gli impegni del Governo per il Mezzogiorno

Ministro ScajolaNel corso del convegno "Sud 2007-2013, Ultima occasione" tenutosi al Teatro Massimo di Palermo il Ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola ha firmato il “Contratto per il Sud”, un documento con gli impegni che il Governo dovrà mantenere, nel corso della legislatura, a favore del Mezzogiorno. I fondi comunitari per il 2007-2013 saranno fondamentali per la trasformazione delle regioni del sud Italia.

Ricerca: l'Ue sulla buona strada con il 7 Programma Quadro

Antenna, foto di Noodle SnacksUn inizio incoraggiante per qualità e dimensioni. Uno sforzo ambizioso e complesso che sembra confermare le aspettative. E’ questo il primo bilancio della Commissione Europea sui progressi realizzati nei primi due anni del 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo dell’Unione Europea, che si protrarrà fino al 2013. 

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.