Notizie

Riforma dell'Universita' e della Ricerca: nuove norme su reclutamento e finanziamenti

Credit © European Communities, 2009Università, si cambia. Dopo aver incassato il sì del Parlamento sulla riforma della scuola, il Governo incontra il semaforo verde del Parlamento anche sulla riforma dell’Università e della ricerca. Lo scorso 8 gennaio la Camera dei Deputati ha infatti approvato con voto di fiducia, in via definitiva, il disegno di legge di conversione del decreto Gelmimi (decreto-legge 10 novembre 2008 n. 180), già licenziato dal Senato.

Sardegna: 12 bandi per lo sviluppo del cinema

L’Assessorato della Pubblica istruzione ha pubblicato 12 nuovi bandi per l’assegnazione dei contributi previsti dalla legge 15/2006 per lo sviluppo del cinema in Sardegna, stanziando complessivamente oltre 3.000.000 di euro. Il termine di scadenza per la partecipazione a tutti i bandi è fissato al 31 marzo 2009.

European Business Summit: il 26 marzo le Pmi si incontrano a Bruxelles

Torna l’European Business Summit, il consueto appuntamento dedicato alle imprese, che quest’anno si svolgerà a Bruxelles il 26 e il 27 marzo. Obiettivo della due giorni promossa da Business Europe e dall’Associazione delle imprese in Belgio (FEB), con il patrocinio della Presidenza Ceca dell’UE, è quello di creare una piattaforma di dialogo tra le imprese e la scena politico-istituzionale europea e di realizzare un punto di incontro tra le pmi e i maggiori decision maker (comprese le ONG e il mondo accademico), per poter conferire una maggiore visibilità alle attività di business.

Spin-off, brevetti e ricerca high-tech su Netval

Credit © European Communities, 2008Università e industria, binomio imprescindibile per rilanciare il Made in Italy e ritornare a competere sui mercati mondiali. Questo, in grandi linee, il motto dell’associazione Netval, dal 2007 impegnata nella valorizzazione della ricerca pubblica, che nel dicembre 2008 ha rinnovato, nella grafica e nei contenuti, il proprio sito ufficiale.

Trasporti intelligenti per la sicurezza stradale e ridurre le emissioni di CO2

Credit © European Communities, 2008La Commissione Europea ha compiuto il primo passo verso l’introduzione dei cosiddetti trasporti stradali “intelligenti”. L’obiettivo delle misure concrete per il quinquiennio 2009-2014 nell’ambito dell’Intelligent Transport Systems (ITS), adottate il 16 dicembre dall’esecutivo di Bruxelles, è quello di rendere i trasporti stradali più sicuri, ordinati ed efficaci e di interfacciarli con altre tipologie di trasporto.

UE: le soluzioni per rendere piu' competitivi i prezzi dei prodotti alimentari

PaneLa Commissione europea ha approvato una comunicazione in cui si propone di migliorare il funzionamento della filiera alimentare,  con l'obiettivo di  riequilibrare l’offerta e la domanda di prodotti su scala mondiale, stimolare la ricerca agricola e aprire alla concorrenza i mercati internazionali, in modo da abbassare i prezzi al consumatore.

UE: la televisione mobile sui cellulari dei cittadini europei

La Commissione ha pubblicato in data odierna un insieme di orientamenti per l'autorizzazione della televisione mobile, individuando i principi di base che i responsabili della regolamentazione e i governi degli Stati membri dovrebbero seguire per il rilascio delle licenze, al fine di accelerarne la diffusione in tutta Europa. Si prevede che il fatturato generato dalla televisione mobile arriverà ad oltre 7,8 miliardi di euro nel 2013 a livello mondiale.

Mobile e-mail: dal BlackBerry l'effetto traino per le altre applicazioni wireless

Mobile e-mail: una volta installata non puoi più  farne a meno. Ne sa qualcosa Barack Obama, visto che a gennaio, quando diventerà presidente degli Stati Uniti d’America, dovrà abbandonare il BlackBerry, l’accessorio più visibile di tutta la sua campagna elettorale. Come riferisce un recente articolo del Financial Times,  negli ultimi otto anni le "mobile e-mail" si sono imposte ampiamente.

PMI: la Commissione Europea rilancia il ruolo dei Distretti

Motore dello sviluppo economico e pilastro dei processi di innovazione: questa, secondo la Commissione Europea, la definizione ambiziosa di “distretto”. I distretti offrono un terreno fertile affinché le aziende, specialmente le piccole e medie imprese, collaborino con gli istituti di ricerca, con i fornitori, i clienti e con i competitor che agiscono sullo stesso territorio geografico.

Decreto legge 157-2008: Ulteriori misure urgenti per garantire la stabilita' del sistema creditizio.

LeggiSulla G.U. n. 240 del 13/10/2008 è stato pubblicato ed è entrato immediatamente in vigore il Decreto legge n. 157 del 13 ottobre 2008 che contiene "Ulteriori misure urgenti per garantire la stabilita' del sistema creditizio." Il testo è successivo e complementare al decreto legge n. 155 del 8 ottobre 2008 recante "Misure urgenti per garantire la stabilità del sistema creditizio e la continuità nell'erogazione del credito alle imprese e ai consumatori, nell'attuale situazione di crisi dei mercati finanziari internazionali".

UE - FP7: bandi per l'uso dell'idrogeno nei trasporti e Marie Curie

Pubblicati due inviti a presentare proposte nell'ambito dei programmi di lavoro «Cooperazione» e «Persone» 2008 e 2009 del 7° Programma Quadro di azioni comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (2007-2013).  Le Calls hanno fondi per oltre 59mln di euro; le scadenze sono previste nei mesi di gennaio, aprile e ottobre 2009.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.